Settimana bianca con i bambini: consigli per una vacanza perfetta

Settimana bianca

La settimana bianca rappresenta una delle vacanze invernali più ambite, sia che si prenoti durante le festività natalizie che nei mesi immediatamente successivi. Se si viaggia con bambini piccoli, a seconda della loro età si potrà decidere a quali attività dedicarsi: sci, slittino o trekking sulle montagne innevate. La scelta è veramente ampia e si adatta a tutta la famiglia, specie se ci si affida a portali professionali. Grazie alle offerte per la settimana bianca su Ignas, per esempio, si può approfittare di pacchetti a prezzi scontati e avere a disposizione alcune tra le mete più suggestive del nostro Paese, a partire dal Trentino Alto Adige.

Come si guida lo slittino
Slittare in montagna: troppo divertente!
Stadlalm: con ciaspole e slittino in Val Ridanna
Slittino e passeggiate: un connubio vincente
Malga Bocche
Il trekking invernale coi bambini è speciale

Questa splendida regione presenta scenari mozzafiato quasi in ogni zona, dalla famosa Val Gardena fino all’Alta Badia e molte strutture ricettive sono vicine a stazioni sciistiche che offrono anche lezioni per i giovanissimi o gli inesperti. Esperienze simili sono possibili nell’intero arco alpino: la Val d’Aosta, il Friuli o le località di confine celebri come Livigno sono solo alcune tra le più “gettonate” in assoluto. Non sono da meno gli Appennini, con i loro profili più dolci ma non meno spettacolari: basta recarsi in Abruzzo, magari nei pressi della Majella, o nel Lazio sulle cime del Terminillo per trovare sentieri innevati su cui sciare o fare trekking invernale.

A prescindere dalla meta, occorre tenere presente che non sempre è possibile dedicarsi allo sport quando si hanno bambini molto piccoli in famiglia. La settimana bianca non sarà meno bella se si sceglie semplicemente di passeggiare sui sentieri innevati, in compagnia dei pargoletti più piccini, magari in marsupio o zaino. Lo stesso discorso vale per i più grandicelli, che già possono stare seduti sul passeggino e magari guardarsi attorno per ammirare le meraviglie della montagna. Molte località, nel mese di dicembre, ospitano eventi legati al Natale (il Trentino è uno di questi): bancarelle, prodotti tipici e luci colorate sono sempre una gioia per i piccoli ma anche per gli adulti.

Rifugio La Crusc
Gli splendidi panorami dell’Alta Badia
Rifugio Juac Val Gardena
Il Rifugio Juac in Val Gardena, con le Odle a far da sfondo
Utia Las Vegas
Sciare in Alta Badia è un’esperienza favolosa

Una vacanza sulla neve per un bambino piccolo rappresenta di per sé un’esperienza sensoriale unica: muovere i primi passi su una superficie morbida dove è impossibile farsi male cadendo, giocare con la neve appena posata e respirare aria pulita sono stimoli importanti per la crescita, senza contare il divertimento di costruire un pupazzo di neve con mamma e papà o scivolare su uno slittino tutti insieme. A seconda dell’età, si può affrontare anche il pattinaggio sul ghiaccio o l’assaggio di prodotti tipici del luogo negli chalet montani più caratteristici.

Per quanto riguarda la sistemazione, ogni genitore conosce le singole esigenze caratteriali del proprio figlio (o dei propri figli). Molte famiglie soggiornano in camere d’albergo senza riscontrare problemi, soprattutto durante i pasti o le ore notturne; altre preferiscono l’intimità di una casa-vacanze per avere a disposizione una cucina per i piccoli dai gusti più difficili, che richiedano preparazioni particolari. Lo spazio a disposizione è un altro elemento fondamentale, specie per i pargoli più vivaci che non si accontentino di scorrazzare sulla neve e, in tal senso, la vicinanza a negozi e punti d’interesse è altrettanto importante. Poter uscire dalla struttura e trovarsi vicino a una pista da sci o a una zona servita da mezzi e da negozi (anche di giocattoli) è praticamente d’obbligo, e difficilmente una settimana bianca ben organizzata si troverà molto distante da tali attrazioni.

In ogni caso, le parole d’ordine saranno relax e divertimento in famiglia, dal più grande al più piccolo.

Racines con la neve: da Rinneralm a Malga Calice tra panorami magnifici
La neve piace sempre tanto ai bambini
Rifugio Resciesa
Divertirsi in famiglia sulla neve

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

dieci + 6 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.