Malga Tovre: facciamo la conoscenza degli animali della fattoria!

Malga Tovre

Oggi effettuiamo una stupenda passeggiata sino ad uno dei ristori più interessanti e panoramici di tutta la zona di Andalo e Molveno: dal parcheggio di Valbiole infatti raggiungiamo Malga Tovre! E incontreremo un sacco di animali: la bellezza di questo luogo è infatti che unisce una sana camminata con cibo ottimo e pure la possibilità di conoscere capre, cavalli, maialini… Pronti per venire con noi?

  • Località di partenza: Valbiole – Andalo
  • Parcheggio: alla località di partenza (grande, gratuito)
  • Mezzi utilizzati: zaino portabimbo (passeggino da trekking possibile, ma con molta fatica)
  • Tempo medio: un’ora e un quarto circa
  • Difficoltà: facile – medio
  • Dislivello: 260 metri – Valbiole m. 1200 – Malga Tovre m. 1461
  • Tipologia di percorso: larga forestale sterrata. A tratti piantumata lungo l’erta salita dopo Baita Pineta

Malga Tovre: partiamo dal parcheggio gratuito di Valbiole, sopra Andalo

Da Andalo, saliamo con la nostra autovettura facilmente sino al parcheggio di Valbiole. Attenzione perchè, appena usciti dal paese, la strada si biforca: noi dobbiamo tenere la sinistra (a destra arriveremo al Pian dei Sarnacli, ove c’è lo stupendo Sarnacli Mountain Park).

Malga Tovre
Da Valbiole inizial la nosra strada per Malga Tovre

Lasciata quindi la macchina, pian piano iniziamo a salire. La strada è fortunatamente molto ben ombreggiata e, grazie alle fresche frasche degli alberi, non sentiamo molto la fatica. Teniamo dunque in serbo il fiato per il tratto finale!

Senza particolare affanno quindi, in circa 30 minuti giungeremo a Baita Pineta (m. 1304), un bel ristoro in mezzo a verdissimi prati. Qui ci troviamo già circa a metà percorso e potremmo decidere anche di fermarci per una buona merenda… Dopotutto ce la siamo meritata!

Malga Tovre
La via alterna tratti sterrati ad altri piantumati
Baita Pineta
In breve, arriveremo a Baita Pineta, dove urge una gustosa merenda

Da Valbiole è possibile anche, in passeggino, arrivare a Baita Pineta e effettuare il percorso di Sciury. Senza prendere impianti

Potremmo, da qui, anche effettuare una deviazione per percorrere il giro ad anello dedicato allo scoiattolo Sciury, itinerario tematico che conduce alla scoperta del bosco. Noi certamente lo proveremo la prossima volta, ma arrivare da qui è un’ottima alternativa per chi non ha modo (o non vuole) prendere gli impianti da Molveno perché ha bimbi particolarmente piccini.

Sciury lo scoiattolo
Da Baita Pineta possiamo anche iniziare il giro ad anello di Sciury lo scoiattolo
Malga Tovre
Si ricomincia a salire, stavolta più faticosamente

Superata Baita Pineta, la via s’impenna decisamente: se fin qui è facile arrivare col passeggino, d’ora in avanti lo consigliamo solo a chi non ha alternative e ha voglia di faticare parecchio.

La pendenza infatti aumenta decisamente e, pur all’ombra, il fiatone non manca ad arrivare e le soste aumenteranno considerevolmente. Il fondo presenta due guide piastrellate dove, comunque, è abbastanza difficile far correre le ruote. Meglio sicuramente lo zaino o il marsupio.

Malga Tovre
La salita è abbastanza dura, ma relativamente breve
Malga Tovre
I bambini la affrontano comunque tranquillamente

Da Baita Pineta a Malga Tovre la strada s’impenna. Meglio lo zaino poiché col passeggino si fatica troppo

Terminato il rettilineo, un paio di curve soltanto ci mancano per conquistare finalmente Malga Tovre. Fortunatamente la fatica diminuisce perché la carrareccia s’appiana un pochino… E, gli alberi, infine riveleranno l’agognata meta. Siamo arrivati!

Malga Tovre (m. 1464) giace su un bellissimo pendio erboso molto panoramico, ideale per le famiglie con i bambini. Qui tutto è a loro misura e sono davvero moltissimi gli animali di cui è possibile fare la conoscenza. Maialini, cavalli, mucche, caprette: tutto ciò che serve per trascorrere ore a guardarli e a cercare pure di accarezzarli!

Malga Tovre
Malga Tovre
Malga Tovre

Malga Tovre è il paradiso dei bambini con tanti animali da incontrare. E si mangia molto bene

A Malga Tovre si mangia anche molto bene. Il grande prato verde accoglie le famiglie e ci si può saziare con qualche buon piatto tipico oppure con ottimi salumi a km 0. E poi relax: qui la frenesia è bandita, bisogna solo godersi l’aria, il paesaggio e la tranquillità.

Prima di rientrare poi a Valbiole per una nuova escursione in questi bellissimi luoghi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

venti − dodici =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.