Gola degli Spiriti Geisterklamm: la meraviglia a Leutasch

Gola degli Spiriti Geisterklamm

Nel nostro amato Tirolo ci sono tantissimi luoghi da visitare. Malghe, rifugi, musei, castelli… Ma siete mai stati in un canyon? Ecco, allora oggi dovete assolutamente venire con noi nella Gola degli Spiriti Geisterklamm di Leutasch (poco lontano da Seefeld): già il nome non può che incuriosirvi! E quindi mettetevi in cammino virtuale per scoprirla, in attesa di farlo dal vivo.

  • Località di partenza: Leutscher Geisterklamm
  • Parcheggio: alla località di partenza (ampio – a pagamento)
  • Indicazioni parcheggio Google Maps: Parkplatz P19 Leutascher Geisterklamm
  • Mezzi utilizzati: zaino portabimbo (passeggino da trekking non possibile)
  • Tempo medio: due ore circa (percorso ad anello)
  • Difficoltà: facile
  • Dislivello: 100 metri
  • Tipologia di percorso: dapprima sentiero ampio e poi transito su passerelle a picco sulla gola. Poi nuovamente forestale

Gola degli Spiriti: come arrivare, da dove partire e dove parcheggiare

Per arrivare al nostro punto di partenza è necessario guidare da Seefeld a Leutasch e poi dirigersi verso Mittenwald. Si percorre quindi la lunghissima strada (10 chilometri) che conduce verso la Germania.

Poco prima di giungere al confine, sulla destra, noteremo l’ingresso della gola molto ben segnalato. Parcheggiamo quindi nell’ampia area sosta, pronti per iniziare la nostra escursione odierna.

Attenzione: conviene arrivare presto la mattina per essere certi di trovare posto

Gola degli Spiriti Geisterklamm
Alla Gola degli Spiriti Geisterklamm si accede sia da Leutasch che da Mittenwald

La Gola degli Spiriti si trova a Leutasch, sulla strada per Mittenwald

Dopo aver parcheggiato la nostra autovettura, saremo pronti per iniziare la passeggiata odierna. Ci avviciniamo quindi all’ingresso della gola, poco sotto il posteggio: un grande cartello ci fa subito capire qual è la direzione da seguire.

Gola degli Spiriti Geisterklamm
Pronti per iniziare la nostra escursione
Gola degli Spiriti Geisterklamm
Si varca la “soglia” d’ingresso

Il primo tratto di avvicinamento alla Gola degli Spiriti (in tedesco Geisterklamm) è praticamente pianeggiante e si svolge in mezzo al bosco. Nulla lascia presagire quello che vedremo di qui a breve…

E infatti, dopo aver attraversato un arco arcobaleno, saremo catapultati in un mondo al quale nemmeno avevamo pensato. Si apre dinanzi a noi infatti la profonda spaccatura nella terra e iniziamo a sentire il rumore del torrente Leutascher Ache sotto di noi.

Gola degli Spiriti Geisterklamm
Il primo tratto è su forestale
Gola degli Spiriti Geisterklamm
Qua e là sono disseminati pannelli didattici
Gola degli Spiriti Geisterklamm
E infine… Si entra nella gola!

Il sentiero nella Gola degli Spiriti si svolge su passerelle in acciaio sospese

Il terreno che calchiamo non è più “solido” ma diventa passerella d’acciaio: ora siamo sospesi sopra la gola e, piano piano, la scopriremo, camminandoci letteralmente sopra.

Gola degli Spiriti Geisterklamm
E si comincia a camminare sulle passerelle
Gola degli Spiriti Geisterklamm
Piano piano avanziamo nella stretta forra

È veramente pazzesco vedere l’impeto delle acque sotto di noi e ascoltare i suoni di questa forra impressionante. Si dice ci siano i fantasmi… Sarà vero? Certamente l’ululare del vento, i numerosi anfratti e l’atmosfera tetra senz’altro avvalorano questa ipotesi…

Così come i numerosi pannelli didattici che raccontano storie di folletti, gnomi e spiritelli… Anche in italiano! Per cui sarà interessante e coinvolgente anche per i più piccini affrontare questo itinerario. Chissà che non scorgano un magico abitante del bosco!

