Passo del Tonale: un mondo a disposizione delle famiglie

Passo del Tonale

L’incantevole cornice del Passo del Tonale (che mette in comunicazione la Val di Sole con la Val Camonica, in Lombardia) è l’ideale per ricaricare le batterie, recuperare le energie e vivere emozioni uniche. Passeggiare tra le marmotte, azionare un mulino ad acqua, fare un tuffo in piscina e giocare in tutta tranquillità al miniclub: questo, e molto altro, è il nostro ricordo del Tonale e delle vacanze in Trentino Alto Adige! Ecco cosa si può fare durante un weekend lungo in questo stupendo angolo di montagna assieme ai nostri bambini!

COSA FARE AL PASSO DEL TONALE

Il passo del Tonale è un valico alpino separa le Alpi dell’Ortles a nord dal Gruppo dell’Adamello e della Presanella a sud.

È una zona davvero perfetta per chi gli amanti della montagna a 360 gradi. Da qui infatti è possibile partire direttamente a piedi o in bici per le passeggiate sul passo oppure in pochi minuti di auto, si possono raggiungere le splendide valli circostanti: l’Alta Valle Camonica dal lato lombardo e la Val di Sole e Val di Pejo, sul versante trentino.

Villaggio delle Marmotte

Tra le passeggiate assolutamente da non perdere c’è senza dubbio quella al Villaggio delle Marmotte. E il nome non è certo scelto a caso: chi come noi, deciderà di affrontare il percorso interamente a piedi avrà davvero la fortuna di vedere ed osservare durante il tragitto tantissime marmotte, divertimento assicurato anche per i più piccini.

Il Villaggio delle Marmotte si trova in località Valbiolo, proprio sul Passo del Tonale, e si può raggiungere sia in seggiovia che a piedi (circa 50 minuti per 270 metri di dislivello).

Villaggio delle Marmotte
Percorsi, scivoli, casette, percorsi: impossibile non divertirsi
Villaggio delle Marmotte
Panorama spettacolare che ripaga ogni fatica
Villaggio delle Marmotte
Tunnel e rifugi per vivere come le marmotte

Noi abbiamo appunto scelto di arrivarci senza impianti per vedere da vicino i piccoli roditori e la passeggiata, che si snoda tra ampi prati verdi con vista sulle cime circostanti, non ha tradito le aspettative.

La meta è davvero spettacolare: il Villaggio delle Marmotte non è un semplice playground ma è un parco giochi diffuso con ben 5 stazioni dove i bambini possono sbizzarrirsi fra installazioni in legno, mega-scivoli, casette, tunnel e un mulino ad acqua azionabile a mano tramite una trivella.

Villaggio delle Marmotte
Che divertimento gli scivoli!
Villaggio delle Marmotte
Il Villaggio delle Marmotte, un parco giochi diffuso con vista sulla Presanella

COSA FARE A PONTE DI LEGNO

Ponte di Legno è una rinomata località montana lombarda ed è il comune più a nord della Valle Camonica. Completamente immersa in un ampio fondovalle, funge da confine tramite il Passo del Tonale tra la Lombardia e il Trentino-Alto Adige, mentre tramite il Passo di Gavia fra le provincie di Brescia e Sondrio.

Sozzine Park

Scendendo dal Passo del Tonale, alle porte di Ponte di Legno si trova lo splendido Sozzine Park, un parco divertimento per bambini interamente realizzato in legno e attraversato dal torrente Narcanello.

L’acqua è l’elemento principale dell’area ludica che offre per gli adulti anche un rilassante Percorso Kneipp, dove immergere i piedi nell’acqua fredda e camminare tra i ciottoli sul fondo del ruscello.

Sozzine Park
L’acqua è l’elemento principe di questo bel parco
Sozzine Park
Il Sozzine Park è perfetto per una pausa pic nic nella natura

Oltre alle numerose attrazioni per i più piccoli, il Sozzine Park è un luogo in cui il divertimento dei bambini si sposa perfettamente con il relax dei grandi: tavoli da pic-nic con griglie messe a disposizione dal parco, sdraio in legno poste sulla riva delle limpide e rinfrestanti acque del Narcanello.

