Maltatal, la Valle delle Famiglie in Carinzia: cosa fare e cosa vedere

Maltatal, la Valle delle Famiglie

È assolutamente vero che, in Austria, sono tanti i territori che hanno eletto genitori e bambini a loro ospiti prediletti. Ma solo uno ha meritato l’appellativo di Familiental, ossia “Valle delle Famiglie” ed è Maltatal, la Valle di Malta, poco distante dal Millstatter See e da Mallnitz. Volete scoprire perché questa zona è così indicata? Allora leggete… Siamo certi che vi verrà voglia di andare!

DOVE SI TROVA LA MALTATAL?

Millstatter See
Maltatal è vicina a moltissimi luoghi fantastici, tra cui il Millstatter See

Lo abbiamo già accennato: è una deliziosa valle della Carinzia che s’innesta lungo la strada che, dal Milstatter See, conduce a Rennweg am Katschberg. E si trova proprio nel distretto turistico di Katschberg, uno dei più belli di tutta la regione.

È una valle chiusa: non ha sbocchi stradali ma termina alla diga Kolnbrein, che cinge il Kolnbrein Stausee, un bacino veramente spettacolare contornato da montagne super.

Vi si arriva grazie alla Maltatal Hochalmstrasse, una delle strade panoramiche più belle di tutta la Nazione… Di cui vi parleremo poco più avanti!


ESCURSIONI IN MALTATAL

La Valle di Malta (Maltatal), grazie al fatto di non avere sbocchi stradali, è estremamente tranquilla e molto pittoresca, ancora praticamente selvaggia, soprattutto nella sua parte più alta.

Sono quindi molte le passeggiate che è possibile fare, accompagnati dal fragore di cascate e di paesaggi sublimi. Ecco quelle che vi consigliamo di non perdere!

Osnabruckerhutte

Osnabruckerhutte
Escursione verso l’Osnabruckerhutte
  • Passeggino da trekking: SI
  • Dove parcheggiare: Berghotel Malta
  • Tempo di percorrenza: un’ora circa andata – un’ora ritorno
  • Dislivello: 120 metri
  • Difficoltà: facile
  • Punti di ristoro: SI – Osnabruckerhutte – Gasthof Kolbreinstuberl

Bisogna arrivare sino al limitare della Valle di Malta, quindi al Kolnbrein Stausee, dove si parcheggia. Da qui, la larga forestale conduce, in poco più di due ore, all’Osnabruckerhutte, un meraviglioso (e antico) rifugio situato ai piedi del ghiacciaio.

La via è molto tranquilla, sempre in falsopiano tranne l’ultimo tratto, in leggera ascesa, ove si superano circa 120 metri di dislivello.

Una passeggiata mediamente lunga ma assolutamente splendida: nonostante il Kolnbrein Stausee sia artificiale, si sposa perfettamente col paesaggio circostante, impreziosendolo ancor di più.


Gossfalle

Gossfalle
L’idilliaca cascata Gossfalle
  • Passeggino da trekking: NO
  • Dove parcheggiare: Parkplatz Gossfalle
  • Tempo di percorrenza: un’ora e mezza circa (percorso ad anello)
  • Dislivello: 120 metri
  • Difficoltà: facile
  • Punti di ristoro: SI – Gasthof Pfuglhof

L’itinerario circolare che si snoda nei pressi di Gossfalle va assolutamente provato. Dopo aver parcheggiato, in meno di 10 minuti si arriverà già alla cascata, splendida e particolare, tutta da ammirare.

Ma non è finita qui: il percorso infatti sale ripidamente nel bosco e permette di raggiungere e vedere altre deliziose cascatelle, una più bella dell’altra (sono presenti piattaforme panoramiche).

Al ritorno, si può optare per rientrare stessa via oppure scegliere la facile forestale che conduce a Pfuglhof, un caratteristico rifugio ove si può mangiare e riposarsi prima di arrivare al parcheggio.


Fallbach Wasserfall

Fallbach
Fallbach, la cascata più alta di tutta la Carinzia
  • Passeggino da trekking: NO
  • Dove parcheggiare: Parkplatz Fallbach Wasserfall
  • Tempo di percorrenza: venti minuti andata – 15 minuti ritorno
  • Dislivello: 60 metri
  • Difficoltà: facile
  • Punti di ristoro: NO

La cascata Fallbach è la più alta di tutta la Carinzia. Ed è veramente imponente: si può raggiungere con un gradevole e poco impegnativo sentiero di circa 20 minuti direttamente dal parcheggio.

Vi sono un paio di piattaforme panoramiche che permettono di ammirarla da diversi punti di vista. Ma non mancate d’avvicinarvi (con cautela) per essere “investiti” da tutti gli spruzzi!

Tra l’altro, le goccioline vaporizzate della cascata sono anche molto salutari, una specie d’areosol naturale… Ideale quindi sostare nei pressi per un pochino di tempo.


ATTIVITA’ IN MALTATAL

Dal momento che la Maltatal è la Valle delle Famiglie, tutto è pensato espressamente per loro. E allora cosa si può fare d’alternativo alle passeggiate? 

Donkey Park

Donkey Park
Al Donkey Park si possono accarezzare un sacco di animali

Una meravigliosa fattoria dove scambiarsi abbracci e coccole. Ma con gli animali: il Donkey park è un enorme parco ove incontrare ogni sorta di amico a 4 e 2 zampe, che non vede l’ora di farsi accarezzare.

