Kristallwelten Mondi di Cristallo Swarovski, la fiaba più scintillante delle Alpi

Kristallwelten

Mondi di Cristallo Swarovski è un luogo magico, dove le luci incontrano i cristalli e danno vita a qualcosa di unico. Ci troviamo nella splendida regione Hall Wattens, nel Tirolo Austriaco, a pochi chilometri da Innsbruck. Qui nel paese di Wattens, dove ha sede la storica azienda Swarovski, nel 1995, in occasione del centenario, l’artista multimediale André Heller creò un incanto plasmando Mondi di Cristallo Swarovski, il parco tematico interamente dedicato con percorsi sotterranei, un museo, aree giochi, negozi, giochi di luci, suoni e colori.

Come visitare i Mondi di Cristallo Swarovski

La visita all’allestimento museale interno è lo stesso in qualsiasi stagione si decida di effettuare il tour. Non varia a seconda delle mesi, cosa che invece accade agli stupendi giardini esterni. In inverno va in scena lo splendido spettacolo delle luci, che rende tutti più magico e impressionante, mentre in estate è stupendo accomodarsi sui prati e godere del sole e della perfezione offerti.

Le Camere delle Meraviglie all’interno del Regno del Gigante (il Museo Swarovski)

Tutto inizia dal Gigante, la collina da cui parte l’itinerario. Heller elaborò la storia del Gigante, che partì alla volta del mondo per conoscerne tutti i tesori e le meraviglie. Dopo aver accumulato conoscenza, il Gigante si stabilì a Wattens, in Tirolo e da allora “fa la guardia” alle sue Camere delle Meraviglie. È proprio all’interno di queste Camere delle Meraviglie che famosi artisti, designer e architetti hanno interpretato il cristallo secondo la propria idea, trasformando questa materia in concetti spaziali ed esperienziali.

Kristallwelten
Pronti per entrare nel mondo del Gigante?

Ecco le stupende Camere delle Meraviglie:

  • Sala Blu
  • Silent Light
  • Duomo di Cristallo
  • Into Lattice Sun
  • Ready to Love
  • Passaggio di Ghiaccio
  • Opacitá Trasparente
  • Chandelier of Grief
  • Studio Job Wunderkammer
  • La Primadonna Assoluta
  • Eden
  • FAMOS
  • 55 Milioni di Cristalli
  • Heroes of Peace
  • El Sol
  • Timeless

– La Sala Blu, il Duomo di Cristallo e la Silent Light

Appena varcata la soglia d’ingresso del Regno del Gigante, si inizia dalla dalla Sala Blu che richiama una grotta, all’interno della quale sono esposte alcune opere di rinomati maestri. È esposto anche il cristallo più grande del mondo: ben 310.000 carati… Una bellezza straordinaria.

A dir poco spettacolare è il Duomo di Cristallo poco oltre, la cui cupola geodetica è composta da 595 specchi che giocano su luci e profondità a ritmo di musica. Si passa poi nella elegantissima sala del silenzio “Silent Light”: ci soffermiamo ad ammirare la candida bellezza dell’albero di cristalli che gira su sé stesso accompagnato da piacevole musica classica con candida neve tutt’intorno (e che freddo… Ci sono -4 gradi).

Kristallwelten - Sala Blu
La sala Blu, così chiamata perché dipinta in Blu Klein Internazionale
Kristallwelten - Duomo di Cristallo
Il Duomo di Cristallo con 595 specchi
Kristallwelten - Silent Light
Nella Silent Light c’è la neve vera!

– Into Lattice Sun, Ready to Love e Passaggio di Ghiaccio

Nel corridoio, “Into Lattice Sun” ci accompagna con i giochi di specchi e luci in movimento invitando il visitatore a riflettere sulla sua posizione all’interno dello spazio. Qui sono esposte le opere della coreana Lee Bul e, a parer nostro, è una delle camere di maggiore impatto visivo ed emotivo.

Quella che piacerà forse più ai bambini è “Ready to Love”, dove colori fluo e frasi d’amore sulla scalinata della sala sono il giusto complemento di una musica scoppiettante e divertente. Poco oltre, il “Paesaggio di Ghiaccio”: ad un primo sguardo pare un semplice corridoio vuoto, ma si anima al nostro passaggio mostrando il ghiaccio che si rompe sotto i nostri piedi… Bellissimo.

