Hofstatt Alm: paradiso invernale in Valle di Anterselva

Hosfatt Alm

La Valle di Anterselva è molto più tranquilla rispetto alla trafficatissima Val Pusteria, dalla quale si stacca all’altezza di Valdaora. Ed è davvero incantevole: le altissime montagne fanno da sfondo a paesini pittoreschi e deliziose malghe aspettano solo di essere scoperte. Come Hofstatt Alm, quella in cui ci recheremo oggi: una facile camminata, ideale per le famiglie, ma con una vista davvero spettacolare che incanterà. Pronti a seguirci?

  • Località di partenza: Walderhöfe
  • Parcheggio: poco dopo la località di partenza (non molto grande, gratuito)
  • Mezzi utilizzati: ciaspole (strada battuta)
  • Tempo medio: un’ora circa
  • Difficoltà: facile
  • Dislivello: 200 metri – Walderhöfe m. 1146 – Hofstatt Alm m. 1350
  • Ritorno in slittino: SI (da portare)
  • Tipologia di percorso: forestale larga, battuta e in lieve pendenza

Escursione invernale: consultare sempre l’Ufficio Turistico per verificare le condizioni del manto nevoso, la fattibilità del percorso e l’equipaggiamento da utilizzare

Hofstatt Alm: si parte da Walderhöfe, presso l’Hotel Bagni di Salomone

Dalla rinomatissima Val Pusteria, bisognerà salire in Valle di Anterselva, splendida laterale decisamente meno conosciuta ma dal fascino incredibile. Dopo aver attraversato il borgo di Rasun di Sopra, all’altezza dell’Hotel Bagni di Salomone sarà necessario voltare a destra e superare il ponticello e raggiungere, dritto, il minuscolo borgo di Walderhöfe.

Walderhöfe
Il pittoresco borgo di Walderhöfe

Superatolo, ecco che poco sopra incontreremo un piccolo slargo: il nostro parcheggio! Impossibile sbagliarsi, poiché troneggia il grande cartello indicante la nostra meta, Hofstatt Alm. Scendiamo dunque e incamminiamoci facilmente lungo il prosieguo della via, in lieve pendenza.

Subito una serpentina nel bosco ci permetterà di guadagnare un pochino di quota. Un cartello ligneo ci indica la nostra meta a 45 minuti: coi bimbi, mettete in conto almeno un quarto d’ora in più, ma state tranquilli… Di fatica se ne farà veramente poca e poi una volta arrivati, lo spettacolo sarà assicurato!

Hofstatt Alm
Hofstatt Alm
Hofstatt Alm

Hofstatt Alm si raggiunge in circa un’oretta di facile passeggiata, con 200 metri di dislivello

Pian piano quindi si sale in mezzo al bosco con però, qua e là, magnifici scorsi sulle Vedrette di Ries – Aurina, tutte ricoperte da un candido manto bianco. Ma non solo: anche il sottostante paesino di Walderhöfe inizierà a mostrarsi dall’alto, così come tutta un’infinita distesa di bianchi pinetti. Un puzzle praticamente.

Hofstatt Alm
Si cammina con splendidi scorci sulle Vedrette di Ries – Aurina
Hofstatt Alm
Si vede anche il paesino sottostante

E non è finita: mano a mano che ci alziamo di quota infatti, ci verrà svelato anche Plan de Corones, l’inconfondibile panettone tanto caro agli amanti dello sci. Impossibile non riconoscerlo… Ma abbiate pazienza, sarà tutto ancor meglio una volta giunti alla nostra meta, Hofstatt Alm.

Arrivati ad un tornante, ormai saremo ben oltre metà strada. Avremo infatti oltrepassato il bivio per Langegger Alm e per la Malga di Tesido (decisamente lontane) mentre in breve perverremo finalmente a destinazione.

Hofstatt Alm
Tutto intorno è ricoperto di neve
Hofstatt Alm
Si può anche salire con lo slittino (per poi scendere)

La salita verso Hofstatt Alm è molto tranquilla, battuta e adatta anche alle famiglie con i bambini

Il bellissimo bosco ci tiene compagnia lasciando, qua e là, che qualche cascata argentina ci colga di sorpresa… Nulla di più bello per i bimbi, che non aspettano altro che giocare e fare a pallate di neve!

Hofstatt Alm
Pienissimo di neve… E di cascate argentine!
Hofstatt Alm
In un’oretta si arriva a destinazione
Hofstatt Alm
La strada è sempre facile e poco impegnativa

Dopo un brevissimo pezzettino un pochino più ripido (ma nulla di particolarmente impegnativo), ecco che noteremo, in fondo, una casetta dal cui camino esce del candido fumo bianco. Sarà lei la nostra Hofstatt Alm? Ma certo! La bandiera sudtirolese bianca e rossa sventola, segno che i proprietari ci aspettano a braccia aperte per ospitarci nella loro stupenda malga.

Il bosco infatti lascia subito spazio ad una deliziosa radura dalla quale, dietro alla costruzione, si possono notare le Vedrette di Ries – Aurina: uno spettacolo meraviglioso. Ma non solo: voltandoci, ecco nuovamente Kronplatz farla da padrone. Ci troviamo infatti in uno splendido punto panoramico della Valle di Anterselva.

Hofstatt Alm
Ecco Hofstatt Alm, in super panoramica posizione
Hofstatt Alm
Giungere a destinazione è sempre una gran soddisfazione
Hofstatt Alm
Non manca nemmeno la zona bimbi, in estate

Hofstatt Alm è aperta in inverno e si mangia molto bene. Con vista spettacolare su Plan de Corones

Per giungere a Hofstatt Alm (m. 1350) dovremo scendere di qualche metro: la forestale infatti, prosegue (non battuta) verso Langegger Alm, chiusa in inverno e decisamente più distante. Noi non ci lasciamo sedurre da possibili ulteriori camminate e, a grandi passi, finalmente apriamo l’uscio della meravigliosa meta.

E la bellissima saletta ove scoppietta il fuoco è proprio ciò che ci vuole per riposarci, ristorarci e scaldarci… Un buonissimo succo di mela ci aiuterà a placare la sete mentre un invitante piatto tipico estinguerà la nostra fame. Manuel, il gentilissimo proprietario, saprà coccolarvi e consigliarvi per il meglio: affidatevi tranquillamente a lui, è una garanzia!

Hofstatt Alm
Hofstatt Alm
Hofstatt Alm
Hofstatt Alm
Hofstatt Alm
Hofstatt Alm

Da Hofstatt Alm si torna in slittino. Ma bisogna averlo già con sé

Dopo aver fatto mangiare anche i più piccini, sarà tempo di uscire e fare un bel giretto attorno a Hofstatt Alm: da qualsiasi parte si voglia guardare, il paesaggio saprà sempre emozionarvi e entrarvi nel cuore. Motivo per cui vale assolutamente la pena pensare di tornare anche in estate: la pendenza del tracciato è adatta anche ai passeggini e non manca certo la zona giochi.

Hofstatt Alm
Pronti per scendere in slittino

Ovviamente, per rientrare, non possiamo che servirci del nostro amatissimo slittino che, in men che non si dica, ci riporterà al parcheggio in una manciata di minuti. La pista (ossia il sentiero della salita) è molto ben preparata ma non è possibile noleggiare qui a Hofstatt Alm i mezzi: sarà quindi necessario procurarseli in hotel (moltissimi infatti li hanno) oppure in un negozio sportivo.

E quindi via, più veloci della luce! Sino a tornare alla macchina, pronti per una nuovissima ed entusiasmante avventura.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

20 + diciannove =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.