Niederthalerhof, il maso per famiglie a Bressanone

Niederthalerhof

La zona di Bressanone è assolutamente strategica per partire per l’esplorazione dei più bei sentieri dell’Alto Adige, alla scoperta delle Dolomiti, ma non solo! In estate e in inverno, vale la pena di venirci, per ammirare montagne, farsi tante passeggiate e anche sciare. E dove si può soggiornare? Oggi vi raccontiamo del maso Niederthalerhof, per unire ai trekking anche la favolosa sensazione di stare a contatto con la natura. Con ogni comfort!

Sandra e la sua famiglia vi danno il benvenuto a Meluno, poco distante dagli impianti della Plose e dal suo paradiso escursionistico. Un luogo tranquillo, ospitale, rilassante: in poche parole, ideale per trascorrere una vacanza coi bimbi degna di questo nome!

Niederthalerhof
4 stupendi nuovissimi chalet, dotati di ogni comfort
Niederthalerhof
Il maso Niederthalerhof sorge in panoramica e tranquillissima posizione

Quattro nuovo chalet (costruiti nel luglio 2017) sono pronti ad ospitare le famiglie offrendo tutti i comfort: una cucina sempre abitabile, camere spaziose e ariose, bagni ampi. E in più, il panorama è davvero stupendo: gli appartamenti sono infatti rivolti a ovest, garantendo la possibilità di lasciarsi ammaliare dai variopinti colori del tramonto.

Un grande giardino (cui si può accedere direttamente dagli chalets) è il non plus ultra per i bimbi e, naturalmente per i loro genitori: correre, saltare, raccogliere fiorellini… Mentre mamma e papà si rilassano tranquilli sulle sdraio. Gli unici rumori che sentirete saranno il cinguettio degli uccellini e il suono dei rami spostati dal vento!

Gli interni sono in legno e assolutamente curatissimi
Niederthalerhof
Ovviamente non mancano gli spazi per i bimbi

Quali sono i servizi offerti dal Maso Niederthelerhof a Bressanone?

  • chalet nuovissimi con balcone oppure accesso diretto al giardino
  • cucina abitabile
  • riscaldamento a pavimento
  • deposito sci con asciuga scarponi
  • deposito mountain bike con stazione di lavaggio
  • grande giardino per rilassarsi, correre e giocare
  • cestino con colazione contenente i prodotti del maso (a pagamento)
  • servizio pane fresco
  • wi-fi in tutti gli appartamenti
  • parcheggio in loco
  • possibilità di visite guidate al maso
  • possibilità di incontrare gli animali e aiutare in stalla
  • fermata bus per la stazione di Bressanone a 5 minuti a piedi
  • skibus gratuito per la Plose a 5 minuti a piedi
  • servizio lavanderia (a pagamento)
  • merenda contadina con ottimi prodotti e il vino della vigna di proprietà
  • sauna finlandese
  • Brixen Card gratuita
Una colazione meravigliosa coi prodotti del maso
Niederthalerhof
Le stupende pecorelle, per la gioia dei più piccini
Niederthalerhof
Uno splendido giardino promette relax e benessere

Perché scegliere il maso Niederthalerhof a Bressanone?

Tranquillità e armonia con la natura sono gli elementi chiave di un soggiorno al Niederthalerhof. Si viene qui per lasciarsi ammaliare dalla bellezza del luogo, per diventare tutt’uno con il paesaggio. E naturalmente per scoprire tante stupende passeggiate da fare coi bambini!

Ci sono ben 20 coniglietti, poi galline, anatre, mucche: insomma, ai più piccini non parrà vero poter fare la conoscenza di tutti questi animali, alcuni visti magari solo in televisione. Poi, ovviamente, si può entrare in stalla e aiutare il contadino e capire come funziona la vita in fattoria.

Una vacanza a contatto con la natura
Niederthalerhof
Si possono incontrare gli stupendi animali del maso

Chi lo desidera, può farsi portare la colazione fresca tutti i giorni (tranne la domenica, dedicata al riposo) con gli ottimi prodotti a km 0 del maso: torte fatte in casa, yogurt, latte, verdura e frutta fresca, marmellate… E non solo: dopo un’intensa giornata tra fieno e annimali, i contadini si ristorano con una sana merenda altoatesina, assolutamente da condividere con gli ospiti: speck, patate appena cotte, cetriolini e vino. Insomma, un’occasione da non perdere!

