Maso Kerschbaumhof, la magnifica ospitalità contadina a San Candido

Kerschbaumhof

Ormai sempre più famiglie, per le loro vacanze, si stanno orientando verso una soluzione alternativa a classici hotel, preferendo sistemazioni più vicine alla natura. Ecco che allora soggiornare in un maso, la tradizionale fattoria dell’Alto Adige, diventa il modo di vivere il più aderente possibile all’idea di montagna, conoscendo il lavoro del contadino, entrando in stalla, gustando i prodotti a km 0 dell’orto. Oggi vi raccontiamo del maso Kerschbaumhof di San Candido, immerso in un paesaggio da sogno e con mille attività da provare. Che i bambini adoreranno!

Gallo Rosso, come scegliere il proprio maso in Alto Adige

Prima di cominciare col raccontarvi del Kerschbaumhof di San Candido, è doveroso presentare Gallo Rosso, l’associazione che si occupa di promuovere e sostenere l’attività di oltre 1600 agriturismi e che ha ideato il portale più conosciuto per le prenotazioni delle vacanze in maso in Alto Adige.

Gallo Rosso

La natura incontaminata, il relax, ma soprattutto la vita contadina e il rapporto umano sono al centro del soggiorno. Questo, ma non solo, contraddistingue l’esperienza nei masi Gallo Rosso dell’Alto Adige: 1600 strutture dislocate capillarmente su tutto il territorio, che offrono pernottamento e altri servizi per tutto l’anno.

Il marchio Gallo Rosso è nato nel 1999 con l’obiettivo di promuovere le aziende agrituristiche che offrono alloggio nei masi (realtà tipicamente altoatesine, costituite da un terreno con abitazione) oltre alle attività di coltivazione e allevamento.

Thomashof
Nei masi Gallo Rosso si può andare in stalla e dar da mangiare alle mucche!
Colazione
Le colazioni in fattoria sono super

L’ospitalità e la qualità del servizio, garantita dal marchio Gallo Rosso attraverso dei severi parametri, fanno dei masi un’alternativa molto interessante per le famiglie rispetto ai classici hotel. Proprio grazie alla natura agricola del maso, i prodotti tipici e genuini offerti agli ospiti come latte fresco, marmellate, succhi…, provenienti direttamente dagli orti, allevamenti, vigneti e frutteti dei contadini stessi, rendono l’esperienza ancora più autentica.

Dal 2003 Gallo Rosso incentiva anche la ristorazione contadina (Masi con gusto), la produzione di prodotti gastronomici genuini (Sapori del maso) e dal 2013 l’artigianato autentico (Artigianato contadino). Come per l’hotellerie, anche i masi hanno la classificazione da 1a 5 fiori, a seconda della qualità dei servizi offerti dalle strutture.

Sul sito internet www.gallorosso.it è possibile trovare tutti gli indirizzi degli agriturismi Gallo Rosso e pianificare le proprie vacanze trovando il maso con le caratteristiche giuste per ogni esigenza.

Lichtung Wolderehof
Marmellate fatte in casa, una vera prelibatezza
Gallo Rosso
Nei masi Gallo Rosso non mancano i prodotti freschi dell’orto

Maso Kershbaumhof, ideale per le famiglie con i bambini a San Candido

Trascorrere una vacanza in un maso è un’esperienza unica e indimenticabile, preziosa come un tesoro, perché dà la possibilità di rigenerarsi attraverso la genuinità, la semplicità e l’autenticità delle piccole cose.

Abbiamo avuto la fortuna di vivere questa meraviglia al Kerschbaumhof di San Candido, un maso perfetto per famiglie con bimbi piccoli e amici a 4 zampe, che vede le sue origini nel 1200 e che ancora oggi domina la vista sulla splendida cittadina dell’Alta Pusteria – 3 Zinnen Dolomites e sulle Dolomiti di Sesto.

Kerschbaumhof
Kerschbaumhof
Kerschbaumhof

Maso Kerschbaumhof di San Candido: le caratteristiche

La Famiglia Schönegger ci ha accolto facendoci sentire proprio come a casa. Il maso si trova a circa 1400 metri di altitudine. a soli 7 chilometri da San Candido, immerso nella natura incontaminata tra prati e boschi.

Kerschbaumhof
Gli appartamenti sono spaziosi e dotati di ogni comfort
Kerschbaumhof
La cucina è spaziosa e dalle dotazioni moderne

Gli appartamenti si trovano tutti in un’unica struttura principale, dove vivono anche i proprietari, appena accanto invece sono posizionati la stalla e il fienile. All’esterno è presente un bel giardino a disposizione degli ospiti, un’area giochi per i bambini e l’orto. Al piano terra invece si trova la stube, adibita a sala colazioni, e il laboratorio dove si producono pane e marmellate.

