Da Riva di Tures a Knuttenalm: Valle Aurina a portata di passeggino

Da Riva di Tures a Knuttenalm: Valle Aurina a portata di passeggino

La Valle Aurina è uno di quei luoghi magici che sembra possa esistere solo in cartolina, nei puzzle o nelle fiabe. Ma invece è realtà! La prima volta che siamo andati, siamo rimasti letteralmente affascinati dai meravigliosi verdi paesaggi, dalla tavolozza di colori e dalla bellezza delle spavalde montagne che si stagliano verso il cielo… E oggi portiamo anche voi: da Riva di Tures saliremo sino a Knuttenalm, meravigliosa malga ai piedi delle Vedrette di Ries – Aurina, nell’omonimo parco naturale.

  • Località di partenza: parcheggio Knuttental – Valle dei Dossi
  • Parcheggio: alla località di partenza (grande, gratuito)
  • Mezzi utilizzati: passeggino da trekking
  • Tempo medio: un’ora e mezza circa
  • Difficoltà: facile
  • Dislivello: 180 metri – parcheggio m. 1680 – Knuttenalm m. 1869
  • Tipologia di percorso: larga forestale dapprima in leggera salita, poi lungo tratto pianeggiante e infine erta finale

Il punto di partenza per l’escursione a Knuttenalm, nella Valle dei Dossi

Dopo aver attraversato il paesino di Riva di Tures, davvero spettacolare e meraviglioso, giungeremo facilmente al parcheggio ove, oltre, non è più possibile proseguire. Già il paesaggio stupendo si sarà fatto notare lungo la salita in macchina ma ancora non abbiamo visto il meglio…

Scesi dall’automobile, subito transiteremo sopra ad un ponticello che ci farà facilmente scavalcare il torrente Knuttenbach, che quindi scorrerà alla nostra sinistra. Oltrepassata la deviazione per Durra Alm, la strada inizia in leggera salita, consentendoci di ammirare il meraviglioso paesaggio: dietro di noi le cime della Valle di Riva mentre davanti il Kl. Reinhard (m. 2631).

Knuttenalm
Il magnifico paese di Riva di Tures
Knuttenalm
La strada verso il parcheggio
Knuttenalm
Si parte! Verso Knuttenalm

Knuttental, splendida valle sopra Riva di Tures

Dopo pochi passi un bel bosco di pini, larici e abeti ci attende: i meravigliosi colori autunnali sembrano darci il benvenuto in un quadro… Giallo, rosso, ocra, rosso e vermiglio: una tavolozza davvero incredibile che, stagliandosi contro l’azzurro limpido del cielo non può che riempirci il cuore di gioia!

Knuttenalm
Splendida forestale in mezzo ai boschi
Knuttenalm
I magnifici colori autunnali

Il borbottante rio ci accompagna fedele lungo il percorso; trascorsi non più di 20 minuti, ecco subito sulla destra staccarsi il sentiero per  Sossenhutte (m. 2189) – chiuso – e per i suoi pascoli smeraldini. Nella Valle dei Dossi – Knuttental infatti sono molti i tracciati escursionistici che è possibile intraprendere, alcuni dei quali semplici ed altri invece riservati a trekker esperti.

Questo è infatti il paradiso dei camminatori: qui, tra le Vedette di Ries e le vette degli Alti Tauri si trovano alcune delle cime più alte delle montagne italiane (al confine con quelle austriache) e non è raro veder partire alpinisti pronti ad affrontare itinerari di più giorni. Noi però, coi bimbi e col passeggino, ci limitiamo ad arrivare alla nostra meta, Knuttenalm, che certamente saprà soddisfarci!

Knuttenalm
Il bivio per Sossenhutte
Knuttenalm
Panchine per sedersi in paradiso
Knuttenalm
Un’incredibile tavolozza di colori

Il meraviglioso pianoro della Valle dei Dossi

Dopo esserci accomodati su qualche panchina qua e là e aver ammirato i raggi del sole filtrare tra i rami, dovremo affrontare ancora un breve tratto di salita prima di ritrovarci dinanzi ad uno spettacolo davvero incredibile. Improvvisamente infatti la valle spiana e un immenso pianoro ci stupisce. In fondo, in alto, ecco Knuttenalm alla fine della bianca strada mentre tutt’intorno a noi è meraviglia.

Knuttenalm
Il magnifico pianoro della Valle dei Dossi
Knuttenalm
I magnifici colori autunnali aumentano la bellezza del luogo
Knuttenalm
Il rio Kluttenbach scorre vicino al sentiero

Sui pendii i colori degli alberi creano un’onda variopinta mentre il torrentello e la staccionata infondono quel qualcosa in più che dona al paesaggio un’aura speciale. E, in fondo, ve lo avevamo anticipato che la Valle Aurina è davvero magica, no?

