Isolaccia, bambini felici sulla neve

Isolaccia, bambini felici sulla neve

Avete mai sentito parlare di Isolaccia, una frazione di Valdidentro, nella lombarda Valtellina? Ebbene, a pochissimi kilometri da Bormio, riserva belle sorprese per i nostri bimbi, che potranno divertirsi felici nei babypark a loro riservati!

Siamo andati per un weekend soltanto, ma la prima cosa che abbiamo deciso di fare è stato portarli sulla neve, all’arrivo dell’ovovia che parte proprio dal paese, ossia al Cima Piazzi Happy Mountain; di fianco alla stazione, ecco una zona pianeggiante tutta riservata ai più piccini, con scivoli e gonfiabili, proprio accanto ai bei tavolini al sole del Rifugio Conca Bianca: inutile dire che li abbiamo lasciati scorrazzare in tutta tranquillità, dal momento che l’area è delimitata da paratie in plastica, e non c’è pericolo che scappino o peggio, si facciano male.

Isolaccia, bambini felici sulla neve

E se i bimbi sono più grandi, a pochi metri c’è anche il camposcuola, con la sua mascotte Happy, dove muovere i primi passi sugli sci: con un pratico tapis-roulant, i baby-sportivi verranno trasportati poco più a monte, dove potranno iniziare le loro “spericolate” discese; ciascuno avrà poi il suo animaletto di riconoscimento, assegnatogli in base al livello; si va dagli ermellini, per quelli che iniziano a fare le curve a spazzaneve, passando per i leprotti e arrivando sino agli orsacchiotti, che già tengono gli sci paralleli in curva (sempre tutto senza bastoncini): da qui si può accedere al nuovissimo percorso “the animals’ forest“, tutto in mezzo al bosco dove, si si è fortunati, si potranno anche incontrare gli animali del Parco Nazionale dello Stelvio (sempre però accompagnati dal maestro). Gli step successivi sono appartenere ai cerbiatti (dove si introduce l’uso delle bacchette), poi ai caprioli ed infine agli aquilotti, degni eredi di Alberto Tomba!

Isolaccia, bambini felici sulla neve

Dopo tanto movimento però, ci sta anche che ci si debba ristorare: allora ci si potrà sedere e gustare qualche bel piatto tipico direttamente baciati dal sole, approfittando di qualche scampolo di relax, e godendosi il panorama veramente spettacolare. Vista che sarà senz’altro ancor più appagata se si decide di sfruttare tutta la ski-area, comprese anche le piste di Oga, direttamente collegate: 25km totali di magia pura, lontani dalla ressa che spesso altrove si incontra.

Isolaccia, bambini felici sulla neve

E finita la giornata in alta quota?
Ci sono innumerevoli altre possibilità, come una gita al Passo del Foscagno, dove la neve abbonda sempre (anche in periodi di magra) e dove i bimbi potranno anche affondarci dentro, sempre che la temperatura lo permetta (qui in genere fa molto freddo), con discesa successiva nella patria dello shopping duty free, ossia Livigno; ancor più vicina ad Isolaccia è invece Bormio, che offre anch’essa una bella passeggiata centrale con tanto di negozi sportivi veramente eccellenti; per chi ama le terme, invece l’offerta di Bagni Vecchi e Bagni Nuovi è eccezionale, ma purtroppo off-limits per i più piccoli; nella struttura di Bormio Terme, in centro paese invece, è stata inaugurata un’area coloratissima tutta dedicata, con scivoli e vasche poco profonde. Provare per credere!

Isolaccia, bambini felici sulla neve

Valdidentro propone anche moltissimi percorsi con le ciaspole, o in estate, col passeggino: un ottimo motivo per tornare più avanti!

 

Informazioni utili:

dove mangiare? Per una pizza ottima, non si può non passare al Fior d’Alpe: leggera e genuina, sarà apprezzata anche dai più piccoli. Se invece fossero i famosi pizzoccheri ai quali puntate, i migliori sono senz’altro al ristorante dell’hotel Cima Piazzi, proprio di fronte agli impianti: gustosi e non unti, se ne mangerebbe una quantità industriale!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

tredici − 2 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.