Kristallwelten - Into Lattice Sun
Into Lattice Sun e le creazioni di Lee Bul
Kristallwelten - Into Lattice Sun
Into Lattice Sun ci fa percepire la magia dei cristalli
Kristallwelten - Ready to Love
La scalinata di Ready to Love è tutta da ammirare
Kristallwelten - Ready to Love
La musica allegra di Ready to Love mette tutti di buonumore

– Opacità Trasparente, Chandelier of Grief e Studio Job

La visita prosegue nella bianchissima sala Opacità Trasparente dove l’artista Arik Levy rende un omaggio alle proprietà del cristallo: dalle sue caratteristiche di base (opacità e impenetrabilità) si raggiunge poi la perfezione trasparente.

Si arriva poi nella spettacolare “Chandelier of Grief” in cui l’elemento centrale è un grande lampadario circondato da specchi. La “Studio Job Wunderkammer” è molto interessante anche per i bimbi: senza angoli, vede al centro una ampia pista con trenino elettrico che entra ed esce da colorate gallerie.

Kristallwelten - Opacità Trasparente
In Opacità Trasparente il bianco abbagliante tutto seduce
Kristallwelten
Lo Studio Job Wunderkammer è interessante anche per i bimbi

– La Primadonna Assoluta, Eden, Famos e 55 Milioni di Cristalli

La Primadonna Assoluta” è dedicata alla soprano Jessye Norman e alla sua performance svolta nel Duomo di Cristallo, mentre la bellissima sala Eden, che ricrea una foresta primordiale, ci porta in un mondo fantastico e arcaico fatto di suoni e immagini naturali.

In 55 Milioni di Cristalli assistiamo invece ad uno spettacolo unico: le pietre si fondono una con l’altra in combinazioni sempre nuove. Quindi, quella che vediamo dinanzi a noi è unica e irripetibile… Solo noi avremo avuto il privilegio di ammirarla e, perché no, fotografarla.

Kristallwelten - Eden
Eden e l’incanto delle luci
Kristallwelten - 55 Milioni di Cristalli
Kristallwelten – 55 Milioni di Cristalli

– Heroes of Peace, El Sol, Timeless… E si esce all’esterno attraverso lo store

C’è anche spazio per importanti messaggi di pace nella “Heroes of Peace” dove incontriamo gli ologrammi delle persone che hanno dedicato grande importanza a questo tema: Mahatma Gandhi, Martin Luther King, Albert Einstein, Rigoberta Menchú, Bertha von Suttner, Pablo Picasso, Nelson Mandela, John Lennon, Yoko Ono e molti altri. Davvero suggestivo.

Lasciamo l’ambiente “El Sol” dedicato proprio al sole nella sua luminosa e splendente bellezza, per addentrarci nell’ultima sala del museo: “Timeless”. È dedicata alla storia del brand Swarovski con una interessante panoramica di foto, immagini e oggetti che hanno in questi anni reso grande questa azienda.

Una piccola (ma doverosa) tappa allo shop e poi subito fuori perché… c’è ancora molto da vedere!

Kristallwelten - El Sol
Kristallwelten – El Sol
Kristallwelten
Tutto al Kristallwelten è una magia di luci e colori
Kristallwelten
E ora si esce… Che fuori c’è un mondo che ci aspetta!

Visitare Mondi di Cristallo Swarovski in estate

Mondi di Cristallo Swarovski è una bellezza in qualsiasi stagione. Noi ci siamo stati sia in estate che in inverno e assolutamente non sapremmo in quale delle due ci è piaciuta di più! Certamente, durante i mesi più caldi, c’è la possibilità di esplorare in lungo e in largo i magnifici giardini e godere dei bei coloratissimi prati ove riposarsi e rilassarsi.

– La stupenda nuvola di Cristallo con oltre 800.000 Swarovski

Nel grande parco sono moltissime le installazioni donate da diversi artisti e poste in vari punti del giardino. Di sicuro il cuore pulsante è però la Nuvola di Cristallo. Questa monumentale opera che fluttua sulla Vasca a Specchio, con i suoi 800.000 Swarovski inseriti a mano che riflettono la luce sull’acqua, è senz’altro uno spettacolo unico che incanta i visitatori.

