Unterrieser Alm e la vista spettacolare su Riva di Tures

Unterrieser Alm

La Valle Aurina regala sempre paesaggi eccezionali e tante, tantissime passeggiate stupende. Molto facili anche: la maggior parte infatti si possono tranquillamente effettuare con i bambini! Oggi, da Riva di Tures, saliremo sino a Unterrieser Alm per ammirare un panorama che davvero non ha paragoni… Non ci credete? Seguiteci!

  • Località di partenza: Riva di Tures, località Hirber
  • Parcheggio: alla località di partenza (non molto grande, gratuito)
  • Indicazioni parcheggio Google Maps: Riva di Tures, Hirber
  • Mezzi utilizzati: zaino portabimbo (passeggino da trekking non possibile per pendenze)
  • Tempo medio: un’ora e mezza circa andata – un’ora e dieci minuti ritorno
  • Difficoltà: medio
  • Dislivello: 320 metri – Hirber m. 1674 – Unterrieser Alm m. 1990
  • Tipologia di percorso: classica forestale sempre in salita, con tratti più impegnativi ed altri più dolci

Unterrieser Alm: come arrivare e da dove partire

Per intraprendere l’escursione odierna dovremo salire, da Camp Tures, in Reintal (la Valle di Riva). Non ci sembrerà vero vedere tanta bellezza dopo una provinciale in mezzo ad una forra con rocce e torrenti!

Al bivio appena giunti a Riva di Tures, dovremo seguire in salita a sinistra. All’altezza dell’albergo Reinerhof sarà necessario voltare a sinistra nuovamente, percorrendo la stretta carreggiata sino al suo limitare. Troveremo infatti poi un divieto di transito, dove inizierà la nostra passeggiata.

I posti auto sono lato strada, non vi è un vero e proprio parcheggio. Sarà quindi bene arrivare presto la mattina e lasciare la macchina in modo che non dia fastidio.

Indicazioni parcheggio Google Maps: Riva di Tures, Hirber

Knuttenalm
Il magnifico paese di Riva di Tures

Per salire a Unterrieser Alm ci vuole un’ora e mezza. E non si può fare in passeggino

Una volta spento il motore, saremo pronti per iniziare la nostra passeggiata. Ciò che più colpisce di Riva di Tures è il verde abbagliante dei prati: sembra quasi di trovarsi in Irlanda!

Unterrieser Alm
Si parte dalla località Hirber
Unterrieser Alm
Pronti per partire per la nostra passeggiata

Ed è una vera bellezza questo posto, poiché la pace e la tranquillità regnano sovrane. Un luogo idilliaco, pieno di splendidi scorci, gradevoli escursioni e malghe accoglienti ove fermarsi e gustarsi il panorama.

Quindi, imboccato il segnavia 10, pian piano ci addentriamo nel bosco. La via è qui inizialmente molto semplice, priva di pendenze che facciano venire il fiatone.

Unterrieser Alm
Unterrieser Alm
Unterrieser Alm

Si superano coltre 300 metri di dislivello, tutti però su forestale

Appena però gli alberi si diraderanno un pochettino, ecco una casetta: da qui in avanti, un po’ di fatica sarà richiesta… D’altra parte, dobbiamo pur superare oltre 300 metri di dislivello! Ma ne varrà la pena, non temete.

Unterrieser Alm
Ed ecco qualche casetta
Unterrieser Alm
Qui la salita è un pochino impegnativa, ma sempre fruibile

Qui inizia il tratto più impegnativo (sempre su forestale), mitigato però dallo splendore del paesaggio. Mano a mano che saliamo infatti, la vista su Riva di Tures diviene sempre più deliziosa, così come quella sulle Vedrette di Ries.

Con una serie di tornanti ci alzeremo di quota sempre di più. La via rimane sempre ben fruibile, solo che ogni tanto ci dovremo fermare per recuperare le forze. Ma non sarà complicato, visto che dovremo certamente scattare un sacco di fotografie!

Unterrieser Alm
Il paesaggio è verdissimo e incantevole
Unterrieser Alm
Camminare in questo contesto è veramente una bellezza

La via per Unterrieser Alm è comune, per un tratto, all’Alta Via di Durra

Ci troviamo sull’Alta Via di Durra che, da Riva, conduce sino al Monte Fumo (m. 2653) che separa la Reintal dalla Valle Aurina vera e propria. Alle pendici del Monte Fumo, dall’altro versante, troviamo il Klaussee e, più sotto, Klausberg.

Unterrieser Alm
Unterrieser Alm
Unterrieser Alm

Ad un certo punto poi, ci imbatteremo in tante costruzioni di legno in mezzo al prato: siamo giunti al Lobiser Schupfen, dove troviamo anche il bivio per guadagnare Campo Tures e Acereto. Il sentiero 10 continua in quella direzione, mentre noi, compiendo il tornante, dobbiamo proseguire sull’1A.

Ormai manca davvero poco: un quarto d’ora e Unterrieser Alm sarà infine conquistata. La salita finale mette un po’ alla prova le gambe, ma niente di che… Poi comunque non vediamo l’ora di arrivare e goderci la bellezza del panorama.

Unterrieser Alm
Al bivio per Acereto e Campo Tures, saremo quasi arrivati
Unterrieser Alm
Lobiser Schupfen, un agglomerato di baite
Unterrieser Alm
Ci manca solo la salita finale

Unterrieser Alm è una splendida malga con una vista veramente eccezionale

Finalmente la strada spiana e gli ultimi duecento metri sono in piano (o leggerissima discesa). Ed eccola là Unterrieser Alm, con la sua bandiera bianca e rossa che sventola!

Unterrieser Alm
Il tratto finale è in piano, fortunatamente!
Unterrieser Alm
Eccoci finalmente arrivati!

Unterrieser Alm (m. 1990) sorge in posizione davvero spettacolare e permette di gustarsi una vista strepitosa su tutta Riva, la Reintal e la Bachertal (la valle che s’incunea verso le Vedrette di Ries).

È una malga molto autentica: sarà senza dubbio perfetto assaporare qui un ottimo piatto tipico mentre il sole ci bacia e ci permette di rilassarci. Poi ogni tanto arrivano pure le caprette che giocano coi bambini.

Unterrieser Alm
Unterrieser Alm è veramente autentica e speciale
Unterrieser Alm
E il panorama è una vera bellezza

A Unterrieser Alm si può mangiare ma non ci sono giochi per i bambini

Da Unterrieser Alm si potrebbe raggiungere anche Durra Alm con una lunghissima traversata e poi scendere a Knuttenalm e poi nuovamente a Riva. I più arditi, attraverso il Passo di Gola, giungerebbero anche in Defereggental ad Arventalalm e Jagdhausalm… Ma si tratta di un giro decisamente impegnativo, riservato ai più esperti ed allenati.

Noi, dopo questa avventura, ci sentiamo più che mai galvanizzati ad affrontarne altre in questo stupendo territorio che, come abbiamo visto, ha davvero tantissimo da offrire e non basterebbe un mese per scoprirlo tutto.

Unterrieser Alm: orari d’apertura e informazioni utili

Unterrieser Alm
Itinerario per Unterrieser Alm – Geoflyer Europe 3D Maps

Altre escursioni interessanti:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

5 × 2 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.