In questo maso la cura del dettaglio è il tratto distintivo ed è ciò che ha catturato da subito la nostra attenzione. Ogni arredo, oggetto o soprammobile racconta una storia ed esprime appieno la passione e l’amore di questa famiglia per il proprio mestiere e per il territorio.

Kerschbaumhof
Kerschbaumhof
Kerschbaumhof

Perchè scegliere il Maso Kerschbaumhof di San Candido

Nel maso sono disponibili 3 appartamenti con diverse caratteristiche e metrature. L’appartamento Rosa Alpina, perfetto per le nostre esigenze, è composto da spaziosa zona living con angolo cottura, camera tripla con aggiunta di culla, ampio bagno e balcone panoramico con vista mozzafiato sulle Dolomiti di Sesto.

Mobili e pavimenti sono in legno massiccio e negli alloggi è presente su richiesta tutto per i più piccini (culla, spondine, fasciatoio, seggiolone, ecc). Inoltre gli amici a 4 zampe sono benvenuti in tutte le soluzioni abitative..

Kerschbaumhof
Pronti per vedere il pollaio!
Kerschbaumhof
Una vista davvero stratosferica

Il punto forte del maso è proprio la vita contadina. Qui vengono prodotti latte, yogurt, burro, uova, speck, pane, succhi e marmellate. Una delle colazioni più buone e genuine mai provate!

Inoltre, per la gioia di grandi e bambini, è possibile conoscere da vicino gli animali del maso (mucche, galline, conigli, ecc) e partecipare alla raccolta quotidiana di verdure nell’orto. Davvero un’esperienza unica e autentica.

Kerschbaumhof
Si possono conoscere gli animali del maso
Kerschbaumhof
Il pane si fa in casa: ecco il forno per la produzione

Quali sono i servizi offerti dal Kerschbaumhof di San Candido?

  • mobili e pavimenti in legno massiccio
  • materassi e letti anallergici
  • cucina ben attrezzata con macchina da caffè, forno a microonde, stoviglie, cassaforte, TV
  • bagno con lavabo, doccia, WC e bidet
  • cartella con informazioni utili in ogni appartamento
  • biancheria da letto, asciugamani e strofinacci
  • arredi per bambini su richiesta (fasciatoio, seggiolone, culla, ecc)
  • vari libri e giochi di società
  • prima colazione con prodotti freschi del maso
  • servizio pane fresco
  • animali ammessi
  • parcheggio coperto
  • orto con erbe aromatiche
  • giardino e parco giochi
  • possibilità di entrare in stalla e accarezzare gli animali

Per maggiori informazioni e prenotazioni, a disposizione la pagina del maso sul sito Gallo Rosso

Kerschbaumhof
Naturalmente non può mancare il fienile

Cosa fare vicino al Kerschbaumhof di San Candido: sentieri e escursioni

La zona di San Candido è assolutamente ricchissima di passeggiate, escursioni e attività. Bisognerebbe stare almeno un mese per poter riuscire a provare tutti i sentieri (quelli facili almeno) e testare ogni esperienza! Ma non possiamo che suggerirvene qualcuna, per meglio programmare il soggiorno.

Escursioni estive a San Candido

  • Monte Baranci: la montagna più rappresentativa e famosa di San Candido è anche ideale per le famiglie con i bambini. La seggiovia che conduce al Rifugio Gigante Baranci è situata a pochi passi a piedi dal centro (con parcheggio) e catapulta in un magico mondo. Un bellissimo parco giochi con vista, il tubing, l’adrenalinico funbob (da provare assolutamente), i laghetti, il percorso kneipp e, dal 2018, il villaggio degli gnomi: un vero paradiso!
    Leggi l’articolo completo: Monte Baranci e funbob, divertimento assicurato per famiglie
Funbob Monte Baranci a San Candido: che avventura per i bambini!
In estate, il Monte Baranci è il paradiso delle famiglie
  • Val Fiscalina: la valle più bella del mondo non ha bisogno di presentazioni. Meravigliosa, pianeggiante, verdissima: dal parcheggio sino al Rifugio Fondovalle, il tempo di percorrenza è di circa un’oretta, ideale anche col passeggino. E il ristoro offre un parco giochi assolutamente eccezionale
    Leggi l’articolo completo: Val Pusteria per bambini: in Val Fiscalina col passeggino
val Fiscalina
La Val Fiscalina è davvero la valle più bella del mondo
  • Parco Olperl sul Monte Elmo: da Versciaco o da Moso, con gli impianti si raggiunge il Monte Elmo, dove è possibile effettuare lo splendido percorso circolare alla ricerca dell’Olperl, nel suo verdissimo e panoramico parco. L’itinerario è fattibile anche a piedi nudi, per entrare maggiormente a contatto con la natura e i suoi elementi o, naturalmente, anche in passeggino
    Leggi l’articolo completo: A piedi nudi sul Monte Elmo: Olperl e il suo parco
parco olperl
Il sentiero a piedi nudi sul Monte Elmo, esperienza superlativa
  • Altopiano di Prato Piazza: uno dei luoghi più belli della 3 Zinnen DolomitesAlta Pusteria! Qui è possibile effettuare numerose escursioni, ma sicuramente le più belle sono due: il Rifugio Vallandro e Malga Stolla. Dall’albergo Prato Piazza, in un’oretta di camminata pianeggiante e adatta anche ai passeggini, si raggiunge il Rifugio Vallandro e il suo forte, con vista spettacolare sulle vette Ampezzane e sul Cristallo. Sempre dal medesimo punto di partenza si può giungere in 30 minuti (senza passeggino) a Malga Stolla, magnifica ai piedi della Croda Rossa
Malga Stolla, sull'altopiano di Prato Piazza coi bambini
Malga Stolla, meraviglia ai piedi della Croda Rossa
  • Lago di Braies e Malga Foresta: chi non conosce il lago di Braies? Beh, uno spettacolo della natura, con la Croda del Becco che precipita le sue imponenti pareti nelle sue acque color indaco e smeraldo! Chi però non si accontentasse, potrebbe salire (in un’oretta, anche con passeggino) sino alla deliziosa Malga Foresta, immersa in un verdissimo pianoro. Da non perdere!
    Leggi l’articolo completo: Lago di Braies e Malga Foresta, a un passo dal cielo
Lago di Braies
Il superlativo lago di Braies, universalmente noto