Nuvola di cristallo
Lo spettacolo unico della Nuvola di Cristallo

 – Il Carousel

Avete mai voluto salire su una di quelle giostre che girano, con tanti animali su cui sedersi? O anche carrozze, tazze… Insomma, quasi come essere dentro ad un film Disney? Ebbene: al Carousel si può!

Hayon (l’artista creatore di Carousel) ha utilizzato ben 15 milioni di cristalli Swarovski che, inseriti su 12 pannelli al tetto e su 16 pannelli alle pareti, vengono ravvivati dalla luce calda dell’illuminazione creando così un’atmosfera da sogno. E salire è assolutamente gratis!

Carousel
Carousel, la giostra che affascinerà i bambini
Carousel
Chi non ha mai voluto salirci?

– Il Labirinto

Il Labirinto a forma di mano realizzato da André Heller fa parte delle più belle sezioni del parco, e invita a esplorare e giocare a nascondino. Sarà bellissimo entrare e cercare tutti insieme di trovare l’uscita. O, perché no, fare magari anche una gara!

Labirinto
Il Labirinto si trova accanto al Carousel

– La Torre dei Giochi

Swarovski ha a cuore i suoi piccoli ospiti e le famiglie sono sempre molto numerose all’interno sia del parco che dell’allestimento museale. E, proprio all’interno dei giardini, è stata creata una Torre dei Giochi: ben 4 piani di divertimento per i bambini.

La Torre è davvero qualcosa di unico, progettata da Snøhetta su 4 piani, si tratta di una grande area ludica al coperto con percorsi esperienziali suddivisi per età. Pareti d’arrampicata, altalene, ponti tibetani, percorsi vita: ogni piano è dedicato a specifici momenti di crescita e quindi alle capacità fisiche dei bimbi. Inoltre, i nuovi moduli progettati in collaborazione con Ravensburger, ampliano la scelta con puzzle scorrevoli e un Memory® con gli animali.

Ma non solo: accanto, pure un playground per divertirsi all’aperto!

Torre dei Giochi
Torre dei Giochi
Torre dei Giochi

– Il Circo Roncalli 

Nel mese di agosto, i giardini dello Swarovski Kristallwelten si arricchiscono anche di una presenza assai gradita ai bambini: il Circo Roncalli! Artisti provenienti da ogni parte del mondo sono pronti per intrattenervi coi loro spettacoli oppure per mostrarvi la loro bravura nelle acrobazie o con la magia

Si trovano sparsi in ogni angolo e fermarsi a fare la loro conoscenza darà senza dubbio un tocco in più ad una visita già assolutamente perfetta.

Circo Roncalli
Il Circo Roncalli impreziosisce i giardini del Kristallwelten

Visitare Mondi di Cristallo Swarovski in inverno

In inverno la magia dei Mondi di Cristallo Swarovski è forse ancora più intensa. Se nulla cambia all’interno dell’allestimento museale con l’avvicendarsi delle stagioni, invece quello che si può trovare all’esterno è certamente diverso, proprio in virtù della neve (quando c’è) e del buio, che tutto avvolge e rende le luci ancor più sfavillanti.

– Nuvole di Cristallo

Se in estate abbiamo ammirato la bellezza della Nuvola di Cristallo riflettersi nella stupenda vasca a specchio (con anche la medusa al suo interno), in inverno non potremo che rimanere affascinati dal gioco di colori che, all’imbrunire, inizia a pararsi dinanzi ai nostri occhi.

Gli oltre 800.000 Cristalli Swarovski sono stati inseriti a mano su di una superficie di oltre 1400 metri quadri: un vero capolavoro che certamente lascerà di stucco qualsiasi visitatore!

Le nuvole di cristallo e la magia degli Swarovski che si illuminano

– Carousel

Se in estate vi è piaciuto, ovviamente in inverno con il susseguirsi di luci e colori, lo amerete ancor di più. Stiamo naturalmente parlando del Carousel!

Hayon (l’artista creatore di Carousel) ha utilizzato ben 15 milioni di cristalli Swarovski che, inseriti su 12 pannelli al tetto e su 16 pannelli alle pareti, vengono ravvivati dalla luce calda dell’illuminazione creando così un’atmosfera da sogno. E salire è assolutamente gratis!

