Lago Seeber See e Oberglanegg Alm: Val Passiria per bambini

Lago Seeber See e Oberglanegg Alm: Val Passiria per bambini

La Val Passiria è uno dei luoghi forse meno conosciuti (turisticamente) dell’Alto Adige ma uno dei più belli e incontaminati. Paesaggi spettacolari si uniscono a vette che si stagliano vero il cielo, prati verdissimi sono il regno di mucche, cavalli e pecore. Ma è anche il regno di facili passeggiate per famiglie, con dislivello contenuto ma panorami unici: oggi, dalla strada per il Passo del Rombo raggiungeremo il lago dell’AlpeSeeber See passando per l’Oberglanegg Alm. Un itinerario davvero incredibile: seguiteci!

  • Località di partenza: quinto tornante del Passo del Rombo dopo l’albergo Hochfirst
  • Parcheggio: alla località di partenza (piccolo, gratuito)
  • Mezzi utilizzati: zaino portabimbo (passeggino da trekking non possibile)
  • Tempo medio: un’ora e quarantacinque minuti circa
  • Difficoltà: facile – medio
  • Dislivello:  120 metri – tornante Passo del Rombo m. 2040 – Oberglanegg Alm m. 2062 – punto più alto m. 2157 – Seeber See m. 2052
  • Tipologia di percorso: dapprima tratto pianeggiante, poi salita per arrivare al punto più alto e poi discesa per raggiungere il Seeber See

Seeber See: si parte dalla Oberglanegg Alm sulla strada per il Passo del Rombo

Dopo aver parcheggiato la nostra autovettura saremo pronti per iniziare la nostra odierna avventura. E così, pian piano, ci avviamo lungo la larga strada sterrata che, in leggera salita, procede verso Oberglanegg Alm. Ma non ci vorrà molto a raggiungerla: in nemmeno 15 minuti di facile cammino (ideale anche per passeggini) saremo già alla nostra prima tappa.

Lago Seeber See e Oberglanegg Alm: Val Passiria per bambini
In cammino verso l’Oberglanegg Alm 

Oberglanegg Alm (m. 2062) sorge su un bel pendio che domina la Seeber Tal. Vanta bei tavoli all’aperto e giochi per i bimbi: ci fermeremo sicuramente ma al ritorno, quando ormai stanchi, avremo certamente necessità di riposarci e ristorarci (e allora potremo testare la squisita gentilezza dei proprietari nonché ottimi piatti tipici a prezzi davvero interessanti).

E quindi proseguiamo: la larga carreggiata sterrata che ci ha accompagnati sin qui cede il passo al sentiero 43A, classico di montagna, piccolo e certamente non adatto ai passeggini ma ai soli zaini (o naturalmente a piedi). Il tracciato, per questo primo pezzetto, segue il sinuoso fianco della montagna, con prati molto ripidi alla propria sinistra: prestare quindi molta attenzione ai bimbi piccoli a piedi.

Lago Seeber See e Oberglanegg Alm: Val Passiria per bambini
La bucolica Oberglanegg Alm
Lago Seeber See e Oberglanegg Alm: Val Passiria per bambini
Deliziosi dettagli a Oberglanegg Alm
Lago Seeber See e Oberglanegg Alm: Val Passiria per bambini
Verso il Seeber See, superata Oberglanegg Alm

La lunga passeggiata nella Seeber Tal verso il Seeber See

Oberglanegg Alm via via diviene sempre più lontana e, superato qualche rio (la Val Passiria, ricordiamo, vanta innumerevoli torrenti e ruscelli che scendono dalle alte montagne) la via comincerà a salire. Dobbiamo affrontare il pezzetto maggiormente faticoso del nostro itinerario: stiamo infatti ascendendo al punto più alto della passeggiata, un picco a 2157 metri di quota.

Ma di fiato non se ne impiegherà poi molto e, in breve, la dolce cima sarà conquistata. Da qui si diparte anche il segnavia 45B diretto all’Essner Hutte (di cui rimangono solo i ruderi). Noi però non ci badiamo perché la volontà è ferma nell’arrivare al Seeber See che, tra l’altro, già si può scorgere. Sì, proprio a lato del dosso in fondo alla valle, ai piedi delle grigie vette: uno zaffiro incastonato in mezzo al verde!

