Valle Aurina: cosa fare in inverno se non si scia

Valle Aurina inverno

La Valle Aurina è, in inverno, uno dei più bei paradisi escursionistici. Chi ama il contatto con la natura, chi non vede l’ora di passeggiare in mezzo alla neve e magari trovare anche una malga aperta (con un caldo fuocherello) per mangiare un ottimo piatto tipico, qui davvero si sentirà nel suo elemento. Se poi ci aggiungiamo lo slittino, i panorami top… Allora si capirà di essere capitati proprio in un oasi spettacolare!

Indice delle escursioni:

ESCURSIONI E PASSEGGIATE DA CASERE

Casere si trova in fondo alla Valle Aurina: è proprio l’ultimo paese. Da qui partono innumerevoli passeggiate estive, ma non solo: anche in inverno è una meta splendida da dove iniziare magnifiche escursioni.

Schluichalm

Schluichalm
Schluichalm, incanto a Casere
  • Neve battuta: SI
  • Parcheggio: Casere
  • Tempo di percorrenza: 50 minuti circa andata – 45 minuti ritorno
  • Dislivello: 100 metri
  • Difficoltà: facile
  • Rientro in slittino: NO
  • Punti di ristoro: SI – Talschlusshutte – Prastmann Alm – Schluichalm

Si parte dal parcheggio presso l’Ufficio Informazioni (impossibile sbagliarsi, è ben visibile e oltre non si può proseguire). Ci si incammina sulla larga strada asfaltata (in inverno innevata, ma battuta) che, in breve, conduce a Prastmannalm e Talschlusshutte.

Dopo una breve (ma suggestiva) deviazione verso la chiesetta di Santo Spirito (visibile a destra) si prosegue ancora un pochino lungo la via, accanto al torrente Aurino.

Una deviazione ci permette poi di capire qual è la corretta via da seguire: si sale quindi per qualche centinaio di metri per raggiungere Schluichalm (m.1674), da dove il panorama sulla valle è decisamente spettacolare.


Jager Hutte e Adleralm

Adleralm e Jager Hutte
Passeggiare verso Adleralm e Jager Hutte è un incanto
  • Neve battuta: SI
  • Parcheggio: Casere
  • Tempo di percorrenza: 50 minuti circa andata – 45 minuti ritorno
  • Dislivello: 100 metri
  • Difficoltà: facile
  • Rientro in slittino: NO
  • Punti di ristoro: SI – Talschlusshutte – Prastmann Alm – Jager Hutte – Adleralm

Se invece salire sino a Schluichalm non fosse di vostro interesse, allora alla deviazione continuate dritto. Subito, vedrete la via riservata ai pedoni staccarsi sulla sinistra: camminate senza indugio quindi.

Diversi saliscendi vi permetteranno, in circa 20 minuti, di giadagnare il delizioso alpeggio ove sono poste Adleralm e Jager Hutte, una dietro l’altra. 

Qui potete rilassarvi e riposarvi, nonché fare il pieno di meraviglia e bellezza!


ESCURSIONI E PASSEGGIATE DA PREDOI

Predoi si trova poco prima di Casere ed è uno splendido luogo, pittoresco e bucolico. In estate le passeggiate sono tantissime, ma anche in inverno possiamo ammirare panorami fiabeschi!

Stegeralm

Stegeralm
Il meraviglioso panorama che si ammira da Stegeralm
  • Neve battuta: SI
  • Parcheggio: Predoi – Campo Sportivo
  • Tempo di percorrenza: due ore e mezza circa andata – due ore ritorno
  • Dislivello: 500 metri
  • Difficoltà: medio
  • Rientro in slittino: NO
  • Punti di ristoro: SI – Stegeralm

La passeggiata verso Stegeralm parte direttamente dal campo sportivo, che noterete sulla sinistra, arrivando (attenzione al fondo spesso innevato e ghiacciato).

