Lienzer Hütte, la meravigliosa bellezza del Tirolo sopra Lienz

Lienzer Hütte

Il Tirolo, in Austria, è uno dei luoghi montani per eccellenza: torrenti, alte vette, sentieri, panorami meravigliosi… Ed è anche vicinissimo all’Italia: basta attraversare il confine ed il gioco è fatto! Oggi, andremo a Lienz (circa 50 chilometri da San Candido, percorribili in meno di mezz’oretta) e saliremo sino al Lienzer Hütte, nel meraviglioso contesto delle Lienzer Dolomiten. Pronti a seguirci lungo questo facile ma stupendo sentiero?

  • Località di partenza: parcheggio Seichenbrunn
  • Parcheggio: alla località di partenza (grande, gratuito)
  • Mezzi utilizzati: passeggino da trekking
  • Tempo medio: un’ora e mezza circa
  • Difficoltà: facile
  • Dislivello: 300 metri – Seichenbrunn m. 1673 – Lienzer Hütte m. 1974
  • Tipologia di percorso: forestale larga e levigata sempre in salita dolce con qualche tratto maggiormente impegnativo

 

Lienzer Hütte: come arrivare e dove parcheggiare

Da Lienz seguiamo per poco la strada che conduce verso la Molltal (MallnitzPasso Iselsberg) e poi voltiamo a sinistra salendo lungo la stretta stradina che, in circa 25 minuti ci accompagnerà al parcheggio Seichenbrunn, ove parte la nostra escursione.

Non vi potete sbagliare: alla grande area sosta la strada troverete il divieto di transito e non sarà più possibile proseguire oltre. Attenzione perché, per una buona parte, la strada è sterrata: per questo motivo ci si impiega più tempo di quanto occorrerebbe su di una carrozzabile normale.

Navigatore Google Maps: impostate Lienzer Hütte

Lienzer Hütte
Il Lienzer Hütte è il rifugio ideale da raggiungere per le famiglie
Vi sono tanti animali di cui fare la conoscenza

Lienzer Hütte: escursione semplice, fattibile anche con passeggino e della durata di un’oretta e mezza

Dopo aver parcheggiato la nostra autovettura, saremo pronti per iniziare la passeggiata. Ci troviamo nello stupendo Parco Nazionale degli Alti Tauri, il più grande di tutta l’Austria: oltre che in Tirolo infatti, si estende anche in Carinzia e giunge sino al Salisburghese. Tutti luoghi stupendi e da cartolina!

Lienzer Hütte
Appena partiti, ci inoltriamo nel meraviglioso Parco Nazionale degli Alti Tauri

Cominciamo salendo pian piano lungo la forestale, molto ben tracciata, levigata e dalla pendenza mite. In realtà, il Lienzer Hütte è segnato sia sull’itinerario che stiamo calcando noi che verso i prati: infatti si potrebbe anche scegliere si salire alla meta tramite il Naturweg, sentiero che presenta anche interessanti pannelli che raccontano flora e fauna del parco naturale.

Noi valuteremo al ritorno se eventualmente decidere di intraprenderlo. Per ora, continuiamo tranquilli sulla nostra silvo pastorale, accompagnati da deliziosi rivi che scorrono accanto a noi, regalando scorci veramente deliziosi.

Lienzer Hütte
Lienzer Hütte
Lienzer Hütte

La strada verso il Lienzer Hütte è una forestale in semplice pendenza, con circa 300 metri di dislivello

In meno di mezz’oretta arriveremo ad una prima malga, chiusa però al pubblico: Gaimberger Alm. Naturalmente, pur non potendoci accomodare, possiamo certo approfittarne per una bucolica pausa!

Lienzer Hütte
Si cammina tranquilli sulla forestale senza fatica
Lienzer Hütte
Simpatici incontri lungo il sentiero

Oppure camminare ancora un pochettino e giungere a Hofalm (m. 1824), questa sì aperta e decisamente deliziosa! Si raggiunge infatti con una brevissima deviazione in discesa dalla nostra forestale, ma ne vale sicuramente la pena.

