Asiago, una montagna con mille attività per bambini

Asiago, una montagna con mille attività per bambini

Qualche mese fa abbiamo ricevuto il gradito invito di Happy Siben, tour operator dell’Altopiano di Asiago, di visitare le bellezze che la sua montagna e le sue località offrono alle famiglie: alla scoperta di questo (per noi) nuovo mondo, è andata Stefania che, col suo blog Veneto for Kids, ci racconterà i suoi tre entusiasmanti giorni, vissuti tra natura e attività ad hoc per i più piccini!

Asiago è una bellissima località montana in provincia di Vicenza: si tratta dell’altopiano più vasto d’Italia e si trova a 1000 mt di altitudine. Proprio per queste sue caratteristiche geofisiche, è la meta ideale per famiglie con bambini, anche piccoli: siamo stati ospiti di Asiago Estate che ci ha fatto assaporare la bellezza di una vacanza sì organizzata, ma allo stesso tempo rilassante, alla scoperta del territorio attraverso le attività sportive e naturalistiche, il cibo, la storia e il folklore.

Asiago, una montagna con mille attività per bambini

L’Altopiano di Asiago offre una varietà infinita di escursioni e camminate adatte a grandi e piccini;  anche chi non ama particolarmente l’escursionismo estremo ma preferisce invece semplici passeggiate, può trovare davvero tante possibilità adatte alle proprie esigenze: una delle attività proposte dal team di Asiago Estate è stata proprio una giornata all’insegna del babytrekking sul Monte Cengio, entusiasmante per i bimbi perché muniti di torcia si sono potuti addentrare nelle gallerie e nelle trincee scavate dai soldati della prima Guerra Mondiale, ma anche un itinerario di grande interesse per noi adulti perché la storia si è palesata proprio lì davanti a noi, grazie anche ai racconti delle nostre guide Franco e Daniele.

Il Monte Cengio, durante la Prima Guerra Mondiale, è stato teatro di battaglie cruente e i resti delle costruzioni e tutto il percorso che abbiamo fatto testimoniano ancora i sacrifici e le fatiche che lì si son compiute; durante la camminata, Franco ci ha raccontato gli episodi accaduti nei punti di maggiore interesse: il fronte di guerra, le armi utilizzate, l’edificazione delle trincee, delle gallerie e perfino di una cisterna d’acqua! L’arrivo sulla croce di vetta ha poi concluso un itinerario vario e ricco di scoperte per genitori e figli. (La particolare attenzione di Happy Siben alla lunghezza e all’interesse storico dell’uscita ha fatto si che la giornata sia trascorsa piacevolmente per tutte le famiglie presenti)

Asiago, una montagna con mille attività per bambini

Il giorno successivo ci siamo dedicati ad attività ludiche molto divertenti che non avevamo ancora mai provato con le bambine: il parco avventura e l’orienteering. Premetto che tutte le attività sono già programmate e organizzate da Asiago Estate per cui non bisogna far altro che presentarsi al luogo dell’appuntamento all’ora prestabilita! Veramente comodo ed efficiente, specialmente quando si hanno pargoletti a seguito.

L’Agility Forest si trova all’interno del bellissimo parco Mille Pini nel centro di Asiago (vicino al palazzetto del ghiaccio). Papà Daniele, come sempre molto coraggioso, ha effettuato il percorso blu. Vedete quel puntino giallo? E’ proprio lui!!! La nostra piccola di 4 anni ha potuto provare per la prima volta il percorso viola studiato apposta per i bambini: l’altezza oscilla infatti tra i 90 e 150 cm da terra così abbiamo potuto seguirla in ognuno dei 12 passaggi previsti.

Una menzione speciale va fatta allo splendido parco Mille Pini: un’area verde adatta a trascorrere una giornata all’aria aperta con una bella area giochi con anche i gonfiabili; da qui parte anche il trenino lillipuziano che attraversa il parco per raggiungere poi il centro di Asiago, fino ad arrivare all’Ossario.

Asiago, una montagna con mille attività per bambini

L’orienteering è stato invece per noi davvero una piacevole scoperta!
Ci siamo ritrovati in località Prunno, una bellissima area attrezzata a pochi minuti di auto dal centro di Asiago, e lì  abbiamo incontrato un istruttore qualificato di questa pratica, che abbiamo poi scoperto essere una vera e propria disciplina: per chi non lo sapesse infatti, è una competizione sportiva che consiste nel raggiungere nel minor tempo possibile il punto di arrivo, transitando per una serie di passaggi obbligati muniti esclusivamente di carta topografica e bussola.

Noi ovviamente abbiamo solo “giocato” a fare orienteering!
Il nostro bravissimo maestro ci ha spiegato le caratteristiche della carta topografica e ci ha insegnato le basi per utilizzare la bussola: per imparare le tecniche di base (e per non farci perdere nel bosco), ci è stato indicato un solo punto da raggiungere alla volta … sembrava facile … vi dico solo che ad un certo punto stavamo andando dalla parte completamente opposta! Praticare orienteering insieme alle nostre bambine è stato divertente e come in una caccia al tesoro si sono entusiasmate a ricercare le piccole laternine nascoste nel bosco, senza contare che seguendo il percorso nelle varie tappe abbiamo potuto ammirare paesaggi stupendi e fare un bellissimo babytrekking.

Asiago, una montagna con mille attività per bambini

Queste sono solo alcune delle attività proposte dalla settimana all inclusive di Asiago Estate: oltre al trekking, il parco avventura e l’orienteering, anche escursioni in bicicletta, pranzi in malga, serate a pattinare sul ghiaccio…

Dove dormire ad Asiago? Il team di Asiago Estate ha selezionato quattro alberghi per soddisfare le esigenze di ogni tipologia di cliente. Noi abbiamo soggiornato all’Albergo Alla Vecchia Stazione in località Canove, che è davvero accogliente nei confronti delle famiglie: gli spazi nelle camere e all’esterno sono molto curati e adatti, la cucina è ottima, l’atmosfera è proprio quella di montagna!

 

Per maggiori informazioni, consultate il sito AsiagoEstate, con tante offerte e attività sempre aggiornate!

Altre idee interessanti

Comments

    • mari
    • 8 ottobre 2015
    Rispondi

    Bellissimo posto e quante attività! Non siamo stati mai ad Asiago…dobbiamo rimediare

    http://emiliasalentoeffettomoda.com/vestito-in-pizzo-blu/
    grazie

    1. Azzurra
      • Azzurra
      • 12 ottobre 2015
      Rispondi

      Assolutamente sì! Vedrai che bellezza!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *