Joggelealm, Kerschbaumeralm e Wurzeralm: il giro delle malghe in Val Ridanna

joggelealm

La Val Ridanna è una ridente e meravigliosa valle che sale verso le altissime cime delle Alpi dello Stubai partendo da Vipiteno. Oltre il bivio per Racines, il paesaggio diventa sempre più verde e pittoresco, tanto da stupire e emozionare qualsiasi visitatore. Oggi scopriremo questo splendido territorio dall’alto, lungo un sentiero che collega ben tre malghe: da Gasse, saliremo a dapprima a Wurzeralm per poi continuare verso Kerschbaumeralm e infine Joggelealm, con un panorama davvero super. Seguiteci!

  • Località di partenza: Gasse, frazione Entholz
  • Parcheggio: alla località di partenza (medio, gratuito)
  • Mezzi utilizzati: zaino portabimbo (passeggino da trekking possibile sino a Wurzeralm e Kerschbaumeralm ma con fatica)
  • Tempo medio: un’ora e quaranta minuti circa sino a Wurzeralm, 30 minuti ulteriori per Kerschbaumeralm e altri 30 minuti per Joggelealm
  • Difficoltà: facile – medio
  • Dislivello: 550 metri – Entholz m. 1446 – Wurzeralm m. 1823 – Kerschbaumeralm m. 1908 – Joggelealm m. 1987
  • Tipologia di percorso: classica forestale in salita media sino a Wurzeralm poi più tranquilla sino a Kerschbaumeralm. Poi sentiero tradizionale in ascesa moderata sino a Joggelealm

Escursione a Joggelealm, Wurzeralm e Kerschbaumeralm: dove parcheggiare e come arrivare

Lungo la strada che conduce a Masseria in Val Ridanna partendo da Vipiteno, all’altezza di Gasse dovremo voltare a sinistra e iniziare a salire verso l’Hotel Taljorgele, che oltrepasseremo continuando sulla strada asfaltata.

Ancora un pochettino e dovremo girare nuovamente a sinistra in una stradina sterrata che, in pochi minuti, ci condurrà ad un parcheggio ove dovremo lasciare la nostra autovettura. I posti non son moltissimi, per cui meglio arrivare presto alla mattina.

Indicazioni per navigatore Google Maps: Kerschbaumeralm (si arriverà al parcheggio)

Joggelealm
La stupenda Joggelealm

La salita verso Joggelealm parte da Entholz (Gasse) e si svolge su forestale sino a Wurzeralm e Kerschbaumeralm

Una volta spento il motore, saremo pronti per iniziare la nostra passeggiata odierna. Camminiamo quindi facilmente in direzione della forestale che s’addentra nel bosco e ignoriamo i cartelli che ci indicano Kerschbaumeralm in salita ripida tra gli alberi. Noi ci arriveremo sì, ma prima dobbiamo passare per Wurzeralm.

joggelealm
Si parte! La nostra direzione è Wurzeralm
Val Ridanna
Il paesaggio sulla Val Ridanna è veramente stupendo

Quindi procediamo senza fare troppa fatica (la prima parte è pure in leggera discesa) mantenendoci sulla silvo-pastorale. Il panorama verso le cime di Telves è veramente meraviglioso e, lontano, si nota pure Vipiteno.

La via continua senza strappi mai particolarmente accentuati in mezzo a pini e abeti. Con un po’ di fatica, ai potrebbe anche fare in passeggino: il fondo è tranquillo e comunque ben levigato. Diverse scorciatoie si staccano dal tracciato principale ma noi dovremo sempre ignorarle: rimaniamo sulla nostra carrareccia, senza troppo fiatone.

Wurzeralm
Wurzeralm
Wurzeralm

La prima tappa è Wurzeralm, dopo circa un’ora e mezza. Fattibile anche col passeggino

Si cammina con qualche squarcio nel bosco per quasi tutto il tempo e solo verso la fine (quando saremo in prossimità di Wurzeralm) il paesaggio diverrà maggiormente ampio, superando le cime degli alberi. Quando noteremo il terreno diventare particolarmente chiaro (quasi bianco) capiremo d’essere quasi giunti alla prima tappa: poco lontano infatti, vi è una grande cava di marmo, proprio sotto al Sasso di Mareta che ci domina.

Wurzeralm
Mano a mano che si sale, il panorama si apre
Wurzeralm
La cava di marmo di trova sotto il Sasso di Mareta

Ma ormai siamo praticamente arrivati a Wurzeralm (m. 1823)!
Qui è l’ideale per una bella sosta rilassante. Un grazioso parco giochi è pronto per accogliere i bimbi mentre noi genitori ci riposiamo, sorseggiando del buon succo di mela oppure gustando una fetta di torta. Sì perché abbiamo ancora un po’ di strada da fare e una ricarica ci sta tutta.

Dopo aver speso il giusto tempo, saremo pronti per proseguire. e quindi ricominciamo a calcare il sentiero 23 (sempre una forestale) che, in segnalati 20 minuti (un po’ di più coi bimbi) ci condurrà alla seconda tappa dell’avventura odierna.

