Tiroler Oberland, un paradiso invernale formato famiglia… A due passi dall’Italia

Tiroler Oberland

Che il Tirolo sia una delle nostre regioni austriache preferite, è senz’altro vero. Perché si possono trovare veramente tanti paesi adatti alle famiglie: sia in estate che in inverno, le attività da fare e i posti da vedere non mancano mai. Volete venire con noi a scoprire il Tiroler Oberland, ossia un luogo magico che vi incanterà e stupirà?

DOV’È IL TIROLER OBERLAND

Tiroler Oberland
Il Tiroler Oberland è una pittoresca zona al confine con l’Italia

Il Tiroler Oberland si compone di tre paesi principali (più altre piccole frazioni): Prutz, Ried e Pfunds ed è straordinariamente vicino all’Italia. 

Si trova infatti subito dopo il confine di Passo Resia: per raggiungerlo, le vie più brevi sono appunto passando dalla Val Venosta oppure percorrendo tutta l’Engadina via Sankt Moritz, Zernez, Scuol e Samaden. 

Naturalmente, vi si arriva anche transitando da Innsbruck, godendosi così i fantastici panorami offerti dalla Wipptal, Valle dello Stubai, Pitztal e molto altro.


ESCURSIONI IN TIROLER OBERLAND

In estate la varietà e quantità di passeggiate è davvero impressionante. Ma anche l’inverno non è da meno: ecco le nostre preferite!

Gogles Alm

Gogles Alm
Gogles Alm è facile da raggiungere ed è super panoramica
  • Strada battuta: SI
  • Dove parcheggiare: parcheggio Gogles Alm
  • Tempo di percorrenza: due ore e mezza circa andata – due ore ritorno
  • Dislivello: 500 metri
  • Difficoltà: facile – medio
  • Punti di ristoro: SI – Gogles Alm
  • Rientro in slittino: SI

Una meravigliosa passeggiata invernale che prende il via dal parcheggio riservato (no molto grande e spesso innevato). Da qui la via procede in dolce pendenza sino ad arrivare alla meta: la via è lunga circa 7 chilometri e supera un dislivello di 500 metri che però, vi assicuriamo, non si sentono.

Dapprima la forestale (battuta) si snoda tra spettacolari alberi innevati e poi regala fantastici scorci sulle valli sottostanti. E una volta lasciato il bosco difnitivamente alle spalle… Ooooh meraviglia!

L’ultimo rettilineo per arrivare a Gogles Alm è spettacolare… Così come incredibile è la vista eccezionale che si gode dagli oltre 2000 metri della nostra destinazione. Per non parlare dei piatti: abbondanti e ad un ottimo prezzo.


Pfundser Tschey

Pfundser Tschey
Pfundser Tschey e la sua miriade di casette in mezzo alla neve
  • Strada battuta: SI
  • Dove parcheggiare: Parkplatz Tscheylucke
  • Tempo di percorrenza: un’ora e un quarto circa andata – un’ora ritorno
  • Dislivello: 120 metri
  • Difficoltà: facile
  • Punti di ristoro: NO
  • Rientro in slittino: NO

Se desiderate una rilassante e spettacolare passeggiata immersi in un contesto favoloso, ebbene: Pfundser Tschey fa decisamente per voi.

Si parte dal piccolo parcheggio situato oltre l’Hotel Berghof Pfunds, raggiungibile con strada tranquilla sempre pulita (attenzione: se il navigatore vi fa passare da Tosens, inserite come meta proprio l’Hotel Berghof Pfunds e poi proseguite sino al limitare della strada).

Iniziate a passeggiare e a godere della splendida vista che qui non manca mai. Il sentiero è totalmente battuto (anzi, sono battute più piste). Arriverete così alla base della salita per Platzalm (chiusa in inverno) dove fermarvi, fare il pieno di meraviglia e tornare poi indietro.

Pfunsder Tschey è adattissima anche per i bambini, che possono essere trainati senza fatica sia in bob che in slittino (che dovete già avere con voi).


Aifner Alm

Aifner Alm
La bellezza del paesaggio verso Aifner Alm
  • Strada battuta: SI
  • Dove parcheggiare: Schnadigen
  • Tempo di percorrenza: due ore circa andata – un’ora e mezza ritorno
  • Dislivello: 350 metri
  • Difficoltà: facile – medio
  • Punti di ristoro: NO
  • Rientro in slittino: SI

La passeggiata verso Aifner Alm (chiusa in inverno) prende il via direttamente dal parcheggio dedicato: ci troviamo già in Kaunertal e il panorama è eccezionale.

Dapprima infatti, camminando facilmente sulla strada battuta, ammireremo deliziose casette e, successivamente, un gradevolissimo bosco ci accompagnerà per un bel tratto.

Il panorama poi si aprirà sul sottostante Tiroler Oberland e sulle cime della Kaunertal… Una bellezza assoluta!

La strada battuta non arriva sino ad Aifner Alm ma si interrompe prima, non senza però averci offerto un’esperienza incredibile. E ovviamente si può tornare con lo slittino senza fare fatica (che bisogna già avere con sé).