Per conoscere tutte le attività e passeggiate che è possibile effettuare in estate a San Candido e dintorni, leggi il nostro articolo completo

Escursioni invernali a San Candido

  • Rifugio Tre Scarperi: una passeggiata nella Valle Campo di Dentro (tra San Candido e Sesto) non si può assolutamente perdere. Il paesaggio è meraviglioso e l’escursione facile: in un’oretta e mezza si sarà già raggiunta la meta. E, dopo una sana e rigenerante mangiata, il ritorno si farà in slittino!
Rifugio Tre Scarperi
Panorama dal Rifugio Tre Scarperi col Monte Mattina
Con le ciaspole in Val Fiscalina, incantevole Alta Pusteria sotto la neve
La Val Fiscalina è meravigliosa anche in inverno
  • Monte Baranci: se in estate è il paradiso delle famiglie, in inverno lo è ancor di più! Volete forse rinunciare ad una pista da slittino completamente dedicata lunga quasi 3 chilometri con vista splendida sulla valle e su San Candido?
    Leggi l’articolo completo: Monte Baranci in inverno, gioia per grandi e piccini
Monte Baranci in inverno
Sul Monte Baranci si gioca anche in inverno
  • Rifugio Jora: si raggiunge direttamente a piedi dal centro di San Candido, iniziando a salire lungo la nuova strada nei pressi della casetta cantoniera lungo la strada che conduce a Moso. E il Rifugio Jora è anche famoso per la sua cucina: lo chef Markus Holzner è stato più volte ospite a “La Prova del Cuoco” di Antonella Clerici!
    Leggi l’articolo completo: Rifugio Jora: con le ciaspole sopra San Candido
Rifugio Jora con le ciaspole: in inverno a San Candido
Il bellissimo Rifugio Jora
  • Lago di Anterselva: uno spettacolo naturale magico, che deve essere visto: un’enorme distesa di ghiaccio ove è possibile camminare! Senza tralasciare la passeggiata alla Steinzgerlam poco sopra: oltre ad assaporare ottimi piatti tpici, anche qui si potrà provare l’ebbrezza di un’adrenalinica discesa in slittino!
Steinzgeralm
Ecco Steinzgeralm, da cui scendere in slittino al lago di Anterselva
  • Malga Stolla: l’Altopiano di Prato Piazza è magico anche in inverno. E allora perché non effettuare una veloce ma assolutamente remunerativa passeggiata a questa malga, una delle più incantevoli della zona? Mezz’oretta per guadagnare il paradiso!
Malga Stolla
Malga Stolla, un luogo davvero incantevole
  • Malga Klammbachalm e Malga Nemes: salendo con l’ovovia sino all’Orto del Toro (dal Rifugio Pollaio, a Moso), si cammina facilmente per mezz’oretta sino a guadagnare l’idilliaca Malga Klammbachalm con vista spettacolare sulle Dolomiti di Sesto. Ma non è finita! Perché poi si continua sino a Malga Nemes su facile strada sempre in leggera discesa (a parte qualche breve tratto): il panorama qui è uno dei più belli del territorio! E si finisce a Passo Monte Croce Comelico, pronti per rientrare al punto di partenza in autobus
Malga Nemes
Lo spettacolo mozzafiato delle Dolomiti di Sesto

Per conoscere tutte le escursioni e attività invernali a San Candido e dintorni, leggi il nostro articolo completo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

19 − 3 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.