La seconda tappa è Kerschbaumeralm, malga meravigliosa con vista impagabile sulla Val Ridanna. Anche qui si arriva in passeggino

Si ritorna quindi nel bosco per superare gli 80 metri di dislivello. Dapprima la vista sarà celata dagli alberi ma, aggirato il costone della montagna, nuovamente sarà libera di spaziare. E che immensa bellezza: prati verdi, cime bianche e cielo blu…

Kerschbaumeralm
In cammino verso Kerschbaumeralm
Kerschbaumeralm
Eccola lassù con la bandiera che sventola!
Kerschbaumeralm
Per arrivare a Kerschbaumeralm bisogna effettuare una deviazione di 5 minuti

Lassù vediamo Kerschbaumeralm con la sua sventolante bandiera: appena il tempo di guardarci attorno e il panorama ci sorprende e ci meraviglia… Sotto di noi, la Val Ridanna con il suo verde spettacolo e, di fronte, la Cima del Tempo e le Cime Bianche di Telves.

Per arrivare a Kerschbaumeralm (m. 1908) dobbiamo necessariamente effettuare una brevissima deviazione di cinque minuti. Non abbiate timore nel farla: la malga è davvero stupenda e molto accogliente. Ideale per effettuare ancora una sosta mangereccia! Oppure, possiamo anche optare di fermarci al ritorno.

Per arrivare a Joggelealm ci vogliono due ore e mezza passando da Wurzeralm e Keschbaumeralm. Senza passeggino (che si lascia a Kerschbaumeralm)

Ora infatti ci attende l’ultimo pezzetto: chi fosse arrivato sin qui col passeggino dovrà necessariamente fermarsi, poiché il fondo sconnesso impedisce di proseguire. Via libera invece a chi è a piedi o con zaino portabimbo.

Joggelealm
Si sale verso Joggelealm sempre senza troppa fatica
Joggelealm
Il sentiero è molto ben tracciato e si affronta senza difficoltà
Joggelealm
La vista si spinge sino Vipiteno

Si inizia a salire calcando il bianco sentiero che, solitario, risale il versante della montagna regalandoci un paesaggio via via sempre più bello. Di fatica se ne fa poca anche qui, dal momento che il dislivello da superare non è eccessivo. Il panorama però sì che soddisferà anche i più esigenti: lo splendore a 180 gradi della Val Ridanna!

In breve si arriverà al belvedere (e punto più alto di tutta l’escursione, 2000 metri) da cui Joggelealm sarà già bene in vista: nemmeno cinque minuti di lievissima discesa e sarà ormai alla nostra portata.

Kerschbaumeralm
E intanto, si vede Kerschbaumeralm da lontano
Joggelealm
La salita da Kerschbaumeralm a Joggelealm dura meno di mezz’ora
Joggelealm
E infine ecco Joggelealm!

Joggelealm è una delle malghe più autentiche della Val Ridanna. Si mangia molto bene

Joggelealm (m. 1987) è una malga davvero bucolica e autentica, assolutamente da vedere. Pochi tavoli, cibo genuino e addirittura intrattenimento musicale: non è raro infatti che i proprietari suonino con la fisarmonica canzoni tipiche, rendendo l’atmosfera ancora più speciale.

Noi abbiamo deciso di mangiare qui e ne siamo rimasti assai soddisfatti: il tagliere di salumi (la merenda tirolese) offre affettati e formaggi davvero buonissimi… Da leccarsi i baffi.

Joggelealm
Joggelealm è certamente la malga più autentica della Val Ridanna
Joggelealm
A Joggelealm sembra che il tempo si sia fermato
Joggelealm
Il panorama è una vera bellezza

Per tornare a valle (naturalmente dopo il meritato riposo) vi sono diverse opzioni. Si può proseguire sul sentiero 24B sino al bivio per Valtiglalm e poi rientrare a Entholz su strada asfaltata. Oppure percorrere a ritroso l’itinerario fatto all’andata (che consigliamo, giacché le alternative sono parecchio ripide).

Qualsiasi sarà la vostra scelta, una cosa è certa: la passeggiata di oggi certamente vi entrerà nel cuore!

Joggelealm
Joggelealm
Joggelealm

Contatti e orari di apertura di Wurzeralm, Kerschbaumeralm e Joggelealm

  • Wurzeralm: aperta da metà giugno a inizio novembre (da verificare)
  • numero di telefono: 0472 – 656.225
    .
  • Kerschbaumeralm: aperta da inizio giugno a fine settembre (da verificare)
  • numero di telefono: 333 – 236.02.00
    .
  • Joggelealm: aperta da fine giugno a inizio settembre (da verificare)
  • Numero di telefono: +43 664 – 466.06.04
    .
  • Google Maps: Kerschbaumeralm (si arriverà al parcheggio)
Joggelealm
Sentiero per Joggelealm – Geoflyer Europe 3D Maps

Dove dormire in Val Ridanna per effettuare l’escursione a Joggelealm

Noi abbiamo soggiornato all’Hotel Schneeberg Family & Resort SPA. Ci siamo stati sia in estate che in inverno e lo possiamo dire forte: è assolutamente il paradiso dei bambini!

Col suo parco acquatico strepitoso (con scivoli chiusi per i più grandini, aperto per i più piccoli e svariate piscine per i babies), vanta anche un enorme giardino esterno con tappeti elastici, minigolf, mini zoo… E moltissimo altro!

Le camere sono tutte molto spaziose (strepitose quelle nella nuova zona, recentemente costruita) e collegate all’edificio principale tramite tunnel sotterranei. Non manca una SPA grandissima e super confortevole mentre a tavola si troverà sempre ottimo cibo, molto curato. A disposizione anche la pizzeria!

Per saperne di più: scopri prezzi e servizi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

11 + tre =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.