ATTIVITA’ IN TIROLER OBERLAND

E se non si ha voglia di camminare o, semplicemente, dopo un trekking si desidera fare altro? Ecco qui alcune splendide proposte… Che non potrete proprio perdervi!

Area faunistica Feichte

Area Faunistica Feichte
Chi vuole vedere gli animali?

Questa è senz’altro l’esperienza che più piacerà ai bambini: si possono infatti incontrare gli animali selvatici e perfino dare loro da mangiare!

Ci si trova qui https://goo.gl/maps/c5apxpKf6odmpnXq9 (vi è un divieto di fermata, valido però solo in estate) e, dopo aver fatto la conoscenza delle guide, si prosegue per circa 30 minuti su un bel sentiero battuto sino a giungere all’area faunistica Feichte, dove potremo fare la conoscenza di uno stupendo branco di cervi.

Sotto il vigile occhio dei guardiaparco, ci addentreremo nella riserva e, se presenti, potremo perfino provare a dar da mangiare agli animali. Un’emozione infinita per i più piccini!

Si continua ancora un pochettino sino a guadagnare un delizioso pianoro per poi rientrare con lo slittino (che ci verrà fornito direttamente dalle guide).

Per saperne di più: https://www.tiroler-oberland.com/en/


Pattinaggio H20 a Ried

Pattinaggio a Ried
Pattinare a Ried al tramonto è una esperienza unica!

Cosa ne dite di un campo da calcio che, in inverno, diventa una pista di pattinaggio? Beh, suuuuuper grande!

A Ried non potete assolutamente perdervelo: dopo una giornata passata a camminare, cosa c’è di meglio che concludere con un po’ di sano divertimento?

Quindi si noleggiano i pattini direttamente al bar di fronte e si inizia a scivolare, cercando di imparare sino a esprimersi in deliziose piroette!

Per i più piccolini, non mancano gli ausili per non rotolare a terra… Il tutto nella splendida cornice naturale del Tiroler Oberland.

Per saperne di più: https://www.tiroler-oberland.com/skating


Archery park indoor a Pfunds

Archery Park
L’Archery Park è senz’altro un’esperienza da provare

Potreste anche aver voglia di qualcosa di diverso. E allora il Tiroler Oberland vi viene in aiuto anche in questo caso.  Un’esperienza al chiuso, ideale durante la sera o quando fa particolarmente freddo: l’archery park.

Grazie alla supervisione di Gerhard, si avrà la possibilità di diventare provetti Robin Hood: arco, frecce e tanta mira! Si inizierà con i primi rudimenti per poi cominciare a capire come fare a cercare di colpire i bersagli più lontani.

E, per chi volesse cimentarsi in una prova ancor più ardua, non manca il video con gli obiettivi mobili! Tanto divertimento a misura di famiglia.

Per saperne di più: https://www.tiroler-oberland.com/en/archery-hall


Slittino a Fendels

Slittino
chi ha voglia di provare lo slittino?

Se avete voglia di provare una pista da slittino appositamente preparata senza fare alcuna fatica… Beh allora non potete perdervi il tracciato di Fendels che, tutti i giovedì, è pure illuminata e fruibile in notturna!

Si sale tranquillamente con la seggiovia e poi ci si lancia in una adrenalinica discesa di circa 4,5 chilometri. E si rientra al punto di partenza, pronti per la successiva!

Per saperne di più: https://www.tiroler-oberland.com/en/tobogganing


DOVE SCIARE




Il Tiroler Oberland offre naturalmente anche la possibilità di sciare. Abbiamo appena visto (per lo slittino) il comprensorio di Fendels che, coi suoi 16 chilometri di piste, è piccolo ma assolutamente ideale per iniziare.

Ma il Tiroler Oberland è in posizione privilegiata e strategica perché si trova proprio in mezzo a ben 6 skiaree, tutte molto vicine, e si può acquistare lo skipass valido per tutte. Per spostarsi ogni giorno alla scoperta di diverse piste e panorami.

Nauders, Bergkastel, Fendels, Kaunertal, Serfaus-Fiss-Ladis e Venet: ben 80 impianti e oltre 350 chilometri di tracciati vi attendono. Se siete amanti di questo sport, qui non potrete che sentirvi in paradiso!

Per saperne di più: https://www.tiroler-oberland.com/en/winter-skiing


DOVE SOGGIORNARE

Posthotel Prutz
Il delizioso Post hotel di Prutz – © Post Hotel Prutz

Noi abbiamo soggiornato al delizioso (e recentemente rinnovato) Hotel Post di Prutz. Il ristorante è assolutamente molto curato e con un’ottima proposta sia alla carta che come menù ospiti (anche la colazione è veramente molto ricca).

Dispone di una stupenda piscina riscaldata esterna, ideale per quando si rientra stanchi dopo un’intensa giornata passata alla scoperta del territorio… E se non vi bastasse, è pure presente una SPA con sauna e bagno turco.

Le camere sono ampie e confortevoli, ideali naturalmente anche per le famiglie.

Per saperne di più: verifica la disponibilità con Booking

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

tre × due =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.