Si attraversa quindi la strada e si imbocca la stradina che, sul lato opposto della valle, inizia a salire dapprima verso un maso e poi s’inoltra nel bosco.

La via è tutta battuta, ma alcuni tratti sono assai pendenti: preparatevi a fare parecchie pause! Ma ne vale la pena poiché una vola arrivati a destinazione… Uno spettacolo!

Da Steger Alm (m. 1957) infatti si apre un panorama grandioso su tutta la Valle Aurina e le cime sono talmente vicine da parere disegnate! Una bellezza assoluta.


ESCURSIONI E PASSEGGIATE DA SAN GIOVANNI

San Giovanni si trova più o meno nel centro della Valle Aurina ed è una zona veramente splendida. E, neanche a dirlo, con tante belle passeggiate da provare!

Bizat Hutte

Bizat Hutte
Il mondo incantato di Bizat Hutte
  • Neve battuta: SI
  • Parcheggio: Parkplatz Bizat Hutte
  • Tempo di percorrenza: 30 minuti circa andata – 25 minuti ritorno
  • Dislivello: 100 metri
  • Difficoltà: facile
  • Rientro in slittino: NO
  • Punti di ristoro: SI – Bizat Hutte

Dopo aver raggiunto il parcheggio di Bizat Hutte sul lato soleggiato della Valle Aurina (strada stretta ma non troppo impegnativa), piano piano saliamo ancora sulla strada asfaltata per poche decine di metri.

Al bivio dovremo imboccare la stradina sulla sinistra che, dapprima asfaltata e poi sterrata, si inoltra nel bosco. 

Non passeranno più di 25 minuti che già, a destra, vedremo il campanile della chiesetta: Bizat Hutte è già lì che ci aspetta.

E quindi raggiungiamolo: qui è un incanto bianco, con un bosco delizioso e spettacolare. Da non perdere l’ottima cucina!


Schwarzbachalm

Schwarzbachalm
Il bellissimo panorama che si ammira da Schwarzbachalm
  • Neve battuta: SI
  • Parcheggio: Parkplatz Schwarzbachalm
  • Tempo di percorrenza: 40 minuti andata – 35 minuti ritorno
  • Dislivello: 100 metri
  • Difficoltà: facile
  • Rientro in slittino: SI
  • Punti di ristoro: SI – Schwarzbachalm

Una volta parcheggiata la macchina ai masi Innerbacher (attenzione al fondo spesso ghiacciato), piano piano iniziamo a percorrere la bella strada forestale battuta che conduce alla meta.

Meta che già vediamo: Schwarzbachalm infatti è un piccolo puntino in alto, posto quasi a guardia del percorso!

Tramite una salita costante (e a tratti un pochino pendente) in circa 30 minuti la raggiungeremo: qui, in estate, c’è un bellissimo laghetto con pure un grazioso parco giochi per bambini. In inverno è tutto coperto, ma l’incanto certo non manca.

Dopo una buona mangiata, potremo poi anche tornare a valle con lo slittino: si può noleggiare direttamente in loco.


ESCURSIONI E PASSEGGIATE DA RIO BIANCO

Quella di Rio Bianco è una laterale della Valle Aurina. Pittoresca, magica e contornata da cime pazzesche, è senz’altro uno dei paradisi escursionistici invernali dell’Alto Adige. Vediamo perché!

Busegge Alm

Busegge Alm
Busegge Alm e il panorama sulla Valle di Rio Bianco
  • Neve battuta: SI
  • Parcheggio: Parkplatz Busegge
  • Tempo di percorrenza: 40 minuti circa andata – 35 minuti ritorno
  • Dislivello: 100 metri
  • Difficoltà: facile
  • Rientro in slittino: SI
  • Punti di ristoro: SI – Busegge Alm

Una passeggiata breve ma decisamente panoramica! Si parte da poco prima della Pizzeria Schonberg (quindi diversamente dall’estate), ove si sosta nel parcheggio riservato.

