Hotel Monzoni, prova bambini superata!

Hotel Monzoni, prova bambini superata!

In Val di Fassa trovare una sistemazione family-friendly è praticamente la norma, ma ci sono alcuni alberghi che eccellono più di altri in questa categoria: oggi scopriamo l’Hotel Monzoni, ubicato sulla cima del Passo San Pellegrino, immerso in una natura splendente, punto di partenza per numerosissime passeggiate.

  • Posizione: sulla cima del Passo San Pellegrino
  • Parcheggio: disponibile (proprietà dell’hotel)
  • Miniclub: SI (ad orari – 4/12 anni)
  • Centro benessere: SI
  • Disponibilità passeggini: NO
  • Disponibilità zaini porta-bimbo: NO

L’hotel (che recentemente è passato ad una nuova gestione, pur mantenendo i vecchi proprietari) , aperto sin dal 1899, è diventato uno dei più accaniti sostenitori del turismo per famiglie e ha deciso di rinnovare tutti i suoi ambienti, rendendoli il più possibile adatti alla fruizione dei piccolissimi; non per niente, è entrato a far parte del prestigioso circuito Fassalandia, che certifica le strutture ad hoc per i bambini: l’albergo aderente, deve sottostare ad elevatissimi standard di qualità, offrire menù espressamente studiati per gli infanti con giusti apporti energetici, dedicare svariate iniziative, mettere a disposizione aree illuminate da luce naturale grandi ed adatte al gioco…insomma, già questo ci fa naturalmente capire il livello del comfort.

Le camere

Le camere sono state ristrutturate non molto tempo fa, mantenendo lo stile montano, ma garantendo ampi spazi dove una normale coppia con due bimbi possa muoversi liberamente; alcune più caratteristiche, altre un po’ più moderne, tutte sono ariose e ottimamente arredate (oltre che molto pulite): c’è la possibilità di ottenere fasciatoi e lettini per i più piccini, mentre per chi ha figli un po’ più grandi, sono state pensate camere doppie comunicanti (ciascuna col suo bagno), affinchè gli adolescenti (o quasi) possano avere la loro privacy, e i genitori il meritato riposo.

Hotel Monzoni, prova bambini superata!

L’area Wellness

L’hotel Monzoni è dotato anche di una magnifica spa: il Centro Benessere Enrosadira offre tutto ciò che si possa desiderare per rilassarsi, come il bagno turco, la nebbia fredda, la pioggia tropicale, il percorso kneipp, la sauna finlandese, l’idromassaggio, oltre ad essere dotato di cabine per bagni di fieno e nuvole; qui si potrà dimenticare per qualche ora lo stress quotidiano, o rigenerarsi dopo una piacevole camminata lungo uno dei sentieri del passo…e i bimbi? Possono stare al miniclub!

Hotel Monzoni, prova bambini superata!

Il miniclub

Il miniclub è espressamente dedicato a tutti i bimbi a partire dai 4 anni (ore 16 – 22, escluso il sabato), dove possono giocare e fare gruppo: gli spazi a disposizione sono molto ariosi e luminosi, dal momento che prima di essere adibita ad area ludica, qui era allestita sala riunioni; non manca la televisione per godersi il proprio cartone animato preferito, ma in genere tutti preferiscono la piscina con palline, libri da colorare, tunnel, casette…naturalmente, le animatrici che vigilano attentamente e s’inventano sempre qualcosa di nuovo per stimolare la loro attenzione.

Hotel Monzoni, prova bambini superata!

Il ristorante

Il ristorante è molto grande, e c’è un buffet dedicato esclusivamente ai bambini con tante cose di cui generalmente vanno pazzi: pasta al pomodoro, wurstel, patatine, verdure (anche se in genere non sono così amate); logicamente, non manca l’attenzione a coloro che si alimentano ancora con le pappe: possono essere preparati passati di verdure oppure piatti su specifica indicazione della mamma, (che può richiedere un servizio biberoneria), mentre al tavolo si trovano sempre comodi seggioloni, con set pappa. Per i genitori, sono previste, oltre al normale menù, succulente serate di gemellaggio enogastonomico, dove si potranno gustare ottimi piatti non solo della tradizione trentina, ma anche del resto d’Italia, in collaborazione con ristoranti titolati di tutte le Regioni.

Hotel Monzoni, prova bambini superata!

Cosa fare

Moltissimi sono anche gli eventi organizzati dallo staff dell’hotel: noi abbiamo partecipato  alle serate astronomiche, con osservazione dei corpi celesti tramite telescopio e successiva conferenza e spiegazione dei misteri del cosmo a cura del prof. Sergio Ortolani, ordinario al dipartimento di Fisica e Astronomia dell’Università di Padova; è stato davvero piacevole, anche perchè gli argomenti erano studiati per raggiungere qualsiasi tipo di pubblico, dai più esperti ai bambini, che erano molti e davvero interessati. Ma di iniziative ce ne sono molteplici: si parte da rilassanti passeggiate lungo il vicino laghetto con mungitura delle mucche alla Malga poco distante, per arrivare sino al rafting lungo l’Avisio, transitando da escursioni di ogni difficoltà e per tutti i tipi di camminatori, anche i più piccini.
E, se dopo un’intensa giornata, rimangono ancora le forze per una nuotata, le due piscine (riscaldate), di cui una per i pargoli, vi accoglieranno a braccia aperte, con panorama mozzafiato giusto per non farsi mancare nulla.

Hotel Monzoni, prova bambini superata!

Sul Passo San Pellegrino, di sera, non c’è molto da fare, dal momento che si è totalmente immersi nella natura; dunque l’hotel Monzoni per i suoi ospiti ha preparato piano bar, sala biliardo, cinema, proprio per non far sentire la nostalgia della passeggiata in centro; ma se non volete rimanere in albergo, non c’è problema: l’incantevole Moena è a dieci minuti di macchina, mentre Falcade, a poco più di 15.

.

Per ulteriori informazioni, consultate il sito dell’Hotel Monzoni

Altre idee interessanti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.