Il quadro infatti che ci si para dinanzi è assolutamente magnifico: una valle verdissima, il torrente che, borbottante, sembra volerci raccontare qualcosa. Poi cascate, animali… E un’ottima accoglienza! Qui potrete trovare ottimi piatti tipici da gustare in un ambiente tipicamente tirolese.

Hofalm
In breve, si giunge a Hofalm, stupenda malga in posizione idilliaca
Hofalm
Hofalm è un luogo bellissimi dove ricaricare le batterie
Hofalm
Hofalm sorge su un pianoro davvero spettacolare

Lungo la strada per il Lienzer Hütte troviamo anche Hofalm, deliziosa malga ove è possibile mangiare

Anche i bimbi lo ameranno poiché avranno tantissimo spazio per correre e saltare. Nonché riposarsi, volendo, in attesa di continuare la passeggiata verso Lienzer Hütte. Non manca poi molto!

Lienzer Hütte
Lungo il percorso ci si può anche riposare!
Lienzer Hütte
La strada è levigata e molto tranquilla

Riprendiamo così la via che, sempre in salita dolce, piano ci permette di superare i 100 metri di dislivello che, da Hofalm, bisogna ancora superare. Ma, passo dopo passo, ecco in fondo scorgere un edificio: siamo praticamente arrivati.

Un ultimo sforzo e Lienzer Hütte (m. 1974) è conquistato!
Lienzer Hütte sorge al limitare della strada che sale da Lienz, a guardia di una conca verde e meravigliosa. È punto di partenza ideale per numerose traversate all’interno del Parco Naturale degli Alti Tauri, nonché ottimo punto di ristoro per le famiglie coi bambini.

Lienzer Hütte
Finalmente il Lienzer Hütte fa capolino dal nostro percorso
Lienzer Hütte
Lienzer Hütte è il rifugio ideale per le famiglie con i bambini
Lienzer Hütte
Un incanto di magnifici fiori

Al Lienzer Hütte c’è uno stupendo parco giochi in legno, tantissimi fiori e ottimi piatti tipici

Infatti qui troviamo un ampio playground con tantissimi giochi in legno, che faranno la gioia dei più piccoli! Ma non solo, perché tantissimi animali sono lì per essere conosciuti: i timidi alpaca, i morbidi coniglietti… Insomma, un rifugio che promette di far trascorrere stupende ore a chi lo raggiungerà.

Naturalmente è possibile anche gustare piatti della tradizione locale: vi sono numerose panche, con variopinti fiori a rendere tutto più bello e accogliente.

Lienzer Hütte
Al Lienzer Hütte troviamo un super parco giochi, gioia per i bambini
Lienzer Hütte
Ce n’è per tutti i gusti!
Lienzer Hütte
Tanti personaggi che piaceranno tantissimo ai più piccoli

Per tornare a valle, è possibile scegliere anche il Naturweg, più selvaggio e con pannelli didattici (anche in italiano)

Per rientrare a valle, come anticipato, si può percorrere il Naturweg (i cui pannelli esplicativi sono tradotti anche in italiano) che prende il via proprio al cancelletto ligneo del Lienzer Hütte verso il sottostante torrente. Ci sarà da scendere subito un pochettino e poi si potrà iniziare l’avventura.

Non è fattibile in passeggino quindi, qualora siate arrivati al Lienzer Hütte così, dovrete rientrare necessariamente lungo la forestale. Se invece siete con zaino, allora via libera! Tenete presente però che il fondo è parecchio accidentato (è un sentiero classico di montagna), quindi il tempo di percorrenza sarà ovviamente più lungo.

Lienzer Hütte
Per tornare, si può anche camminare lungo il Naturweg
Lungo il Naturweg, pannelli esplicativi anche in italiano

Informazioni utili per l’escursione a Lienzer Hütte

Lienzer Hütte
Tracciato per Lienzer Hütte – Geoflyer Open 3D Maps

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

quindici − 9 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.