Da qui si inizia a salire lungo la strada battuta: con un breve strappetto, in breve si guadagnerà il bosco, quasi fatato.

Ma al diradarsi degli alberi, Busegge Alm (m. 1378) è già lì che ci aspetta. Pronta ad offrirci un ottimo piatto tipico e a proporci lo slittino per tornare al punto di partenza!


Riesa Alm

Riesa Alm
Il pacifico splendore di Riesa Alm
  • Neve battuta: SI
  • Parcheggio: Mitterbach
  • Tempo di percorrenza: 40 minuti circa andata – 35 minuti ritorno
  • Dislivello: 100 metri
  • Difficoltà: facile
  • Rientro in slittino: NO
  • Punti di ristoro: SI – Riesa Alm

Si parte proprio dal centro di Rio Bianco, poco lontano dalla chiesetta. La strada è dapprima asfaltata (passa infatti in mezzo alle ultime casette) e poi diviene su neve, naturalmente battuta dal gatto.

In circa mezz’oretta saremo però già arrivati: da non perdere, prima d’inoltrarsi nel bosco finale, lo stupendo panorama su Rio Bianco… Davvero una delizia, specie di primo mattino quando i pallidi raggi illuminano radenti le abitazioni e i boschi.

Riesa Alm (m. 1450) ci attende per mostrarsi a noi in tutta la sua bellezza. E non dimenticate di fermarvi qui a mangiare: i piatti preparati dal proprietario Josef sono una vera delizia!


Schonbergalm

Schonbergalm
Schonbergalm e il suo intento bianco – © Schonbergalm
  • Neve battuta: SI
  • Parcheggio: Bruneggerhof
  • Tempo di percorrenza: due ore circa andata – un’ora e mezza ritorno
  • Dislivello: 350 metri
  • Difficoltà: facile – medio
  • Rientro in slittino: NO
  • Punti di ristoro: SI – Schonbergalm

Dal centro di Rio Bianco si sale verso il Maso Brunegger, dove un ampio parcheggio attende tutti colori che volessero cimentarsi nell’impresa di salire sino alla splendida malga.

La via s’addentra subito nel bosco, lasciando poco spazio al paesaggio. Che però, qua e là, compare per regalarci scorci davvero impagabili!

Dopo circa due orette, potremo notare Schonbergalm (m. 1792) comparire in mezzo ad una radura: impossibile non sorridere di gioia! Già perché qui il panorama è bellissimo e la calda stupe non vede l’ha di accoglierci per permetterci di gustare qualche ottimo piatto tipico.


Innerhoferalm

Innerhoferalm
Innerhoferalm e lo splendido pianoro ove è ubicato
  • Neve battuta: SI
  • Parcheggio: Rodelbahn Tristenbach
  • Tempo di percorrenza: un’ora e mezza andata – un’ora e 10 minuti ritorno
  • Dislivello: 350 metri
  • Difficoltà: facile – medio
  • Rientro in slittino: SI
  • Punti di ristoro: SI – Innerhoferalm

Rio Bianco è proprio il paradiso delle passeggiate invernali! Infatti, procedendo verso il fondovalle, troveremo un grande parcheggio (sulla destra) pronto ad accogliere tutte le macchine degli escursionisti.

Perché qui inizia una splendida pista da slittino che, in salita, è anche una deliziosa camminata: iniziamo qui nei a salire nel bosco, ma beneficiando di splendidi scorci che, qua e là si aprono sulla valle.

Dopo un’oretta e mezza di salita media (non faticosa ma nemmeno facilissima) gli alberi finalmente lasceranno lo spazio ad uno strepitoso pianoro. E, poco sopra, ecco già Innerhoferalm (m. 1743): un panorama delizioso per una malga super.

Mangiate e poi noleggiate lo slittino: rientrare a valle non è mai stato così facile e veloce!


