A Livigno coi bambini: una perfetta vacanza invernale

A Livigno coi bambini: una perfetta vacanza invernale!

L’inverno in montagna, per i bambini è assolutamente magico…tanta neve, grandi parchi giochi e villaggi kinderheim, possibilità di imparare a sciare, attività ludiche, ottimo cibo e panorami mozzafiato: tutto questo si può trovare a Livigno, perla delle Alpi Retiche e punta di diamante dell’Alta Valtellina.

Non appena si arriva, scendendo lungo la strada del Passo del Foscagno (unico collegamento con Bormio) non si può non rimanere colpiti dalla bellezza delle vette che la circondano e, soprattutto durante la stagione fredda, dal soffice candore che la ricopre: ben 115 km di piste di svariate difficoltà, dislocate sui due versanti della valle, aspettano tutti gli sciatori e splendidi babypark attendono i loro bimbi per trascorrere tantissime ore di svago; l’offerta dedicata ai più piccini è senz’altro il fiore all’occhiello di questa stupenda località: noi abbiamo trascorso giornate indimenticabili e scoperto imperdibili attività e luoghi. Abbiamo anche una ghiottissima sorpresa finale: cuoriosi? Seguiteci!

Lupigno Kinder Club, la scuola sci per bambini di Livigno

Proprio in centro, lungo la via pedonale (che i più conosceranno come il bengodi dello shopping), ecco la Scuola Sci Centrale, la più grande del paese; situata alla base degli impianti, vanta, alle sue spalle, un’enorme area ludica tutta dedicata ai bambini: il Lupigno Kinder Club!

Appena varcato il cancelletto che ne delimita l’area (ingresso a pagamento), ci si troverà catapultati in un mondo veramente fantastico: una slitta gigante, recentissimamente costruita, offre due bellissimi scivoli rossi (come non innamorarsene?), una piccola parete per l’arrampicata e un dondolo; dietro, l’area gonfiabili per più piccini e, poco oltre, non mancano  nemmeno i tappeti elastici e le altalene, per i bimbi di tutte le età. Di fronte invece, una giostrina con i gommoni, per un momento di relax prima di ricominciare a correre e saltare!

A Livigno coi bambini: una perfetta vacanza invernale!

Proprio di fianco poi, ecco il paradiso: ben 4 tapis roulant servono altrettante piste dedicate alle attività ricreative: quella più a destra è riservata esclusivamente ai bob, slittini e alle curiosissime biciclettine con gli sci (sempre prese d’assalto, vista la loro maneggevolezza e l’esperienza insolita, alla portata anche dei più piccini), mentre le altre sono in condivisione con i maestri, e possono essere utilizzate al di fuori degli orari delle lezioni.

L’ultima, in aggiunta a quelle già menzionate, è pensata per le spericolate discese in slittino, con tanto di parabolica finale: qui ho visto in realtà più papà che bambini, o almeno, con la scusa di dover per forza accompagnare, ne approfittavano per qualche corsa in più…Per i più cresciuti invece, appena fuori dalla zona baby, la vera e propria pista per il tubing: si sale con tapis roulant per poi lanciarsi in un’emozionante discesa fatta di curve e cambi di pendenza...da non perdere!

Se poi la giornata non fosse soleggiata, o facesse freddo, c’è anche una bella e luminosa area gioco all’interno della struttura della Scuola di Sci, al primo piano: uno spazio senza barriere, con la sempre apprezzatissima piscina delle palline (evergreen!), casetta, mini-parete d’arrampicata, e tavolini con tanti pennarelli e fogli per disegnare e colorare tutti insieme: un bel modo per imparare a stare in gruppo e fare nuove amicizie!

A Livigno coi bambini: una perfetta vacanza invernale!

E c’è chi, come il mio bimbo più grande, proprio qui ha fatto la sua primissima esperienza sugli sci: tre anni e mezzo può essere l’età giusta per cominciare a prendere confidenza con questo sport e provare l’ebbrezza delle prime “scivolate”: si parte dallo spazzaneve, imparato su un tappetino che ne mostra la posizione (“Prepara una fetta di pizza grande!”, dice il maestro, e subito i bambini memorizzano senza fatica), per poi iniziare a prendere le misure con le pendenze, fino a riuscire in una discesa tutti da soli.

