Haidacher Alm, il fascino senza tempo della Valle di Vila

Haidacher Alm

Ci sono luoghi che tutti conosciamo. Magari non ci siamo stati, ma per sentito dire o per aver visto migliaia di foto, ci sembra di conoscerli come le nostre tasche. La loro fama è senz’altro meritata in moltissimi casi: lago di Braies, lago di Anterselva, Tre Cime di Lavaredo, San Candido… Ma se vi dicessimo che molto vicino a questi posti ce n’è un altro, pressoché sconosciuto, che però merita una visita assolutamente? Non troverete praticamente nessuno, se non una valle incontaminata, due malghe super autentiche e un paesaggio disegnato. Non ci credete? Allora seguiteci sino a Haidacher Alm in Valle di Vila, poco distante da Brunico.

  • Località di partenza: Vila di Sopra
  • Parcheggio: alla località di partenza (ampio – a pagamento)
  • Indicazioni parcheggio Google Maps: Wilental
  • Mezzi utilizzati: zaino portabimbo (passeggino da trekking possibile, ma itinerario lungo e con qualche tratto pendente)
  • Tempo medio: due ore e un quarto circa andata – un’ora e 45 minuti ritorno
  • Difficoltà: medio
  • Dislivello: 450 metri – Vila di Sopra m. 1430 – Haidacher Alm m. 1887
  • Tipologia di percorso: forestale che alterna tratti più ripidi al altri maggiormente pianeggianti

Haidacher Alm: come arrivare, da dove partire e dove parcheggiare

Per arrivare a Vila di Sopra bisogna imboccare la strada che sale da Perca, uno dei paesini che si trovano in Val Pusteria, dopo Brunico procedendo verso San Candido.

Noterete la deviazione sulla sinistra: procedete sino ad arrivare al paese e oltrepassatelo. Nei pressi del ponte vi è un ampio parcheggio a pagamento (proseguendo, arrivereste alle famose Piramidi di Perca).

La partenza della nostra passeggiata si trova proprio presso il posteggio. Lasciate quindi la vostra autovettura e inforcate zaino e scarponi: la Valle di Vila ci aspetta!

Haidacher Alm
Impossibile sbagliare: la passeggiata parte da qui

La passeggiata verso Haidacher Alm parte da Vila di Sopra, poco lontano da Perca e Brunico

Imbocchiamo quindi la strada che inizia a salire, ancora asfaltata, seguendo le facilissime indicazioni che troviamo proprio nei pressi dell’area sosta. Lungo questa stradina, poco sopra, si trova un altro parcheggio: se volete risparmiarvi qualche metro, continuate in macchina sin qui (ma pagate giù: la macchinetta infatti su non c’è!).

Haidacher Alm
Ci si immette nella Valle di Vila
Haidacher Alm
Con uno sguardo dietro, vediamo le cime della Val Pusteria

Questo primo tratto è forse il più faticoso di tutta l’escursione. Poco oltre infatti, già la via spiana e il fondo diviene sterrato: ci voltiamo per ammirare Vila di Sopra prima di immetterci nel bel fresco bosco.

Ora si cammina senza fatica. Ignoriamo la deviazione per Gonner Alm (altra malga assolutamente da vedere) e manteniamo un’andatura serena, guardandoci intorno e ascoltando il fragore del torrente Wielenbach proprio accanto a noi.

Haidacher Alm
Uno sguardo ai cartelli… Ma è impossibile sbagliarsi
Haidacher Alm
Si cammina facilmente su forestale

Lungo la strada per Haidacher Alm si trova anche Lercher Alm, facilmente raggiungibile in passeggino

Questa è una pista da slittino, in inverno: ce ne accordiamo proprio perché la pendenza è davvero minima. E infatti, dopo circa 45 minuti di cammino, saremo già arrivati alla nostra prima tappa: Lercher Alm.

Haidacher Alm
La via è veramente tranquilla e poco pendente
Haidacher Alm
Il torrente borbotta proprio accanto a noi

Lercher Alm (m. 1661) si trova in bucolica posizione ed è molto adatta ai bambini. Sin qui si arriva facilmente anche col passeggino da trekking: la forestale continua dopo il ponticello sul Wielenbach… Non spaventatevi per la scorciatoia in mezzo ai prati!