Marxegger Alm e Pichleralm

Pircheralm
Il delizioso pendio assolato di Pircheralm
  • Neve battuta: SI
  • Parcheggio: Rodelbahn Tristenbach
  • Tempo di percorrenza: un’ora e mezza andata – un’ora e 10 minuti ritorno
  • Dislivello: 400 metri
  • Difficoltà: facile – medio
  • Rientro in slittino: SI
  • Punti di ristoro: SI – Innerhoferalm – Marxeggeralm – Pircheralm

Se però la salita sino a Innerhoferalm per voi non fosse abbastanza, potete anche camminare per una ulteriore mezz’oretta per raggiungere altre due bellissime malghe.

La strada battuta infatti continua e, dopo una leggera discesa, dovremo risalire in una vallettina. Già, in alto, vediamo sia Marxegger Alm (m. 1761) che Pircheralm (m. 1810). Quest’ultima è spesso molto più soleggiata, per cui, se desiderate magari pranzare fuori, è senz’altro da preferire.

Anche qui naturalmente si può noleggiare lo slittino (anche a Marxeggeralm): lanciatevi a valle e godetevi il vento! Lascerete poi il mezzo direttamente alla fine della pista.


ESCURSIONI E PASSEGGIATE DA RIVA DI TURES

Riva di Tures è un piccolo gioiellino quasi nascosto tra le alte cime delle Vedrette di Ries. Ci si arriva tramite una strada ripida partendo da Campo Tures tra rocce altissime e un torrente borbottante. Nulla che lasci presagire la pace e la bellezza di questo luogo!

Knuttenalm

Knuttenalm
Il magnifico pianoro prima della salita a Knuttenalm
  • Neve battuta: SI
  • Parcheggio: Parkplatz Rhein in Taufers
  • Tempo di percorrenza: un’ora e mezza andata – un’ora e 10 minuti ritorno
  • Dislivello: 200 metri
  • Difficoltà: facile – medio
  • Rientro in slittino: SI
  • Punti di ristoro: SI – Knuttenalm

La camminata a Knuttenalm è tra le più note e frequentate di tutta la Valle Aurina. Prende il via poco dopo l’abitato di Riva e permette di scoprire una vallata veramente splendida.

Una veloce salita permette di raggiungere un pianoro talmente bello che pare disegnato… Qui il torrente scorre placido alla nostra sinistra mentre in alto, già possiamo scorgere la malga, che ci attende per mostrarci in tutta la sua bellezza.

Lo sforzo finale porta via circa mezz’oretta ma poi si verrà ricompensati dal poter mangiare accomodati sulla soleggiata terrazza (in inverno però dopo le 13). Ci sono parecchie sfiziosità: provare per credere!

Naturalmente, per tornare a valle, si può noleggiare lo slittino, che poi si lascerà direttamente poco prima del parcheggio.


ESCURSIONI E PASSEGGIATE DA SELVA DEI MOLINI

Selva dei Molini è una valle quasi sconosciuta che s’innesta poco prima di Campo Tures salendo da Brunico. In inverno è molto solitaria, ma anche qui possiamo trovare belle passeggiate da testare!

Weizgruberalm

Weizgruberalm
Sulla strada per Weizgruberalm – © Giancarlo Ronci
  • Neve battuta: SI
  • Parcheggio: Mitterbach
  • Tempo di percorrenza: un’ora e mezza andata – un’ora e 10 minuti ritorno
  • Dislivello: 400 metri
  • Difficoltà: facile – medio
  • Rientro in slittino: SI
  • Punti di ristoro: SI – Weizgruberalm

Da Selva dei Molini, l’abitato principale, bisogna salire sino a Mitterberg (seguendo le indicazioni) per raggiungere il punto d’inizio della passeggiata. Attenzione poiché il parcheggio è veramente microscopico (ci staranno al massino 4/5 macchine), per cui potrebbe essere necessario posteggiare un po’ più basso.