Gli asinelli sono i re di questo bellissimo parco, ma potrete incontrare anche pony, cavalli, maialini e perfino cammelli! Tutti da vedere, ammirare e, perché no, ricordarsi per sempre.


Erlebnispark Fallbach

Erlebnispark Fallbach
L’Erlebnispark Fallbach è uno dei parchi giochi più belli dell’Austria

Ai piedi della cascata Fallbach, con i bambini non potete assolutamente perdervi il playground più bello di tutta la Carinzia!

Giochi d’acqua, pareti d’arrampicata, castelli, carrucole, percorsi kneipp, altalene… Sono solo alcune delle bellissime attrazioni che i vostri bimbi avranno a disposizione.

 E il parco è recintato, cosicchè nessun piccolo possa “sfuggire” e i genitori così godersi un po’ di sano relax accomodati sulle sdraio o sulle panche sotto i bei tendoni refrigeranti.


Archery Park

Archery Park
Chi vuole provare la propria abilità di arciere?

Vi abbiamo parlato poco fa dell’escursione alla Gossfalle, con passaggio dall’agriturismo Pfuglhof. Ecco, direttamente qui potrete trovare l’Archery Park, ossia il percorso che permette di testare la propria abilità di arciere.

Dopo un breve briefing iniziale, con il proprio arco e due frecce si percorre l’itinerario nel bosco, ove sono posti bersagli di legno con possibilità di tiro da diverse distanze.

Alla fine, chi avrà totalizzato più punti (ossia centrato con il maggior numero di frecce) risulterà vincitore! L’itinerario si può anche ripetere più volte.


Museo Porsche

Museo Porsche
Se c’è brutto tempo, il Museo Porsche è l’ideale

In caso di maltempo, non disperate! Vi viene in soccorso infatti il primo museo privato dell’Austria dedicato alla Porsche. Si trova a Gmund, proprio all’inizio della Maltatal.

L’allestimento è interattivo e sono esposti oltre 40 pregevoli pezzi da collezione. Piacerà sicuramente anche ai più piccini, che potranno fantasticare sulle splendide vetture e, perché no, un giorno immaginare di guidarne una!


MALTATAL HOCHALMSTRASSE

Maltatal Hochalmstrasse
La Maltatal Hochalmstrasse percorre tutta la Valle di Malta

Ne abbiamo accennato più volte mentre vi raccontavamo le mille cose che è possibile fare in Valle di Malta. E la Hochalmstrasse è senz’altro una strada che va percorsa, definita una delle più belle carreggiate panoramiche dell’intera Austria, lunga ben 14,3 chilometri.

Dopo il paesino di Malta, la strada inizia a salire ed è necessario corrispondere un pedaggio (20 euro ad autovettura): si potrà quindi proseguire sino al Kolnbrein Stausee, punto d’inizio anche della escursione all’Osnabruckehutte.

Ma non è necessario effettuare l’escursione per godersi lo splendore del paesaggio: si può anche solo fare pochi passi verso il Gasthof Kolnbreinstuberl per ammirare lo spettacolo offerto dalle montagne.

La Maltatal Hochalmstrasse è stata costruita come via d’accesso alla diga e solo dopo aperta al pubblico. Nel suo tratto centrale è a senso unico alternato, poiché molto stretta e con gallerie piuttosto anguste.


DIGA KOLNBREINSPERRE 

Diga Kolbreinsperre
L’imponente diga Kolnbreinsperre, la più alta dell’Austria

Alla fine della Maltatal Hochalmstrasse abbiamo già detto molte volte che troviamo il lago artificiale Kolnbrein. E ovviamente la sua diga: impressionante, maestosa, imponente.

Costruita tra il 1971 e il 1979, è la più alta dell’intera Austria. E vi si può salire sopra: il coronamento è infatti pedonale e si può provare l’ebbrezza di avere da un lato il lago blu e dall’latro uno strapiombo notevole.

C’è poi anche l’airwalk a circa metà diga: una passerella sospesa nel vuoto ove testare il proprio coraggio (ovviamente in tutta sicurezza). Assolutamente non adatta a chi soffre di vertigini!


DOVE DORMIRE IN MALTATAL

Pirker’s Natural & Bio Familienhotel

pirker's bio
Il family hotel Pirker’s a Malta, ideale per i bambini

Se cercate una soluzione ottimale per rilassarvi e sentirvi coccolati, il Pirker’s Natural & Bio Familienhotel fa senz’altro per voi.

Situato nella parte più selvaggia della Valle di Malta, poco prima del casello della Maltatal Hochalmstrasse, è un vero idillio per le famiglie.

Tutto è pensato per i genitori e i bambini: un miniclub fornitissimo (cui si accede direttamente dal ristorante con uno uno scivolo), una deliziosa piscina, un giardino dove giocare e una cucina pensata proprio per tutti, con anche il buffet ad altezza di infanti.

Le camere sono spaziose e tutte con le facilities ideali. Culla, fasciatoio, babyphone, sgabelli per il bagno… Non manca proprio niente. Insomma: l’indirizzo ideale per godersi una vacanza al 100% in serenità.

E poi c’è la certificazione bio: un hotel votato al green e alla sostenibilità ambientale. Motivo in più per sceglierlo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

10 − otto =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.