Gola degli Spiriti Geisterklamm
I pannelli didattici permettono ai bambini di giocare e imparare
Gola degli Spiriti Geisterklamm
Chi soffre di vertigini?

Il percorso sulle passerelle è lungo 450 metri e non si può fare col passeggino

Due arditi ponti permettono di passare da una parte all’altra del canyon.. Meglio non soffrire troppo di vertigini poiché la vista è veramente impressionante. Ma non temete: tutto in perfetta sicurezza.

Gola degli Spiriti Geisterklamm
Le passerelle a picco sulla gola sono veramente fantastiche
Gola degli Spiriti Geisterklamm
La costruzione dell’itinerario è durata due anni

Attraversato questo spettacolare passaggio sospeso, si ritornerà nel bosco, abbandonando definitivamente le griglie. La pittoresca foresta dà la possibilità di rientrare, con una facile camminata di circa 30 minuti, al punto di partenza ove ritroverete la vostra autovettura.

Altrimenti c’è l’opzione di continuare sino a Mittenwald, dove si trova l’altro ingresso alla gola. A causa delle restrizioni Covid (estate 2021), non abbiamo potuto proseguire direttamente verso Mittenwald lungo l’itinerario nella gola (il percorso era stato infatti ridisegnato one way) ma abbiamo dovuto farlo con la nostra macchina.

Gola degli Spiriti Geisterklamm
Il percorso nelle gole è circolare e si rientra al punto di partenza
Gola degli Spiriti Geisterklamm
Dopo le passerelle, si ritorna su forestale

A Mittenwald c’è un altro itinerario da visitare, il Wasserfallsteig

Qualora vi siano ancora le restrizioni in vigore quando vi recherete, dopo essere quindi rientrati all’area sosta (come abbiamo già detto, passeggiando in un bosco meraviglioso), è necessario guidare sino a Mittenwald, che si raggiunge in poco meno di dieci minuti, già in Gemania.

Gola degli Spiriti Geisterklamm
Alcune installazioni permettono ai bimbi di giocare
Gola degli Spiriti Geisterklamm
Si ritorna poi verso la propria autovettura

Qui si può parcheggiare in uno dei posteggi della cittadina (qui e qui, qualora desideraste dei riferimenti) e poi raggiungere l’imbocco del Wasserfallsteig: questo è infatti un sentierino (sempre su passerella, di legno però) che conduce nel cuore della gola, proprio sotto una fragorosa cascata. A parer nostro non si può non vedere, è assolutamente spettacolare!

Ovunque abbiate parcheggiato, dovete recarvi quindi all’imbocco della strettissima forra, che si trova qui: https://goo.gl/maps/4MbQPVEdsDafh265A. Vi è una deliziosa via d’avvicinamento dal punto d’arrivo della strada che scende da Leutasch (Am Koberl), ma potete calcare qualsiasi via conduca al punto d’accesso.

Wassefallsteig
A Mittenwald si può percorrere il Wassefallsteig
Wassefallsteig
Il Wassefallsteig è lungo solo 200 metri ma è incredibile

Il Wasserfallsteig è a pagamento mentre la Gola degli Spiriti è gratuita

Qui troverete un chiosco ove corrispondere il prezzo del ticket d’accesso (3 euro per gli adulti e 1 euro per i bambini) e poi via!

Questo breve tratto (200 metri) è però veramente suggestivo e si snoda tra le altissime pareti del canyon sino ad arrivare ad una fragorosa cascata… Mi raccomando, portate l’impermeabile o vi ritroverete zuppi!

Wassefallsteig
Le passerelle di legno sfiorano l’acqua

Gola degli Spiriti Geisterklamm: orari d’apertura, contatti e informazioni utili 

Gola degli Spiriti Geisterklamm
Itinerario nella Gola degli Spiriti Geisterklamm – Geoflyer Europe 3D Maps

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

5 × cinque =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.