Si inizia a salire nel bosco, lungo quella che è una pista da slittino: lo si capisce dalle pendenze modeste e tranquille, ma costanti. Qua e là si aprono deliziosi scorci sulla valle sottostante: al di là delle montagne che vediamo invece, la Val di Fundres.

In circa un’ora e mezza si giunge a destinazione: Weizgruberalm (m. 2032) fa parte di un agglomerato di masi e fienili e offre uno spettacolare panorama, assolutamente impossibile da dimenticare.

Per tornare indietro utilizzate lo slittino! Ma ricordate: dovete già averlo con voi poiché la malga non li noleggia.


ESCURSIONI E PASSEGGIATE DA CAMPO TURES

Campo Tures è il paese principale della Valle Aurina. Ma noi vi vogliamo portare leggermente più in alto, ossia sugli impianti Speikoben: qui il panorama è sublime e potremo cimentarci in camminate deliziose e molto facili.

Trejer Alm

Trejer Alm
La splendida Trejer Alm, chiusa in inverno
  • Neve battuta: SI
  • Parcheggio: Speikboden
  • Tempo di percorrenza: quaranta minuti circa andata – quaranta minuti ritorno
  • Dislivello: 100 metri
  • Difficoltà: facile
  • Rientro in slittino: NO
  • Punti di ristoro: SI – Speikbodenalm

Gli impianti Speikboden si trovano sulla strada che, da Campo Tures, conduce a Lutago. Impossibile sbagliarsi: sono enormi e ben visibili, con ampio parcheggio.

Saliamo quindi con l’ovovia sino a Speikboden Alm (m. 1960) da dove, piano piano, ci avviciniamo al sentiero 26 che permette di aggirare la collinetta Huhnerspiel. La via è battuta e anche molto panoramica: si vede praticamente tutto!

Trejer Alm (m. 1987) è chiusa in inverno ma vale senz’altro la pena arrivare sin qui per vedere la bellezza tutt’intorno: sembra di trovarsi in un quadro. Volendo poi (ma solo con le ciaspole) si potrebbe arrivare anche a Weizgruberalm, ma è anche sufficiente arrivare sin qui per godere di uno spettacolo puro.


PISTE DA SLITTINO IN VALLE AURINA

Oltre alle piste da slittino che permettono di rientrare dalle varie malghe, vi sono anche dei tracciati completamente dedicati, la cui partenza si raggiunge direttamente con gli impianti di risalita. Quali sono?

Slittino
Le piste da slittino in Valle Aurina sono numerosissime
  • Pista da slittino Klausberg: parte da Kristallalm e, con ben 5,5 chilometri, vi riporta direttamente al punto di partenza degli impianti a Cadipietra. Naturalmente lo slittino più essere noleggiato in uno dei negozi sportivi presso le stazioni di monte o di valle.
    Per saperne di più: www.skiworldahrntal.it/slittare-klausberg
  • Pista da slittino San Giovanni: la partenza si raggiunge sempre direttamente grazie agli impianti Klausberg, ma invece che iniziare la discesa da Kristallalm, ci si sposta ad Almboden, leggermente più in basso. Sempre con un tracciato di circa 5 chilometri, scende invece a San Giovanni: per rientrare a Cadipietra occorre servirsi dell’autobus (oppure si può effettuare una bella passeggiata).
  • Pista da slittino Speikboden: anche questa si raggiunge direttamente con gli impianti ma non si rientra al punto di partenza con lo slittino: infatti, si scende o a Lutago (10 chilometri) oppure a Rio Bianco (8 chilometri). Per raggiungere nuovamente la stazione di valle, ci si può servire dell‘autobus oppure dello skibus. Ma la pista più lunga d’Italia è senz’altro da provare!
    Per saperne di più: www.skiworldahrntal.it/slittare/luttago

DOVE DORMIRE IN VALLE AURINA

Le sistemazioni in Valle Aurina spaziano dal caratteristico maso al lussuoso hotel: si potrà trovare la propria sistemazione ideale all’interno della variegata offerta. Ciò che accomuna tutti è il grande affetto e l‘immensa cordialità con cui si verrà accolti: non vi sarà luogo dove non vi sentirete come a casa.