Dopo venti minuti abbondanti defaticanti (tanto ci vorrà a coprire lo spazio della splendida e pianeggiante radura) ci troveremo poi alla base della salita: la nostra meta è lì che ci attende, come ci aspetta però il tratto più “impegnativo” di tutta la nostra escursione odierna.

Knuttenalm
La base della funicolare per Durra Alm
Knuttenalm
Un vero incanto
Knuttenalm
Il torrente Kluttenbach e le Vedrette di Ries

Knuttenalm, ristoro ideale per famiglie con i bambini

E allora gambe in spalla!
Pian piano ci alzeremo di quota (senza mai però affaticarci troppo) e, di fianco a noi, già farà bella mostra di sé l’alpeggio (stalla e abitazione dei pastori). Knuttenalm è poco oltre, leggermente più in alto: la strada, poco prima di raggiungerla, offre però una biforcazione.

Knuttenalm
Salendo lungo il sentiero, si ha uno splendido colpo d’occhio sulla Valle dei Dossi
Knuttenalm
La salita finale tra splendidi colori
Knuttenalm
Verso Knuttenalm

Si può infatti arrivare tramite la strada forestale sulla quale stiamo camminando dal parcheggio oppure da un sentierino più sconnesso (ma che non si discosta poi molto dal principale). Qualsiasi opzione scegliate, non temete: mancano massimo 10 minuti.

E così, dopo poco più di un’ora (leggermente di più con bimbi piccolini) Knuttenalm (m. 1869) sarà finalmente conquistata! Una magnifica terrazza assolata ci attende per rilassarci dopo l’ardua impresa mentre i nostri pargoletti avranno di che divertirsi al graziosissimo playground allestito di fianco alla costruzione.

Knuttenalm
Knuttenalm e il suo parco giochi
Knuttenalm
Arrivati a Knuttenalm!
Knuttenalm
Knuttenalm, immersa in un bucolico panorama

Il mulino con vera acqua (quella del torrente), lo scivolo, le altalene, la sabbiera: una vera meraviglia! E c’è anche una comoda panchina (nonché prati) per stendere di fianco la propria tovaglietta, consumare un bucolico picnic controllando da più vicino che i figli non si facciano male (o non finiscano nel torrente, come i miei… Ma tranquilli: l’acqua è veramente bassissima e non c’è corrente).

Se invece preferite sedervi e gustarvi un ottimo piatto tipico, Knuttenalm fa proprio per voi: consigliamo assolutamente di provare il bis di primi, decisamente eccezionale, il tutto condito con un aperitivo della casa. Non ve ne pentirete! Il tutto poi con vista splendida sulla valle, baciati dal caldo sole autunnale (ma anche estivo o primaverile, a seconda della stagione).

Knuttenalm
Prodotti tipici in vendita
Knuttenalm
Il bis di primi da provare assolutamente!

Da Knuttenalm: Defereggental e Durra Alm

Chi se la sentisse potrebbe anche proseguire per Klammjoch, il Passo di Gola (m. 2288) che immette direttamente nell’austriaca Defereggental e arrivare così alla Jagdhaus Alm (m. 2000) o anche alla Arventalam (m. 2189), mete escursionistiche davvero di pregio. o, per esempio, effettuare un percorso ad anello (con rientro quindi al parcheggio) passando per la già menzionata Durra Alm (m. 2009), situata sul pendio alla nostra sinistra.

Noi invece, dopo aver fatto un alto anche ad ammirare le sempre simpatiche mucche presenti nella stalla poco sotto, saremo pronti per rientrare al parcheggio. Indugiate però prima di arrivare: la pace e la bellezza di questa valle sono qualcosa che vi resterà per sempre nel cuore.

Knuttenalm
Verso il Passo di Gola
Knuttenalm
Alla stalla
Knuttenalm
Le simpatiche mucche da salutare

Come arrivare a Knuttenalm

Per arrivare al parcheggio di partenza, è necessario imboccare la Valle Aurina all’altezza di Brunico e proseguire sino a poco prima di Campo Tures, dove si noteranno le indicazioni per Riva.

I 9 chilometri che separano Campo Tures da Riva sono tutti in salita, anche erta; una volta giunti in prossimità del paesino non ci si dovrà addentrare ma tenere la sinistra e salire verso la chiesetta. Da lì si continua lungo la strada asfaltata per circa 1,5 chilometri sino a giungere all’area sosta: non vi potrete sbagliare!

Knuttenalm
Meravigliosa Riva di Tures
Knuttenalm
Un paesaggio davvero idilliaco
Knuttenalm
Verdi prati e cielo azzurro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

1 × 4 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.