Lago Seeber See e Oberglanegg Alm: Val Passiria per bambini
Malga Oberglanegg Alm si allontana sempre più
Lago Seeber See e Oberglanegg Alm: Val Passiria per bambini
In salita verso il punto più alto dell’escursione
Lago Seeber See e Oberglanegg Alm: Val Passiria per bambini
Si attraversano molti corsi d’acqua

Inizia così la nostra lunghissima discesa verso il Seeber See tra verdi prati: dapprima molto dolce e poi più decisa, sarà un tripudio di selvaggia bellezza. Ci troviamo all’interno del Parco Naturale Gruppo di Tessa, il più grande dell’Alto Adige (arriva a lambire addirittura la Val Venosta): si tratta di un territorio splendido ma ancora poco turistico e, proprio per questo, praticamente incontaminato e frequentato da amatori.

Camminando senza fatica alcuna alla fine il Seeber See – Lago dell’Alpe diverrà ben presto a portata di sguardo e di gamba. La perdita di quota finale sarà sicuramente la più importante, quella che ci darà il maggior affanno (ma niente di impegnativo, non temete) al ritorno, quando sarà da affrontare, ovviamente, in salita.

Crocicchio di sentieri sul punto di più alto (picco)
Lago Seeber See e Oberglanegg Alm: Val Passiria per bambini
Si superano diverse zone acquitrinose
Lago Seeber See e Oberglanegg Alm: Val Passiria per bambini
Diversi funghi lungo il percorso

Seeber See, il gioiello dell’Alta Val Passiria

Ed eccolo: il Seeber See (m. 2056) è finalmente conquistato!
Il paesaggio è davvero grandioso: come una pietra preziosa, le acque color cobalto splendono al sole e riflettono le alte cime del Monte Re (m. 3050), del Ferwallspitz (m. 2965), del Grosses Horn (m. 2884), del Monte Scabro (m. 2926) e dello Scheibkopf (m.2817). Un anfiteatro di roccia davvero spettacolare e indimenticabile!

Lago Seeber See e Oberglanegg Alm: Val Passiria per bambini
Seeber See, il gioiello della Val Passiria – ph TV Passeiertal
Lago Seeber See e Oberglanegg Alm: Val Passiria per bambini
Le azzurre acque del Seeber See

Il Seeber See sorge accanto allo sperone Seekofel (m. 2117): scendendo accanto ad esso (molto ripidamente) potremmo seguire il sentiero 43 sino alla Seeber Alm, un altro punto di partenza molto gettonato per questa bella escursione da dal dislivello un pochino più impegnativo.

Il luogo bucolico si presta ad un altrettanto delizioso picnic: noi però abbiamo lasciato il cuore alla Oberglanegg Alm e, conseguentemente, anche il pancino… Pertanto, dopo aver ammirato la bellezza del luogo, gambe in spalla!, sarà tempo di ritornare, coscienti che, per un buon tratto, la nostra via sarà in salita, seppur non faticosa.

Lago Seeber See e Oberglanegg Alm: Val Passiria per bambini
Il meraviglioso Seeber See – Lago dell’Alpe
Lago Seeber See e Oberglanegg Alm: Val Passiria per bambini
Crocicchio di sentieri al lago Seeber See

Come arrivare al Seeber See

Per arrivare al parcheggio è necessario salire lungo la strada per il Passo del Rombo, uno dei valichi più alti in Italia (terzo dietro allo Stelvio e al Gavia). Dopo aver superato i paesi di Moso e Corvara, il bivio per TimmelsalmGasthof Hochfirst, la carrozzabile inizierà una serie di stretti tornanti e, al quindi di essi, scorgeremo lo slargo adibito a parcheggio. Essendo non molto grande, è necessario arrivare presto al mattino per trovare posto.

Lago Seeber See e Oberglanegg Alm: Val Passiria per bambini
Verso il lago Seeber See

Il Passo del Rombo (soggetto a pedaggio nella sola parte oltre confine) si trova in Alta Val Passiria e la divide dall’Austria. Geograficamente è posto nel comune di Moso, facente parte delle Alpine Pearls, un gruppo di località particolarmente attente all’ecosostenibilità e alla mobilità dolce. Infatti, per arrivare al punto di partenza della nostra escursione, non è necessario servirsi dell’auto: la fermata del bus è proprio a ridosso dell’area sosta e la linea collega con le principali località del territorio. 

Inoltre, per chi alloggia nelle strutture convenzionate, i ticket sono addirittura gratuiti: un modo nuovo e diverso per una vacanza slow e davvero a contatto con la natura.

Lago Seeber See e Oberglanegg Alm: Val Passiria per bambini
Il bucolico lago Seeber See
Lago Seeber See e Oberglanegg Alm: Val Passiria per bambini
Gli splendidi colori della Val Passiria

Si ringrazia TV Passeiertal per la gentile concessione dell’immagine di copertina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

due + sedici =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.