Stumpfalm e Kaser Alm: i gioielli nascosti della Valle di Casies

Stumpfalm

La Valle di Casies è senz’altro un territorio che merita una visita. Infinite passeggiate in mezzo al verde, tante ridenti malghe, scorci mozzafiato… Veramente ideale per le famiglie con i bambini! E oggi, in questa zona così speciale, vi portiamo con noi per effettuare una lunga ma deliziosa passeggiata: da Santa Maddalena infatti saliremo a Stumpf Alm e, poco dopo, a Kaser Alm. Venite con noi!

  • Località di partenza: Santa Maddalena
  • Parcheggio: via Sant’Anna presso il divieto di transito
  • Indicazioni parcheggio Google Maps: https://goo.gl/maps/mtWbNbgw5x1AGdAPA
  • Mezzi utilizzati: zaino portabimbo (passeggino da trekking possibile ma attenti al dislivello e alla lunghezza)
  • Tempo medio: due ore circa andata – un’ora e mezza ritorno
  • Difficoltà: medio
  • Dislivello: 560 metri – parcheggio m. 1520 – Stumpfalm m. 2001 – Kaser Alm . 2076
  • Tipologia di percorso: larga forestal sempre in salita

Stumpfalm e Kaser Alm: da dove partire, come arrivare e dove parcheggiare

Per arrivare al nostro punto di partenza, è necessario percorrere tutta la Valle di Casies sino al suo termine, presso il Rifugio Talschlusshutte. Alla rotonda, salite verso destra: noterete una prima grande area sosta.

Valle di Casies
La Valle di Casies è verdissima e stupenda

Potreste lasciare anche qui l’autovettura, ma noi vi consigliamo di continuare almeno un pochino lungo Via Sant’Anna sulla strada asfaltata: vi alzerete un pochino di quota, risparmiando un po’ di fatica.

Superate quindi un altro parcheggio e proseguite sino a trovare il divieto di transito: proprio qui infatti vi è un ultimo posteggio dove poter lasciare l’autovettura. Avrete così risparmiato almeno mezz’oretta da quello di fondovalle!

Stupflam e Kaser Alm
Dopo aver parcheggiato… Pronti per iniziare!

Stumpfalm e Kaser Alm: volendo si può utilizzare il passeggino, ma occhio alla lunghezza

Una volta inforcati zaino e scarponi, ecco che saremo pronti per iniziare. Si sale sulla strada (ancora asfaltata) che, piano piano, fa innalzare di quota. In inverno questa è una pista da slittino, per cui la pendenza non è mai particolarmente accentuata.

Stupflam e Kaser Alm
In inverno questa è una pista da slittino
Stupflam e Kaser Alm
I sentieri qui sono infiniti

Alcune scorciatoie tagliano in mezzo ai prati, permettendo di godere anche dell’ombra degli alberi (altrimenti assente in questo primo tratto). Dopo un pochino, l’asfalto lascia lo spazio allo sterrato, permettendo un piccolo refrigerio.

Si passa quindi, successivamente, dall’altro lato del torrente grazie a un ponticello. Ignoriamo gli svariati sentierini nel bosco, ben più ripidi e sconnessi, per mantenerci sulla forestale (casomai potremo utilizzarli al ritorno, quando la fatica sarà solo un lontano ricordo).

Stupflam e Kaser Alm
Piano piano si sale nel bosco e la strada diventa sterrata
Stupflam e Kaser Alm
Si attraversa un primo ponticello e ci si alza di quota

Per arrivare a Stumpfalm e Kaser Alm ci vogliono circa due ore

Grazie ad un paio di tornanti, la via si alza di quota in maniera un pochino più ripida: ora pini, abeti e larici ci fanno compagnia e allietano la nostra ascesa, regalandoci una tregua dal caldo sole.

