Hotel Villa Argentina, a Cortina con tutta la famiglia

Hotel Villa Argentina

Cortina e dintorni: forse le montagne davvero più belle del mondo. Certo, parliamo di Dolomiti e quindi lo spettacolo è sempre assicurato. Ma qui in Valle del Boite lo splendore regna sovrano: le Tofane, la Croda da Lago, il Pelmo, il Sorapiss, l’Antelao, il Cristallo, il Pomagagnon… Prabilmente l’anfiteatro di roccia che tutti noi pensiamo d’incontrare in paradiso. E, in questa cornice così incredibile, potevamo non raccontarvi di una sistemazione? Venite con noi all’Hotel Villa Argentina di Pocol!

  • Posizione: Pocol, a cinque minuti di macchina da Cortina d’Ampezzo
  • Categoria: *** 3 stelle
  • Parcheggio: SI
  • Miniclub: NO, area giochi per bambini esterna ed interna
  • Centro Benessere: SI piccolo
  • Disponibilità passeggini: SI a noleggio
  • Disponibilità zaini porta-bimbo: SI a noleggio
  • Cani ammessi: SI

HOTEL VILLA ARGENTINA – LA POSIZIONE

L’ubicazione è senz’altro il punto di forza dell’Hotel Villa Argentina. Si trova nella frazione Pocol, ossia quella che s’incontra proprio al bivio tra Passo Giau e Passo Falzarego. Sotto alle Tofane, quindi: il panorama qui è veramente eccezionale.

Hotel Villa Argentina
L’Hotel Villa Argentina si trova direttamente sulle piste
Hotel Villa Argentina
Qui il panorama è eccezionale… Un vero bengodi

Ma oltre alla vista, i plus non mancano: in inverno infatti, la struttura si trova direttamente sulle piste da sci (ed è l’unico della valle a poter garantire un accesso con scarponi ai piedi) mentre in estate è già il punto di partenza ideale per numerosissime escursioni.

Trovandosi a circa 5 chilometri da Cortina, è fuori dal caos che in genere anima la bella cittadina ampezzana. Ma, non appena si sente la necessità di un aperitivo o di un giretto in centro, si arriva in poco più di 5 minuti! E non solo in macchina: l’autobus infatti ferma proprio di fronte all’hotel.

Hotel Villa Argentina
Gli ambienti antichi e molto curati

HOTEL VILLA ARGENTINA – LE CAMERE

L’Hotel Villa Argentina vanta una lunga storia. Costruito nel 1912, è un “historic hotel”, ossia una struttura antica che ha visto avvicendarsi diverse tradizioni, usi e costumi.

Dall’anno di edificazione, ha naturalmente beneficiato di parecchie ristrutturazioni, che l’hanno reso attualmente uno dei più interessanti del panorama alberghiero di Cortina.

Hotel Villa Argentina
La vista dall’Hotel Villa Argentina è veramente impagabile

Noi avevamo una deliziosa camera familiare, parzialmente ammodernata e decisamente molto grande. Un ambiente separato per genitori e bambini, ma con bagno in comune: anche i più piccini quindi, possono contare sulla loro privacy (nonché i genitori), senza mai però essere persi di vista.

Un bel balcone poi permetteva una vista assolutamente grandiosa: Bec di Mezdì, Croda da Lago… Svegliarsi così tutte la mattina non ha veramente prezzo!

Hotel Villa Argentina
Camere grandi e molto luminose
Hotel Villa Argentina
Piano piano l’Hotel Villa Argentina ristrutturerà tutte le camere

Vi sono alcune stanze che sono poi state oggetto di completa revisione: doppie, triple e quadruple, hanno addirittura la SPA privata all’interno dei propri locali. Per chi desidera una coccola ancora maggiore!

Per le famiglie, ovviamente, si può contare su tutte le varie facilities: lettini da campeggio, culline, spondine, scaldabiberon, riduttore wc… Basterà farlo presente all’atto della prenotazione.

Hotel Villa Argentina
Le nuove camere dell’Hotel Villa Argentina con SPA privata sono splendide
Le camere ristrutturate hanno ottimi servizi

HOTEL VILLA ARGENTINA – IL RISTORANTE

Il ristorante dell’Hotel Villa Argentina propone cena e colazione ai propri ospiti. La mattina, il buffet è ampio e variegato: dalle torte alle brioches, dagli affettati al pane fresco. Insomma, non c’è nulla che non possiate trovare!

C’è anche un angolo dedicato allo yogurt dove comporlo a proprio piacimento: granelle, muesli… Tutto rigorosamente fresco.

Hotel Villa Argentina
La colazione è senza dubbio molto variegata
Hotel Villa Argentina
A disposizione latte e prodotti per intolleranti

La cena viene servita a partire dalle 19.30 e propone (oltre al classico antipasto a buffet, sempre vario), la scelta tra tre primi e tre secondi, per andare incontro a tutti i diversi desideri e le esigenze degli ospiti.