È presente anche un comodo snack-bar per una merenda o un pranzo veloce, e numerose sculture di legno che rappresentano gli abitanti di questi boschi.

Sozzine Park
Gli immancabili giochi in legno sono la nostra passione
Sozzine Park
Il percorso Kneipp è assolutamente da provare

COSA FARE IN VAL DI SOLE

La Val di Sole è un’ampia valle trentina, situata nella provincia autonoma di Trento e posta fra i gruppi delle Dolomiti di Brenta e dell’Adamello-Presanella a sud e il gruppo Ortles-Cevedale a nord. Attraversata dal torrente Noce, gran parte del territorio della Val di Sole è tutelato dal Parco Naturale Adamello Brenta e dal Parco Nazionale dello Stelvio a nord, dove si estendono le due valli laterali la Val di Peio e la Val di Rabbi.

Lago dei Caprioli

Un’altra meta imperdibile della zona è senza ombra di dubbio il Lago dei Caprioli in Val di Sole. Situato in località Fazzon, è facilmente raggiungibile seguendo per 6 chilometri la strada asfaltata partendo da Pellizzano e che arriva ad un comodo parcheggio che si trova a 5 minuti a piedi dal lago.

Lago dei Caprioli
Una piccola oasi di pace

Questo specchio d’acqua incastonato tra gli alberi colpisce da subito per i suoi meravigliosi riflessi che formano un tutt’uno tra cielo e boschi. È possibile percorrere il giro completo delle sue rive in circa una ventina di minuti ed il percorso è davvero adatto a tutti, anche con il passeggino.

Anche qui intorno non mancano i servizi tra cui un rifugio e l’Agritur Malga Bassa di Fasson con il suo Centro Visitatori. Sul posto è presente anche un ristorante. Con una breve escursione (meno di un’ora) si può raggiungere la Malga Alta di Fazzon (m. 1.546) che in estate è dedicata all’alpeggio estivo e dalla quale si possono intraprendere trekking guidati.

Lago dei Caprioli
Il fascino dei boschi specchiati nelle acque del lago
Lago dei Caprioli
Riflessi che lasciano incantati

COSA FARE IN VAL DI PEJO

Laterale della alta Val di Sole, la Val di Pejo sorge alle pendici del Monte Vioz ed è caratterizzata da una forma a “V” a seguito di un’erosione fluviale. È percorsa dal torrente Noce che nasce dall’unione di due rami distinti che si incontrano a Cogolo e conferiscono alla valle un disegno a “Y”. 

Pejo Kinderpark e Lago di Covel

Il Pejo Kinderland è uno spettacolare parco divertimenti in quota a 2.000 metri, dedicato ai più piccoli con vista panoramica sulla bellissima Val di Pejo.

È facilmente raggiungibile in pochi minuti con la telecabina Pejo Fonti – Tarlenta con partenza da Pejo Fonti oppure a piedi con una piacevole passeggiata di circa un’ora, partendo dal centro del paese di Pejo.

Kinderpark Pejo
Il paradiso per bambini (e non solo!)
Kinderpark Pejo
L’immancabile pista delle biglie

Il parco ha come elemento principale il percorso dell’acqua, che parte da un laghetto per proseguire su diversi canali facendosi strada attraverso dighe, passaggi tecnici e tappi per regolare il flusso dell’acqua fino a giungere al grande vascello in legno.

Qui i bambini possono sbizzarrirsi con pareti da arrampicata, giochi d’imitazione e un grande scivolo. Altalene, pista delle biglie e carrucola completano la ricetta per il divertimento assicurato!  Per chi invece vuole rilassarsi davanti ad un panorama meraviglioso, delle grandi amache proprio al centro del prato sono la soluzione ideale.