Chi desiderasse un benessere ancora più intenso, potrà servirsi della strepitosa sauna finlandese esterna, con panorama sulla vallata. Finire (o iniziare) la giornata così, non ha davvero prezzo.

Niederthalerhof
Dettagli curatissimi
La sauna panoramica accoglie dopo una giornata di sci o di trekking
Niederthalerhof
Nel pomeriggio, ci attende anche la merenda del contadino

Come ospiti del maso Niederthalerhof, si riceverà gratuitamente poi la Brixen Card, una speciale tessera che dà il diritto di usufruire gratuitamente dei mezzo pubblici, un’andata e ritorno al giorno per la cabinovia Plose e per gli impianti Gitschberg Jochtal (Maranza, Valles e Rio di Pusteria) e pure la partecipazione al programma escursionistico proposto dall’Ufficio per il Turismo di Bressanone.

Ma non solo: i vantaggi della Brixen Card (tutte le info: www.brixen.org) non si limitano alla mobilità, ma abbracciano anche moltissimi altri ambiti (piscine, palaghiaccio) e offrono anche interessanti scontistiche. Quindi, un gran bel risparmio.

Per saperne di più, ecco il sito: www.niederthalerhof.com
email: info@niederthalerhof.com
tel.: 347 133 02 06

Non manca nemmeno la vigna personale!
Niederthalerhof
E ogni tanto… Sorprese per gli ospiti!

Cosa fare vicino al maso Niederthalerhof a Bressanone

Come già detto, la zona di Bressanone è strategica per spostarsi in tutti i luoghi più belli dell’Alto Adige senza fare troppa strada. Scopriamo assieme alcune stupende passeggiate a pochissima distanza dal Niederthalerhof!

Escursioni a Bressanone e dintorni in estate

  • Woodywalk: il sentiero per famiglie sulla Plose è vicinissimo al nostro Niederthalerhof. Tra l’altro, con la Brixen Card, alla cabinovia si arriva coi mezzi e vi si sale senza alcun esborso! Il bel percorso parte proprio dalla stazione di monte: si scende un pochino sino a guadagnare Valcroce e si continua. Adatto anche ai passeggini, a Rossalm (m. 2200) ci si può anche ristorare, dividendo idealmente in due parti l’itinerario —–> Leggi l’escursione completa: Woodywalk: coi bambini sul sentiero dei giochi sulla Plose
WoodyWalk: coi bambini sul sentiero dei giochi sulla Plose
Woodywalk sulla Plose, sentiero tematico per bambini
  • Malga Fane: a pochissima distanza da Bressanone c’è Rio di Pusteria e l’area malghe Gitschberg – Jochtal. Imperdibile quindi l’ascesa a Malga Fane (definito l’alpeggio più bello dell’Alto Adige) dal parcheggio di Berg Am Boden lungo il “Sentiero del latte“, uno speciale itinerario con tante installazioni per far capire ai più piccini l’importanza di questo alimento —–> Leggi l’escursione completa: Malga Fane, coi bambini al cospetto dei monti di Fundres
malga fane
Malga Fane, un alpeggio meraviglioso
  • Parco avventura Jochtal: visto che, grazie alla Brixen Card, abbiamo il trasporto gratuito sugli impianti Gitschberg – Jochtal, perché non approfittarne? E allora, da Valles, saliamo sino in cima e intraprendiamo il bellissimo percorso Parco Avventura Jochtal. Accessibile anche in passeggino (da trekking), consente di esplorare tante installazioni per far giocare i bimbi. Con tanto di laghetto con zattera!
Parco Avventura Jochtal
Il laghetto balneabile con tanto di zattera sullo Jochtal
  • Valle di Altafossa: sempre sopra Rio di Pusteria, si raggiunge Maranza e, poco sopra, il parcheggio Altfasstal (segnalazioni evidenti). Col passeggino (da trekking) quindi potremo addentrarci in questa stupenda valle sino al suo limitare, ove ben due malghe offrono ristoro e parchi giochi ove i bimbi potranno divertirsi a più non posso —–> Leggi l’escursione completa: In Valle di Altafossa col passeggino: Grossberghutte, Wieserhutte e Pranter Stadelhutte
Grossberghutte, Weiserhutte e Pranter Stadelhutte: in Valle di Altafossa col passeggino
La magnifica Valle di Altafossa, ideale anche col passeggino
  • Parco del Sole: sempre da Maranza, possiamo salire con la cabinovia sino in cima, sul monte Gitschberg. Poco sotto, ecco il delizioso Parco del Sole, un graziosissimo playgournd pensato espressamente per i più piccini. Cui magari abbinare una facile escursione allo Gitschhutte (solo 100 metri di dislivello, anche col passeggino da trekking) o a Zasslerhutte (ma qui solo a piedi o con zaino portabimbo) —–> Leggi l’escursione completa: A spasso sullo Gitschberg coi bambini tra rifugi e Parco del Sole
A spasso sullo Gitschberg con i bimbi, tra rifugi e Parco del Sole
I bellissimi panorami sullo Gitschberg da Zasslerhutte
Malga Casnago
Malga Casnago e le meravigliose Odle
  • Gampenalm: altra stupenda escursione in Val di Funes. La partenza è sempre fissata a Malga Zannes ma, invece che salire verso Glatschalm, prendiamo la strada per Gampenalm. Che si raggiunge in due orette, anche con passeggino da trekking se si cammina lungo la forestale —–> Leggi l’escursione completa: Gampenalm: coi bambini in Val di Funes al cospetto delle Odle
Gampenalm
Lungo la via per Gampenalm, con le Odle sullo sfondo
Ai piedi del Sass de Putia: coi bambini all'Utia Vaciara
Ai Prà de Putia, lungo il sentiero per l’Utia Vaciara