Abbiamo quindi sempre un piatto della tradizione locale (tra tutti, gli ottimi casunziei all’ampezzana), uno vegetariano e una scelta di pesce. Impossibile non trovare qualcosa che piaccia!

Hotel Villa Argentina
L’ambiente è veramente molto grazioso
Hotel Villa Argentina
Un dolce a fine giornata è sempre quello che ci vuole!

La stessa cosa vale per i secondi, dove le possibilità sono sempre molto interessanti. Da non perdere lo stinco, preparato secondo le antiche ricette locali. Chiude la proposta il dolce, immancabile soprattutto nelle fredde serate invernali.

Per i più piccoli, è naturalmente previsto il menù baby ma lo staff (assolutamente molto gentile) è disponibile per qualsiasi tipo di variazione, per andare incontro anche ai palati più difficili da accontentare. Ovviamente, si possono richiedere brodi e passati di verdure freschi ogni giorno, per i piccolissimi che fossero ancora in fase svezzamento.

Seggioloni e posate ad hoc sono presenti nelle sale: un aiuto in più per tutti i genitori, che non dovranno così portarsi tutto da casa.

Hotel Villa Argentina
I piatti preparati utilizzano prodotti locali
Hotel Villa Argentina
La fantasia non manca di certo, in cucina!

HOTEL VILLA ARGENTINA – L’AREA GIOCHI

Il Villa Argentina, senza essere un family tradizionale, è senz’altro una struttura in cui le famiglie possono trovarsi molto bene. L’enorme giardino infatti è senz’altro ideale per i più piccini: sterminato, pianeggiante: cosa volere di più?

Hotel Villa Argentina
La zona giochi esterna dell’hotel è veramente super

Non mancano i giochi (scivolo, altalena, sabbiera) ma il pezzo forte è il prato gigante dove correre, saltare, giocare a calcio. E, per i genitori, lettini e ombrelloni per godersi il relax serale dopo una passeggiata, con un occhio attento sui figli che hanno ancora forze per scatenarsi.

È presente anche una saletta interna che, al momento, deve essere ristrutturata e rinnovata, per permettere anche al chiuso di non far cessare mai il divertimento.

Hotel Villa Argentina
In estate, l’enorme giardino è un vero paradiso

HOTEL VILLA ARGENTINA – L’AREA BENESSERE

Piccolina ma molto curata, non manca una SPA molto graziosa, al momento ad uso privato degli ospiti che ne facessero richiesta. 

Sauna, bagno turco e sdraio per rilassarsi: quello che occorre dopo una giornata trascorsa a scoprire le meravigliose Dolomiti Ampezzane! Anche quest’area subirà a breve una rivisitazione completa: l’Hotel Argentina infatti tiene molto a soddisfare i propri ospiti… Pertanto, presto, ci saranno importanti novità.

Hotel Villa Argentina
Per chi vuole rilassarsi, non manca una piccola SPA

… E IN PIU’

Oltre alla magnifica e panoramica posizione, l’Hotel Villa Argentina offre anche tanti comodi plus ai propri ospiti. Primo fra tutti, per chi ama le montagne in inverno, è il noleggio sci direttamente in struttura: situato al piano interrato, dà la possibilità di non portarsi nulla da casa e di avere tutto comodamente a portata di mano.

Hotel Villa Argentina
L’Hotel Villa Argentina offre in noleggio sci in struttura
Hotel Villa Argentina
Il bar è sempre aperto sino tardi

E in estate forse è ancora più interessante per chi viene qui con i bambini: il noleggio infatti diviene rent bike, ma offre anche zaini portabimbo, passeggini… Quindi si può partire davvero leggeri, certi di trovare ogni cosa occorrente.

Gli amanti del ciclismo inoltre, troveranno in hotel tutto ciò che serve per la gestione e manutenzione della propria bicicletta: kit pompaggio, lavaggio e molto altro. Si possono prenotare gli istruttori e partecipare agli eventi organizzati direttamente dall’Ufficio del  Turismo.

Per saperne di più:

Hotel Villa Argentina
Piccoli dettagli che fanno la differenza
Hotel Villa Argentina
All’Hotel Villa Argentina si respira un’aria super

ESCURSIONI A CORTINA D’AMPEZZO E DINTORNI

Escursioni a Cortina d’Ampezzo in estate

Cosa si può fare in Valle del Boite? Beh, le possibilità sono pressoché infinite. Passo Falzarego, Passo Giau, Misurina, il Parco Naturale delle Dolomiti d’Ampezzo… Ovunque è meraviglia! Ecco i nostri suggerimenti:

