Escursioni a Comano coi bambini: al Rifugio Don Zio col passeggino

Escursioni a Comano coi bambini: al Rifugio Don Zio col passeggino

Il territorio di Comano Valle Salus è veramente molto vario: si spazia infatti dall’altitudine di 400 m di Ponte Arche (il centro principale) alle vette delle Dolomiti di Brenta che superano i 2500 m; anche i paesaggi sono quindi molto diversi fra loro: dalla vista quasi lunare dei sentieri delle Dolomiti alle dolci colline che digradano verso i laghi…una cosa accomuna tutto: la bellezza! Tra le molte escursioni a Comano coi bambini,oggi vi accompagneremo al Rifugio Don Zio Pisoni sul Monte Casale, dove il nostro sguardo potrà arrivare perfino al Lago di Garda!

  • Località di partenza: località Le Quadre
  • Parcheggio: alla località di partenza (media grandezza, gratuito; a pagamento la strada per raggiungerlo)
  • Mezzi utilizzati: passeggino da trekking
  • Tempo medio: trenta minuti circa
  • Difficoltà: medio

Attenzione: l’itinerario è molto breve, ma abbastanza ripido; valutare eventualmente uno zaino portabimbo qualora facciate fatica a spingere il passeggino

La nostra escursione ha inizio al parcheggio della località Le Quadre (m. 1451), ultimo accessibile in macchina da Comano Paese (m. 618): la strada per arrivarci è a traffico limitato e per poter transitare è necessario munirsi di pass apposito (a pagamento), ritirabile presso l’Hotel Panoramica, posto proprio dopo la chiesa, lungo la via. Dopo aver percorso, dall’albergo, ancora un paio di centinaia di metri e raggiunto un piccolo spiazzo, ecco che bisognerà subito voltare a destra e seguire la bella carrozzabile in mezzo al bosco, fino ad una prima area di sosta: da qui, avanti ancora (e il fondo diventa sterrato) per circa 7 km, sino a guadagnare il punto di partenza (non ci si potrà sbagliare: il cartello con divieto di transito è inequivocabile).

Escursioni a Comano coi bambini: al Rifugio Don Zio col passeggino

Da qui inizia quindi il nostro itinerario!
La mulattiera è larga, dal fondo abbastanza liscio (una forestale bianca): è un po’ pendente, ma data la sua brevità (circa 30 minuti a passo lento, per 0,8 km) possiamo annoverarla tra quelle percorribili in passeggino: non si farà in tempo a stancarsi, sebbene alcuni tratti siano moderatamente ripidi; dal parcheggio subito ci troviamo al limitare del bosco, da cui usciremo definitivamente dopo qualche decina di metri: la salita si fa sentire, ma presto saremo ampiamente ripagati.

Dopo aver salutato gli ultimi alberi, i verdeggianti prati prenderanno il sopravvento, e il nostro sentiero sembrerà correre diretto verso il cielo blu; tutt’intorno iniziano a fare capolino le cime circostanti: si parte dalle vette a ridosso del Lago di Garda (che iniziamo a vedere), come il Ponale e il Monte Baldo, sino ad arrivare alle innevate cime del Parco Naturale Adamello-Brenta; dopo un ultimo tornante, il Rifugio Don Zio Pisoni sarà ormai a portata della nostra vista: mancherà ormai davvero poco!

Escursioni a Comano coi bambini: al Rifugio Don Zio col passeggino

Qualora si facesse fatica a spingere il passeggino sulla strada, si potrà tranquillamente farlo sull’erba, evitando così qualche sassetto insidioso; le imposte bianche e azzurre della baita ci invitano a proseguire fiduciosi, dal momento che il più è fatto e il traguardo è ormai prossimo: in poco meno di mezz’oretta avremo guadagnato la nostra meta.

E il panorama da qui è assolutamente magnifico: il Monte Casale è senz’altro uno dei punti migliori per ammirare tutte le vette e valli circostanti: dai gradevolissimi tavoli all’aperto del Rifugio Don Zio Pisoni (m. 1600), si può assaporare un buon piatto tipico (non perdetevi lo spezzatino) con vista Garda, Dolomiti e Adamello…non è certo una cosa di poco conto! I più piccini avranno a disposizione tanti bei prati falciati ove giocare, sotto il vigile sguardo di mamma e papà, nonché tanta fresca ombra gentilmente offerta dai rigogliosi alberi proprio accanto alla costruzione.

Escursioni a Comano coi bambini: al Rifugio Don Zio col passeggino

Assolutamente da compiere un ultimo sforzo (dieci minuti, ma senza passeggino) sino alla vetta del Monte Casale (m. 1631): il panorama è davvero a 360 gradi: una corona di splendide montagne, dal Pasubio con le Piccole Dolomiti al Baldo, dalle Dolomiti di Fiemme e Fassa al Bondone, dalla Presanella all’Ortles, dalle Alpi Ledrensi al Gruppo dell’Adamello, dal Gruppo delle Dolomiti di Brenta alla Paganella; i dolci altopiani del Bleggio, del Lomaso e del Banale costellati di piccoli borghi contadini  e la Valle dei Laghi, con i suoi famosi bacini che splendono come perle. Sono ben 7 i laghi che si vedono da quassù: Molveno, Nembia, Toblino, Santa Massenza, Cavedine, Garda e Tenno!

Dopo essersi rifocillati ed aver impresso nella mente e nel cuore il bellissimo paesaggio, sarà tempo di rientrare: col nostro passeggino percorreremo a ritroso la via, fermandoci magari un po’ di più a scorgere le lontane cime innevate…si tratta decisamente di una vista da cartolina e in giornate particolarmente limpide, non si potrà non rimanerne estasiati.

Escursioni a Comano coi bambini: al Rifugio Don Zio col passeggino

L’escursione al Rifugio Don Zio Pisoni è senz’altro da annoverare tra le escursioni a Comano coi bambini (anche a piedi): la brevità del percorso e la sua panoramicità lo rendono davvero ideale per una bella giornata da trascorrere in famiglia!

.
Per qualsiasi ulteriore informazione, il sito dell’Azienda per il Turismo Terme di Comano – Dolomiti di Brenta è a disposizione

Altre idee interessanti

4 pensieri su “Escursioni a Comano coi bambini: al Rifugio Don Zio col passeggino

  1. Raffaele dice:

    Buon pomeriggio. I laghi che si possono vedere sono solo 5 e non 7!
    Il lago di Tenno è praticamente chiuso alla vista dal monte Misone, mentre il Nembia è davvero piccolissimo per poter essere scorto .

    • Azzurra
      Azzurra dice:

      Grazie mille per la segnalazione! A me pareva di averli visti, ma magari mi sono confusa. Secondo te con il binocolo il Nembia si può vedere, o resta comunque troppo piccolino?

  2. andrea dice:

    Bella passeggiata! il rifugio don zio poi è proprio carino.. e i proprietari di una gentilezza incredibile. da provare assolutamente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.