Certamente è difficile riuscire a mantenere la concentrazione per tutta la durata della lezione (due ore, in genere), ed infatti qui entra subito in gioco la bravura e l’esperienza dello staff: non solo appunto degli insegnanti, ma anche dei motivatori e dei compagni di giochi; se dopo qualche momento subentrerà la noia e la voglia di fare altro, ecco che ci si svagherà per qualche minuto, concedendosi magari anche un paio di discese in slitta, prima di ricominciare ancor più carichi. E, la promessa di una bella sorpresa finale, non fa altro che aumentare la gioia di imparare!

A Livigno coi bambini: una perfetta vacanza invernale!

Acquagranda, piscine e giochi d’acqua

Ma non c’è solo il divertimento sulla neve! Recentemente ristrutturato, ecco il fantastico Acquagranda, che prende il nome dal fiume che scorre lungo l’altopiano (Spöl in tedesco): diviso in quattro aree (Slide&Fun, Welness&Relax, Fitness&Pool, Health&Beauty) accessibili anche singolarmente con ticket ad hoc, racchiude in un’unica struttura divertimento, salute, benessere e sport; ben 10.000mq aspettano sia i turisti desiderosi di passare qualche ora di svago completo, che gli atleti: Livigno infatti, grazie alla sua speciale posizione racchiusa tra le montagne, vanta il primato di essere l’altopiano più alto d’Europa (e il secondo del mondo, dopo Città del Messico), ideale quindi per l’allenamento in altura.

A Livigno coi bambini: una perfetta vacanza invernale!

Per le famiglie, la zona decisamente da non perdere è la Slide&Fun, studiata appositamente per un divertimento a tutto tondo: consta di una piscina con acqua calda alta 20cm, ideale anche per i piccolissimi, con cavallucci, spruzzi e scivoli e di una centrale enorme, con magico castello da cui si dipartono getti e cascate d’acqua, che accompagnano i bagnanti sui toboga; non mancano altre vasche, anche idromassaggio, le classiche sdraio per il relax, nonché sauna e bagno turco.

E, se mamma e papà volessero anche fare una capatina in una delle altre aree, potrebbero avvalersi del servizio babysitter (a pagamento): per due ore, un’animatrice qualificata, si prenderà cura dei pargoletti facendoli giocare e divertire. Grazie a questo plus, abbiamo così avuto la possibilità di visitare Wellness&Relax, che non ha assolutamente nulla da invidiare ai più rinomati centri benessere: un po’ di tranquillità e silenzio da ritrovare nelle saune, nelle piscine d’acqua salata, nelle sale defaticanti, nelle docce aromatiche o, semplicemente, gustandosi una bella tisana sdraiati comodamente su un lettino godendosi gli effetti della cromoterapia.

A Livigno coi bambini: una perfetta vacanza invernale!
La Latteria di Livigno e il percorso didattico

Con i bimbi però bisogna anche mangiare: qualora non siate rimasti sulle piste, allora una delle chance che avete e che non potrete non giocarvi, sarà quella di pranzare alla Latteria di Livigno, poco fuori dal centro e vicina ad Acquagranda: la sua caratteristica peculiare sono le magnifiche finestrone che consentono d’ammirare la valle e le montagne, donando un’esperienza davvero unica. Ma non solo! Nata nei primi anni ’50 dalla volontà degli agricoltori e allevatori locali di promuovere l’economia locale e l’ambiente alpino, oggi trasforma in prodotti alimentari il latte più genuino, consentendo di gustare formaggi tipici esportati poi in Italia e in Europa (come il Casera DOP, o lo Scimudin), oppure yogurt, o ancora gelato, burro, e perfino la caratteristica Saron, bevanda a base di siero di latte, ideale per le colazioni.

A Livigno coi bambini: una perfetta vacanza invernale!

Così, con i nostri bimbi potremo, con l’aiuto di grandi vetrate, effettuare una visita per scoprire tutte le fasi della lavorazione del latte, dalla produzione dei formaggi alla stagionatura, nonché stupirci di fronte agli imponenti macchinari d’avanguardia utilizzati; col pacchetto audioguidato (gratuito sino ai 10 anni) si avrà diritto anche ad una degustazione di prodotti tipici (eventualmente anche acquistabili all’annesso shop) e all’ingresso al piccolo museo, che ripercorre la tradizione locale, con l’esposizione di attrezzature e strumenti ormai caduti in disuso, ma un tempo di ampio impiego.