  • Rifugio San Marco: è la classica escursione da San Vito di Cadore. Si sale sino al Sun Bar, ove si parcheggia e dove inizia la salita che conduce, in prima battuta, al Rifugio Scotter e poi al Rifugio San Marco, meravigliosamente abbarbicato su di uno sperone roccioso ma in mezzo a prati verdissimi. Dal momento che non è più in funzione la navetta e la seggiovia per il Rifugio Scotter, il tragitto è piuttosto lungo, ma ne vale veramente la pena!
Rifugio San Marco
Il Rifugio San Marco tra verdissimi prati, sotto l’Antelao
  • Rifugio Tondi e Rifugio Faloria: salendo verso Cortina, i due rifugi si possono raggiungere direttamente in funivia (il Faloria, mentre il Tondi necessita di una salita di 45 minuti a piedi) oppure con una bella scarpinata da Rio Gere, il grande parcheggio poco prima della sommità di Passo Tre Croci. In qualsiasi caso, la bellezza del panorama saprà soggiogarvi e farvi innamorare —–> Leggi l’escursione completa: Rifugio Tondi e Faloria: coi bambini alla scoperta delle Dolomiti d’Ampezzo
Rifugio Faloria e Tondi: coi bambini alla scoperta delle Dolomiti d'Ampezzo
Il magnifico panorama dal Rifugio Faloria
  • Rifugio Mietres: visto che parliamo di Passo Tre Croci, non possiamo non menzionare uno dei ristori più facilmente raggiungibili (anche con passeggino). Si parte dall’agritur El Brite de Larieto e, in poco meno di 40 minuti, si giunge a destinazione, proprio sotto il Pomagagnon. E la vista racchiude il paesaggio dal Pelmo sino alla Croda Rossa! —–> Leggi l’escursione completa: Rifugio Mietres col passeggino, sotto al Pomagagnon con vista Cortina
Rifugio Mietres
Il Rifugio Mietres ai piedi del Pomagagnon
  • Rifugio Croda da Lago: una delle più classiche escursioni da Cortina è senz’altro la passeggiata al Rifugio Croda da Lago e lago Federa. Vi si può arrivare da molte parti, ma la più panoramica è senz’altro quella che parte dal Ponte di Ru Curto lungo la via per Passo Giau. Che dire? Ve ne innamorerete! Leggi l’escursione completa: Lago Federa e Rifugio Croda da Lago: la meraviglia delle Dolomiti d’Ampezzo
Croda da Lago
Uno spettacolo che bisogna vedere almeno una volta nella vita!
  • Rifugio Nuvolau: il più bello delle Dolomiti! La vista da qui è davvero impagabile: 360 gradi di pura meraviglia. Vi si può accedere da Passo Giau, dal Rifugio Scoiattoli, da Passo Falzarego… Ma vi stupirà senz’altro! Leggi l’escursione completa: Rifugio Nuvolau, il più antico delle Dolomiti
Rifugio Nuvolau
Il panorama che si ammira dal Rifugio Nuvolau è incredibile

Sono altre decine e decine le magnifiche escursioni che è possibile effettuare in zona… Se volete conoscerle tutte, non potete perdervi la nostra miniguida su Cortina d’Ampezzo e dintorni!

Escursioni a Cortina d’Ampezzo in inverno

Se in estate le passeggiate sono molteplici, in inverno che si fa? Ma oltremodo un sacco di cose! Se non si vuole sciare, si hanno davvero molte possibilità. Eccone alcune:

  • Rifugio Averau: si sale con la seggiovia direttamente da Bai de Dones sulla strada per il Passo Falzarego. Si cammina poi sulla traccia battuta accanto alle piste da sci… E il panorama vi conquisterà: una vera favola! Un’oretta spesa bene per godere di un panorama davvero unico
Cinque Torri
Per salire al Rifugio Averau, si ammirano le Cinque Torri
  • Rifugio Città di Carpi: si parte da Misurina e si sale al Rifugio Col de Varda. Da qui si inizia a camminare sulla tranquilla forestale battuta che, in un’ora abbondante, conduce presso il Rifugio Città di Carpi ai piedi dei Cadini di Misurina. Ma la vista sul Sorapiss e sulle Marmarole vi incanterà
Rifugio Città di Carpi
Il Rifugio Città di Carpi è splendidamente situato ai piedi dei Cadini di Misurina
  • Rifugio Auronzo: dal lago di Antorno, si inizia a calcare la strada che, in estate, è quella carrozzabile che conduce alle Tre Cime di Lavaredo. In inverno è coperta di neve e si tramuta in una deliziosa passeggiata di un paio d’orette (abbondanti). Se si ha con sé il proprio mezzo, si può scendere con lo slittino e godersi una pista spettacolare e adrenalica!
Rifugio Auronzo
Chi vuole ammirare le Tre Cime anche d’inverno?
  • Malga Rin Bianco: se l’escursione al Rifugio Auronzo fosse troppo lunga, allora potete fermarvi a Malga Rin Bianco, a circa 45 minuti di strada partendo dal lago di Antorno. Ma non temete: la vista è mozzafiato e alla malga si mangia pure benissimo!
Malga Rin Bianco
Lo spettacolare panorama che si ammira da Malga Rin Bianco

Altre idee interessanti:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

diciotto − dodici =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.