Kristallwelten
La giostra carosello, stupenda ancor più in inverno

– Passeggiare e godersi la bellezza delle luci

Non c’è nulla di più bello, soprattutto durante l’Avvento, di vedere centinaia di migliaia di luci risplendere nel buio. Ed è una delle cose che piacerà di più ai bambini (e che ci farà tornare noi stessi piccoli). L‘oooooh di meraviglia non si potrà trattenere…

Ogni anno (in date variabili) viene allestito il magico Festival delle Luci e la magia prende vita… Scintillii, luccichii: tutto si illumina per dare via ad uno spettacolo unico nel suo genere, animato da una quantità incredibile di cristalli che entrerà nella nostra mente e nel nostro cuore per non uscirci più.

Kristallwelten, il mondo dei cristalli
Giochi di luce e colori
Kristallwelten
I cristalli risplendono nel buio della sera
Kristallwelten
Visitare il Kristallwelten in inverno è un’esperienza unica

Dove mangiare ai Mondi di Cristallo Swarovski

Se pensate di dovervi portare il pranzo al sacco e mangiarvi un panino oppure di dover uscire per poter sgranocchiare qualcosa, ebbene: non serve. O almeno, se volete effettuare un bucolico picnic sui coloratissimi prati, nessuno ve lo vieterà, ma perché non assaggiare l’ottima cucina del Ristorante Daniels?

All’interno di una location molto elegante, vengono serviti piatti per ogni gusto, spaziando tra diversi accostamenti e sapori, sempre tutti davvero ottimi (naturalmente, troveremo proposte anche per i più piccini).

Le grandi vetrate permettono di godere della bellissima vista sul parco dei Mondi di Cristallo con le altrettanto bellissime montagne dietro a far da cornice.

Se volete assicurarvi il posto però, meglio prenotare: è sempre molto gettonato (incredibile anche l’esposizione di pasticceria).

Daniels Kristallwelten
Daniels Kristallwelten

Dove dormire vicino al Mondi di Cristallo Swarovski

Noi abbiamo soggiornato nella splendida città di Hall in Tirol, a circa 10 chilometri da Innsbruck e comodissima per esplorare tutte le bellezze che la Region Hall Wattens offre. Un meraviglioso centro pedonale, una vitalità davvero invidiabile ma, al tempo stesso, una tranquillità incredibile: Hall in Tirol ha veramente tutto, comprese montagne strepitose.

Il nostro hotel era il Maria Theresia, a cinque minuti a piedi dal centro ma in posizione davvero silenziosa e residenziale. Un enorme e curatissimo giardino (tanto che vengono ospitate diversi banchetti post cerimonie) è la gioia di tutti i bimbi, ma anche di mamma e papà, che si potranno godere pace e relax baciati dal sole.

Un plauso particolare va alla cucina, specializzata nella carne: provate la grigliata e rimarrete entusiasti!

Per maggiori informazioni: Gartenhotel Maria Theresia, Hall in Tirol

Hall in Tirol
Soggiornare ad Hall in Tirol è la scelta migliore per vedere il Museo Swarovski

Orari di apertura e informazioni utili

Ecco alcune informazioni di base assolutamente utili per programmare la propria visita:

  • Mondi di Cristallo Swarovski è aperto tutti i giorni dalle 10 alle 19, l’ultimo ingresso è alle ore 18
  • Per accedere, è necessario acquistare il ticket direttamente alle casse. I prezzi (comprensivi di audioguida in italiano):
    adulti: 19 euro
    bambini (6/14 anni): 7,50 euro
    babies (sino 5 anni): gratis
    Per evitare la coda, è possibile comprare i biglietti direttamente online: www.kristallwelten.com (andranno comunque ritirati alle casse, ma la coda è praticamente inesistente)
  • Animali non ammessi (vi è però un numero limitato di box all’ingresso per lasciarli)
  • È presente un enorme parcheggio gratuito proprio di fronte all’ingresso
  • Per maggiori informazioni, consultate il sito della Regione Hall Wattens: www.hall-wattens.at/it
  • Indicazioni per navigatore Google Maps: Swarovski Kristallwelten Wattens
Mondi di Cristallo Swarovski
I Mondi di Cristallo Swarovski si trovano a Wattens, poco lontano da Innsbruck

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

19 + 14 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.