Kinderpark Pejo
Tantissimi i giochi a disposizione, per bambini di ogni età
Kinderpark Pejo
Altalene, scivoli, percorsi, carrucole: al Kinderpark di Pejo c’è proprio tutto

A pochi metri dal parco giochi sorge il Rifugio Scoiattolo, dove ci siamo fermati per un ottimo pranzo prima di partire alla scoperta del Lago di Covel, un piccolo pezzo di paradiso poco conosciuto e incontaminato, circondato da boschi di larici e verdi pascoli. Il laghetto si raggiunge in circa 40 minuti di discesa: no passeggino perché in alcuni tratti è ripida.

Lago di Covel
Il Lago di Covel e le sue azzurre acque
Lago di Covel
Un piccolo gioiello incastonato fra i verdi prati

Lago di Pian Palù

Altro gioiello della Val di Pejo è il Lago di Pian Palù. Si può raggiungere in auto arrivando fino al Fontanino di Peio, dove sono presenti alcuni parcheggi: da qui parte il sentiero. Si può scegliere se prendere la forestale a destra che si inerpica ripida oppure se utilizzare il sentiero a sinistra del Fontanino, in mezzo al bosco.

Lago Pian Palu
Il lago è piuttosto esteso ed è possibile anche farne il giro completo

No passeggino: a tratti il tratturo è infatti impegnativo, ma fattibile in circa mezz’ora di cammino in salita. Una fatica ripagata dallo spettacolo davvero unico a cui ci si trova davanti.

Noi abbiamo scelto la forestale a destra per poi scendere nel bosco e completare l’anello. Arrivati al lago, abbiamo attraversato la diga e preso il sentiero percorrendo un tratto sulle sponde, per poi scendere ad ammirare le limpide acque.

Lago Pian Palu
50 sfumature di verde: davvero bellissimo
Lago Pian Palu
E’ possibile raggiungere le rive del lago per ammirarne da vicino le sfumature

DOVE DORMIRE: SPORT HOTEL VITTORIA

La nostra avventura ha avuto origine dallo Sport Hotel Vittoria, struttura a vocazione family che sorge a 1884 metri sul Passo del Tonale. Proprio la sua posizione strategica è un plus non indifferente per visitare le numerose attrazioni della zona raggiungibili a piedi, in cabinovia o in auto e, perché no, anche in bici!

L’hotel, prenotato attraverso il servizio di booking di Ignas Tour, è a gestione famigliare con cucina tipica trentina, camere appena rinnovate, centro benessere & Spa con piscina per adulti e bambini. E poi miniclub, animazione ed escursioni guidate... Insomma, tutto ciò che si può chiedere per una vacanza senza pensieri!

Sport Hotel Vittoria
C’è anche l’immancabile scivolo!
Sport Hotel Vittoria
Le camere in stile alpino sono di recente ristrutturazione

Tanto lo spazio a disposizione, così come i servizi dedicati ai più piccoli che prevedono anzitutto l’assistenza dai 3 ai 12 anni 7 giorni su 7, un playground con scivolo e rulli verticali, vasca di palline, campo da calcetto, tavolini per bambini con pittura e area disegno, giardino esterno con scivoli e possibilità di pranzare con lo staff.

E per i più grandi tanto relax e uno stupendo centro benessere, con una SPA tra le più curate della Val di Sole. A disposizione degli ospiti Jacuzzi, bagno turco, bagno romano, stanza del sale, area relax, tisaneria, 2 saune finlandesi, doccia rivitalizzante, grotta del ghiaccio e un bel giardino esterno.

Sport Hotel Vittoria
In piscina il divertimento per i più piccoli è assicurato

CODICE SCONTO PER I LETTORI

Se il nostro racconto vi ha ispirato e desiderate anche voi trascorrere una piacevole vacanza in Trentino Alto Adige tra natura, relax e divertimento, Ignas Tour riserva ai lettori di babyTrekking uno speciale sconto dedicato.

Acquistando infatti il vostro soggiorno sul sito di Ignas Tour avrete diritto ad uno sconto del 10%: sarà sufficiente inserire il codice “BABYTREKKING10” sul sito https://www.ignas.com/it/offerte-vacanze-trentino-altoadige.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

cinque × 4 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.