Maso Redenhof – Lappago

Redenhof
Il delizioso Maso Redenhof di Lappago

Nella bellissima Valle di Selva dei Molini, si sale sino a guadagnare l’ultimo dei paesini, Lappago. In questa oasi meravigliosa è situato il Maso Redenhof, in posizione tranquilla e isolata, a strettissimo contatto con la natura.

4 appartamenti dotati di tutti i comfort attendono le famiglie che volessero trascorrere qui le proprie vacanze, in mezzo a coniglietti, mucche, vitellini, galline porcellini d’india. Verena, la padrona di casa, prepara per tutti una gustosissima colazione mattutina con i prodotti a km 0 del maso e insegna ai bimbi a fare lo yogurt che poi gusteranno l’indomani.

Si può naturalmente entrare in stalla e aiutare il contadino a mungere le mucche o anche assistere allo sfalcio e alla raccolta dell’erba secca. Ma anche giocare nella super sala giochi al piano superiore del fienile: un vero bengodi per i più piccini!


Maso Grossarzbachhof – Lutago

grossarzbachhof
Il Maso Grossarzbachhof, stupendo a Lutago

In posizione ultra comoda a Lutago sorge il Maso Grossarzbachhof, una fattoria immersa in un paesaggio stupendo. Comodi appartamenti basici e funzionali sono disponibili per tutti colori che volessero regalarsi una vacanza senza fronzoli ma ideale per partire alla scoperta di ogni parte di valle.

La colazione è servita ogni mattina davanti alla porta d’ingresso: basterà segnalare cosa si desidera la sera prima e si sarà prontamente accontentati (ottimo il servizio pane fresco, ideale per preparasi dei sandwich da portarsi in passeggiata).

Il giardino tutt’intorno è veramente bellissimo e molto caratteristico. Con anche tanto spazio per i bimbi per correre e giocare, nonché fare la conoscenza dei tanti animali presenti.


Maso Feichterhof – Rio Bianco

Feichterhof

Un’altra deliziosa soluzione è senz’altro il maso Feichterhof a Rio Bianco. Posizione invidiabile e grande comodità: gli appartamenti non sono nuovissimi, ma senz’altro grandi e confortevoli. La padrona di casa poi, è veramente squisita!

Si trova a ridosso della partenza delle passeggiate verso Innerhoferalm, Marxeggeralm e Pircheralm e non lontano dalla deliziosa camminata che permette anche di raggiungere Busegge Alm.


Hotel Alpin Royal – San Giovanni

Alpin Royal Hotel
Hotel Alpin Royal, comodissimo per l’esplorazione della Valle Aurina

Se invece di un maso desideraste una sistemazione più convenzionale, allora non potrete che scegliere l’Hotel Alpin Royal di San Giovanni, una struttura perfetta anche per le famiglie.

È infatti dotata di sala giochi, di giardino esterno con sdraio e di una piscina dove fare qualche tuffo, nonché di un caldissimo idromassaggio ove rilassarsi e riposarsi dopo una giornata di trekking.

La cucina è decisamente ottima: ai piatti della tradizione locale vengono accostati sapori internazionali, rendendo il momento della cena un vero e proprio viaggio nel gusto.

Si trova direttamente sulla strada (ma naturalmente non vi accorgerete di alcun rumore): la fermata dell’autobus è a 200 metri e potrete così spostarvi coi mezzi pubblici dimenticando la macchina. Tra l’altro, l’Holiday Pass è gratuita e quindi non dovrete sostenere alcun costo aggiuntivo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

quindici + cinque =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.