Escursioni a Bressanone e dintorni in inverno

  • Rossalm: come per l’estivo Woodywalk, la Plose offre numerose passeggiate anche in inverno. Come quella che, sempre da Valcroce, conduce a Rossalm: battuta, non difficile, regala un panorama spettacolare su Sass de Putia, Odle e Odle di Eores. E, volendo, a valle si torna in slittino lungo Rudirun, 8 chilometri di pista da slittino dedicata —–> Leggi l’escursione completa: Rossalm, passeggiata invernale sulla Plose. E poi Rudirun!
Rossalm
Rossalm, con le Odle e le Odle di Eores
  • Geisleralm: anche in inverno, l’escursione a Geisleralm è certamente tra le più belle. A differenza però dell’estate, si parte sempre da Malga Zannes ma si calca la larga forestale battuta. Coi bimbi ci vogliono 3 orette ma poi, dopo una bella mangiata, si può tornare a valle in slittino! (E a Geisleralm si può mangiare anche la sera, in inverno, in un ambiente assolutamente suggestivo) —–> Leggi l’escursione completa: Malga Geisleralm: in Val di Funes con ciaspole e slittino
Malga Geisleralm con la neve: in Val di Funes con ciaspole e slittino
Meravigliosa Geisleralm sotto la neve
Gampenalm
Verso Gampenalm tra soffice neve – PH Johann Messner
  • Malga Fane: anche Malga Fane si può tranquillamente raggiungere in inverno, ma non tramite il Sentiero del Latte. La carrozzabile asfaltata infatti, nei mesi più freddi dell’anno è totalmente coperta di neve ed è anche battuta: una volta arrivati all’alpeggio, si potrà pure mangiare, giacché una delle tre malghe è sempre aperta —–> Leggi l’escursione completa: A Malga Fane con le ciaspole incanto bianco in Val Pusteria
malga fane
L’incanto invernale di Malga Fane
  • Gitschhutte: si sale da Maranza e, invece che scendere al Parco del Sole (chiuso in inverno) si sale al Gitschhutte per godere di una vista stupenda sulla Val Pusteria. E poi, per tornare a valle, c’è sempre lo slittino: la lunghissima pista dedicata infatti, conduce velocissimamente sino a valle! —–> Leggi l’escursione completa: Gitschhutte: coi bambini sullo Gitschberg e poi discesa in slittino
Gitschhutte: coi bambini sullo Gitschberg e discesa in slittino
Verso lo Gitschhutte tra candida neve
  • Kuhalm: volendo fare una mezz’oretta di automobile, si può raggiungere Vipiteno e salire, con la cabinovia, sul Monte Cavallo. Da qui, si può effettuare una stupenda escursione (poco frequentata) sino a Kuhalm (chiusa in inverno), per godere di una splendida vista sulla Val Ridanna. E, per tornare a valle, sempre con lo slittino sulla pista più lunga dell’Alto Adige, ben 10 chilometri! —–> Leggi l’escursione completa: Kuhalm, in inverno sul Monte Cavallo tra panorami meravigliosi
Kuhalm
La bellissima Kuhalm con vista sulla Val Ridanna

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

12 + diciannove =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.