Stupflam e Kaser Alm
La via non è mai particolarmente pendente
Stupflam e Kaser Alm
Un altro ponticello e ci si immette sulla seconda parte di strada

Dopo poco meno di un’oretta dalla partenza giungeremo a Kofleralm, una malga diroccata e chiusa al pubblico. Siamo a circa metà strada (un po’ meno per la verità): sappiamo che dobbiamo ancora percorrer un bel pezzetto prima di arrivare a destinazione.

Riattraversiamo quindi il rio e continuiamo sulla nostra forestale. Inizia quindi un lungo “rettilineo” che non concede mai un attimo di respiro: pur leggera, la salita non “molla” mai, richiedendo comunque un bel dispendio di energie.

Stupflam e Kaser Alm
Si cammina sempre immersi nella fresca ombra degli alberi

Il dislivello da superare per raggiungere Stumpfalm e Kaser Alm è quasi di 600 metri

Alla fine, grazie ad una curva, voltiamo verso destra, addentrandoci idealmente verso la montagna. Poco oltre, dovremo ignorare due bivi che conducono a baite chiuse al pubblico: quello successivo però sarà il nostro: ormai Stumpf Alm è indicata a pochissimi minuti!

Stupflam e Kaser Alm
Ancora un piccolo sforzo e poi saremo arrivati!

E così è. Dopo un ulteriore piccolo sforzo, il bosco si dirada finalmente, regalandoci una visuale ariosa e stupenda. Stumpf Alm (m. 2001) giace in mezzo a verdi prati e pascoli: che pace quassù e che voglia di fermarsi per godere di un ottimo piatto tipico!

Ma se Stumpf Alm vi conquista per la sua autenticità e bellezza, allora non potete non spingervi ancora un pochino oltre sino a Kaser Alm. Ci vogliono non più di venti minuti e la fatica fatta sin qui non verrà aumentata di molto. Poi potrete senz’altro scegliere dove fermarvi per il relax.

Stupflam
Eccoci infine a Stupflam
Stupflam
Stupflam è deliziosa e molto autentica

Prima si arriva a Stumpfalm e dopo, in circa 25 minuti a Kaser Alm

Superiamo quindi Stumpf Alm e costeggiamo il lato della montagna (siamo sempre su forestale) sino ad aggirarla leggermente (in scarsa pendenza). Poco oltre, nuovamente ci addentreremo in mezzo ad un rado boschetto.

Che però non durerà: l’inconfondibile sagoma di una casetta infatti già ci saluta e ci preannuncia il termine del nostro fiatone. Kaser Alm (m. 2076) infatti si trova alla fine della strada e oltre non si può proseguire (a meno di non voler imboccare qualche sentierino classico).

Kaser Alm
Se si continua però per altri 25 minuti, si può raggiungere anche Kaser Alm
Kaser Alm
Kaser Alm è una malga meravigliosa immersa nella natura
Kaser Alm
Si incontrano perfino le ochette

Da Stumpfalm e Kaser Alm la vista sulla Valle di Casies è splendida

Kaser Alm è ancora più ruspante di Stumpf Alm: pochissimi tavoli, verde ovunque, oche e animali liberi… Insomma, una vera meraviglia. Una malga veramente autentica, dove respirare l’aria di montagna nella sua più reale accezione.

Potete quindi decidere se fermarvi qui a pranzo o ridiscendere a Stumpf Alm: qualsiasi sia la vostra decisione, non ve ne pentirete. Entrambe accoglienti e interessanti, sapranno donarvi il giusto riposo prima di rientrare alla macchina, pronti per una nuova avventura.

Kaser Alm
Kaser Alm vi entrerà sicuramente nel cuore
Kaser Alm
Kaser Alm è veramente meravigliosa con tanto spazio a disposizione

Stumpf Alm e Kaser Alm: orari d’apertura, contatti e informazioni utili

Kaser Alm
Itinerario per Stumpfalm e Kaser Alm – Geoflyer Europe 3D Maps

Altre idee interessanti:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

dodici − 6 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.