Qui si potrebbe naturalmente fare una pausa e gustarsi una merenda: una fetta di torta, un buon succo di mela… La strada per Haidacher Alm è ancora parecchio lunga.

Lercher Alm
In breve si raggiunge già Lercher Alm
Lercher Alm
Lercher Alm è veramente facile da raggiungere, anche col passeggino

Per arrivare a Haidacher Alm ci vogliono oltre due ore. Ma la strada è semplice e poco pendente

Da Lercher Alm però il panorama muta: se sin qui il bosco l’ha fatta da padrone, d’ora in avanti la vista sarà più ariosa e interessante. Ci troviamo infatti nel Parco Naturale Vedrette di Ries – Aurina e in fondo (ma a noi celata) si trova la Croda Nera (m. 3105), una delle vette più alte.

Lercher Alm
Sa saluta Lercher Alm e poi si continua a proseguire verso Haidacher Alm
Haidacher Alm
Il paesaggio muta sempre e si cominciano a vedere le Vedrette di Ries

La montagna che si trova alla nostra destra ci separa dalla Valle di Anterselva… Non sembra vero che sia così vicina? Ma noi continuiamo a salire, incontrando qua e là stupende casette e fienili: una di queste sarà la nostra meta? Sì, ma ci vuole ancora un pochino di tempo.

In Valle di Vila troverete veramente pochissime persone. Quando siamo stati noi, ne avremo incontrate al massimo una decina… Ed è inspiegabile poiché questo luogo è veramente splendido! Una vera chicca per gli amanti del verde e della pace.

Haidacher Alm
Il paesaggio è davvero delizioso, con tanti animali
Haidacher Alm
Tantissime sono le casette che s’incontrano lungo la via

Il dislivello per raggiungere Haidacher Alm è di 450 metri circa, ma non si sentono

Infine, incontreremo un cartello che ci indica che Haidacher Alm è a soli 20 minuti: in totale, il tempo di percorrenza è ben di più dell’ora e mezza promessa alla partenza… Ma non importa: in questo splendido luogo, si può anche trascorrere tutta la giornata senza accorgersene.

Haidacher Alm
Scorci veramente rilassanti e bucolici
Haidacher Alm
Ma alla fine… Si arriva!
Haidacher Alm
Ormai la fatica è quasi terminata… Haidacher Alm non è lontana

E alla fine… Haidacher Alm (m. 1887) compare! Dal nulla, una piccola costruzione con qualche ombrellone, il torrente che borbotta accanto e tanta meraviglia. Qui troverete la Val Pusteria più tipica e genuina: un’ospitalità senza fronzoli ma calorosa e ottima.

Il cibo, neanche a dirlo, è sublime. Pochi sono i piatti proposti, ma cucinati con passione e maestria. Se poi provate anche a entrare nel piccolo ristoro, vi accorgerete che è proprio come ci si immagina la casetta di Heidi… Provate e poi ci direte!

Haidacher Alm
La Valle di Vila verso Haidacher Alm è molto poco frequentata
Haidacher Alm
Haidacher Alm è una vera meraviglia! Un paradiso che non ti aspetti

Haidacher Alm è aperta in estate: si mangia benissimo ed è una vera chicca

Qui vale proprio la pena venire, non ve ne pentirete. Volendo, si potrebbe anche continuare un pochino sulla forestale, ma oltre Haidacher Alm non si trovano più malghe custodite. Inoltre, la via poi s’impenna per raggiungere (solo per gli esperti) il Giogo di Rio Molino a 2984 metri… Al di fuori della nostra portata.

Ma noi, dopo esserci ristorati e riposati, ci godiamo questa meraviglia. Per poi rientrare, felici, alla macchina e portare con noi il ricordo di una giornata incredibile in un luogo veramente per pochi.

Haidacher Alm
Haidacher Alm
Haidacher Alm

Haidacher Alm: orari d’apertura, contatti e informazioni utili

Haidacher Alm
Itinerario per Haidacher Alm – Geoflyer Europe 3D Maps

Altre idee interessanti:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

2 × quattro =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.