Qualora i bimbi fossero particolarmente piccini (come i miei) e non foste convinti di voler effettuare il tour guidato, non c’è problema: sarà sempre possibile ammirare gli operai a lavoro affacciandosi ai finestroni! Prima di andar via inoltre, si potrà anche ammirare l’unico diorama presente a Livigno: una fedele ricostruzione dell’ambiente alpestre, con flora e fauna, aspetta solo di essere scoperto, per la gioia dei pargoletti, che vi tempesteranno di domande, riconoscendo da vicino animali che magari hanno solo visto nei cartono animati…un’esperienza formativa davvero a 360 gradi, che non possiamo non consigliare.

A Livigno coi bambini: una perfetta vacanza invernale!

Mountain Farm la Tresenda: a tu per tu con gli animali

In ogni vacanza familiare che si rispetti, non può mancare la visita alla fattoria didattica: e allora, perchè non scegliere la Mountain Farm La Tresenda? Situata a 4 km circa dal centro di Livigno verso la Forcola, oltre ad offrire un panorama unico sulla valle, alleva anche animali che difficilmente i nostri bimbi si aspettano di incontrare e che, probabilmente, non hanno nemmeno mai visto: lama ed alpaca!

In inverno purtroppo le temperature abbastanza rigide non consentono, se non nelle giornate più tiepide, dei veri e propri campus esterni (che invece avvengono, con grandissima partecipazione, in estate), per cui i contatti avvengono principalmente nella stalla; nonostante non avvenga all’aria aperta, il fascino di un saluto tanto speciale non manca: come dimenticare questi dolci animali, pronti a farsi accarezzare e coccolare? Ma non solo animali esotici: tra gli abitanti de La Tresenda, annoveriamo anche cavalli, pony, galline, mucche, capre, maialini…i bambini non vorranno più venir via, tanto saranno entusiasti!

Dopo aver conosciuto gli amici a quattro zampe, non si potrà non provare anche l’ottima cucina a km 0: in un contesto ricercato e caratteristico, lo chef saprà deliziare il vostro palato con qualche speciale ghiottoneria (indimenticabile il controfiletto di cervo al lampone), non dimenticando ovviamente i piccoli ospiti, cui sarà preparato qualsiasi piatto desiderino.

A Livigno coi bambini: una perfetta vacanza invernale!
Livigno Family Week: i bambini sono gratis

Trascorrere una vacanza a Livigno è senz’altro un’esperienza da provare, dal momento che le attività sono moltissime e il contesto fiabesco; in più, per ben due settimane (in gennaio e in marzo) durante la stagione invernale, Livigno offre la possibilità di godersi il soggiorno in maniera decisamente vantaggiosa: da qualche anno infatti è nata la Family Week, che vanta una speciale scontistica completamente dedicata alle famiglie e che prevede le seguenti agevolazioni per i bimbi al di sotto dei 12 anni (per approfondimenti, il link ufficiale)

  • gratuità completa per il soggiorno in hotel  (in caso di più bimbi, non pagherà quello più piccolino, mentre al secondo verrà riconosciuto uno sconto del 50%)
  • gratuità completa dello skipass (ogni genitore pagante quindi, ha diritto ad uno skipass omaggio per il figlio)
  • gratuità del noleggio attrezzatura, con mamma e papà che noleggiano a loro volta (in caso di più bambini, è senza spese il minore, mentre al maggiore verrà riconosciuto uno sconto del 50%
  • gratuità della scuola sci, sempre con i genitori iscritti ai corsi (se più figli, non pagherà il più piccolo, mentre al grande verrà effettuato uno sconto del 50%)
  • gratuità dell’ingresso ad Acquagranda, se accompagnato da mamma e papà che acquistano l’ingresso al Fitness Center o Sport Pool (con più pargoletti, il minore è free, mentre il maggiore spetterà un ticket a metà prezzo)

A Livigno coi bambini: una perfetta vacanza invernale!

6 pensieri su “A Livigno coi bambini: una perfetta vacanza invernale

  1. Avatar
    andrea dice:

    E’ possibile condensare in un fine settimana tutto quello che si vorrebbe da una vacanza sulla neve (paesaggio mozzafiato/divertimento per i bimbi/terme/sci/cibo/shopping)??? A livigno: Sì!! TOP!

  2. Avatar
    maria dice:

    Bel posto livigno ci sono stata anni fa con mia figlia. Non in inverno ma in primavera ma ugualmente bello e suggestivo il paesaggio. Belle le foto con la neve!!!! Complimenti!!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

18 − dodici =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.